Saltar al contenido

Amazon Echo Dot 4 vs Echo Dot 3 – Conviene davvero passare al nuovo modello?

La linea di altoparlanti Echo di Amazon è una collezione impressionante di dispositivi per la casa intelligente, con l’Echo Dot che è uno dei modelli più popolari. Sia che lo si utilizzi come assistente indipendente per tenere sotto controllo i propri impegni, ascoltare le notizie o riprodurre musica, sia che si incarichi l’altoparlante di controllare gli altri dispositivi domestici intelligenti, l’Echo Dot è un ottimo modo per fare le cose. Ma dopo diversi anni di presenza sul mercato, il Dot ha visto più di una generazione. La terza generazione di Echo Dot è stata l’ultima a mantenere il design a forma di disco di Amazon, per poi passare al territorio sferico con l’uscita della quarta generazione. Ma non è cambiato solo questo.

Se state pensando di passare dalla terza alla quarta generazione o semplicemente volete conoscere le differenze tra i due Dot, abbiamo messo insieme questo confronto fianco a fianco tra i due diffusori.

Design

Amazon Echo Dot 4 vs Echo Dot 3

Amazon ha fatto un discreto lavoro di evoluzione del suo altoparlante Echo Dot. I Dot di prima e seconda generazione avevano un esterno in plastica dura, ma mantenevano la forma a disco da hockey. La terza generazione di Dot ha ammorbidito un po’ il design, aggiungendo un bordo in tessuto e bordi arrotondati.

Il Dot di terza generazione misura 1,7 pollici di altezza e 3,9 pollici di diametro. L’anello luminoso circonda il perimetro superiore, mentre i quattro pulsanti – il pulsante di azione, i pulsanti del volume e il pulsante di disattivazione del microfono – si trovano sulla superficie piatta superiore. È possibile scegliere tra quattro opzioni di colore: antracite, grigio erica, prugna o arenaria.

La quarta generazione di Echo Dot rappresenta la prossima evoluzione del design degli altoparlanti Echo. L’Echo Dot di quarta generazione ha una forma sferica e misura 3,5 pollici di altezza e 3,9 pollici di diametro (lo stesso diametro della generazione precedente). Nel complesso, il nuovo Dot è più grande del suo predecessore, il che è piuttosto sorprendente da vedere in un dispositivo che non ha uno schermo.

A differenza dell’Echo Dot di terza generazione (che ha l’anello luminoso lungo la parte superiore), l’anello luminoso del Dot di quarta generazione si trova lungo il perimetro inferiore. Anche i quattro pulsanti sono leggermente rialzati e si trovano sulla parte superiore della sfera. L’Echo Dot di quarta generazione ha un aspetto più futuristico e sembra un dispositivo più costoso del suo predecessore. Tuttavia, per coloro che desiderano un altoparlante da nascondere su una libreria o un tavolo ad angolo, il Dot di terza generazione potrebbe essere più facile da nascondere in un angolo e passare inosservato.

Dal punto di vista del design, il Dot di terza generazione è meno evidente e più facile da montare a parete, ma questo non vuol dire che la quarta generazione non possa mai essere semi-aerea: vi serviranno solo uno o due accessori per montarlo. Entrambi i design offrono vantaggi e svantaggi (il telaio più grande della quarta generazione garantisce un suono migliore – per maggiori informazioni, si veda sotto), per cui questa categoria è in parità.

Vincitore: Pareggio

Qualità del suono

Amazon Echo Dot 4 vs Echo Dot 3

La terza generazione di Echo Dot ha visto un significativo miglioramento della qualità del suono, con l’implementazione di un altoparlante da 1,6 pollici (più grande di quello da 1,1 pollici della generazione precedente). Questo ha portato a un suono più grande e meglio bilanciato, con bassi più profondi e medi e alti più ricchi.

L’Echo Dot di quarta generazione ha ancora un altoparlante da 1,6 pollici, ma è frontale per una migliore riproduzione del suono. Non c’è molta differenza tra i due modelli, anche se il telaio più grande del Dot di quarta generazione tende a ridurre il rumore dell’altoparlante quando si ascolta musica ad alto volume. Sia l’Echo Dot di terza che di quarta generazione dispongono di un jack da 3,5 mm per collegare un paio di cuffie o un altoparlante esterno.

L’alloro del suono va all’Echo Dot di quarta generazione per il miglioramento dell’alloggiamento e della resa sonora.

Vincitore: Echo Dot 4a generazione

Caratteristiche

La tecnologia Alexa è la stessa sia nell’Echo Dot di terza generazione che nell’Echo Dot di quarta generazione. Le nuove funzionalità, come Alexa Guard Plus, un servizio di sicurezza domestica su abbonamento (una versione più avanzata di Alexa Guard), e Care Hub consentono di utilizzare Alexa per aiutare l’utente a prendersi cura dei membri anziani della famiglia, ma è possibile sfruttare queste nuove funzionalità su entrambi gli altoparlanti Echo Dot.

Con i modelli più recenti, Amazon sembra puntare molto sul rispetto del clima, utilizzando materiali come plastica e tessuti riciclati post-consumo e alluminio pressofuso riciclato. I dispositivi Echo più recenti, come l’Echo Dot di quarta generazione, ricevono l’etichetta «Climate Pledge Friendly» e il marchio sta aggiungendo altre funzioni per promuovere l’efficienza energetica. Ad esempio, Amazon sta aggiungendo un cruscotto energetico che consente di visualizzare il consumo di energia dei dispositivi Echo e della casa intelligente.

Considerando i progressi ecologici della quarta generazione, assegneremo un altro punto al modello più recente.

Vincitore: Echo Dot 4a generazione

Con orologio o senza?

Amazon Echo Dot 4 vs Echo Dot 3

Sia la terza che la quarta generazione di Echo Dot offrono versioni dell’altoparlante con display frontale dell’orologio. Abbiamo constatato che il Dot di terza generazione con orologio è più o meno uguale all’Echo di terza generazione. Le uniche differenze che abbiamo riscontrato sono che, oltre a indicare l’ora, il display a LED può mostrare anche i timer e la temperatura esterna, il che è un bel vantaggio.

L’Echo Dot di quarta generazione con orologio a LED consente inoltre di visualizzare l’ora, le sveglie e i timer su un display a LED. Un’altra caratteristica che ci piace della sveglia è la possibilità di premere il pulsante snooze toccando la parte superiore del dispositivo.

Entrambe le versioni di terza e quarta generazione dell’orologio Dot offrono un bel passo avanti rispetto alle versioni senza display dell’altoparlante, per cui il risultato è un pareggio.

Vincitore: Pareggio

Il verdetto

Di generazione in generazione, Amazon introduce sempre nuove ed entusiasmanti funzionalità per i suoi altoparlanti intelligenti. Se siete amanti della forma a disco, il Dot di terza generazione è l’ultimo a presentare questo design, ma non lasciatevi scoraggiare. A nostro modesto parere, l’Echo Dot di quarta generazione è il migliore dei due mini dispositivi audio, anche se è solo leggermente in vantaggio in una o due categorie.