Saltar al contenido

Amazon Echo vs Echo Dot – Il miglior smart speaker della linea Echo?

L’Echo e l’Echo Dot sono due degli altoparlanti intelligenti più importanti in circolazione. Non sorprende quindi che Amazon continui ad aggiornare entrambi gli altoparlanti alimentati da Alexa: Echo (quarta generazione) ed Echo Dot (quarta generazione) sono i modelli più recenti dell’azienda.

Conviene scegliere l’Echo più grande o il suo fratello minore, il Dot? Quale dispositivo è migliore? Sia l’Amazon Echo che l’Amazon Echo Dot sono dotati di microfoni omnidirezionali integrati, progettati per captare la vostra voce da qualsiasi punto della stanza, ma ci sono differenze notevoli e importanti tra i due altoparlanti. A seconda del vostro budget o della vostra passione per la musica, uno potrebbe essere più adatto dell’altro.

Vi spieghiamo tutto nel nostro confronto tra Amazon Echo e Dot, che mette l’una contro l’altra le due ultime versioni dei popolari altoparlanti Alexa. Scopri anche i nostri ultimi aggiornamenti sulle offerte Amazon Echo, che includono alcuni sconti per le vacanze!

Per prima cosa, parliamo di Alexa

Amazon Echo vs Echo Dot

Amazon Echo ed Echo Dot sono entrambi dotati dell’assistente vocale di Amazon, Alexa. È possibile chiedere ad Alexa di leggere le notizie, risolvere problemi matematici, prevedere il tempo, riprodurre musica, accendere le luci e altre attività di intrattenimento. L’assistente può anche dirvi quali sono i film in programma questa sera, creare e consigliare routine per i vostri dispositivi intelligenti e aggiornarvi sullo sport. È anche possibile creare le proprie abilità su entrambi i dispositivi utilizzando Alexa Blueprints. Alexa può anche ascoltare i suoni di pericolo con Alexa Guard. Se avete un campanello intelligente Ring, Alexa sarà in grado di parlare con i vostri ospiti grazie a una nuova funzione chiamata Doorbell Concierge.

È sufficiente utilizzare la parola d’ordine, che per impostazione predefinita è «Alexa», per accedere a ciò che il dispositivo ha da offrire. È possibile cambiare la parola d’ordine se si desidera rivolgersi all’assistente con un nome diverso. Con microfoni omnidirezionali a 360 gradi, sia l’Echo che il Dot sono progettati per ascoltare e sentire sempre l’utente da qualsiasi punto della stanza. Mentre l’Echo ha un array di sette microfoni più avanzato, il Dot ha un array di quattro microfoni più semplice. Avete della musica in corso? Non c’è da preoccuparsi. Sia che abbiate l’Echo sia che abbiate il Dot, Alexa vi sentirà comunque anche se state ascoltando Post Malone. A patto che si parli in modo chiaro.

Al giorno d’oggi sono disponibili sul mercato molte opzioni di tecnologia intelligente compatibili con Echo ed Echo Dot. Dai termostati Honeywell ai sistemi di illuminazione Philips Hue, è possibile controllare i sistemi per la casa intelligente direttamente dai dispositivi Echo o con l’app Alexa. Alexa è compatibile con più di 85.000 prodotti per la casa intelligente e sta crescendo.

Dimensioni, aspetto e portabilità di Echo

Amazon Echo vs Echo Dot

Le ultime versioni dell’Echo e dell’Echo Dot hanno subito una profonda riprogettazione. In precedenza, l’Echo era un altoparlante cilindrico, mentre l’Echo Dot era un dispositivo piatto e a forma di disco. Ora sono entrambi altoparlanti sferici, rivestiti di tessuto e dall’aspetto simile, con l’Echo Dot che è semplicemente un po’ più piccolo dell’Echo.

L’ultimo Echo ha un diametro di 5,7 pollici e un’altezza di 5,2 pollici. L’ultimo Echo Dot ha un diametro di 3,9 pollici, ma è alto solo 3,5 pollici. L’Echo è significativamente più alto e più pesante del Dot, con un peso di poco superiore ai 970 grammi. L’Echo Dot è più leggero, con un peso di 341,3 grammi.

Nota: entrambi i modelli hanno gli indicatori LED in un anello luminoso intorno alla base e richiedono una presa o un alimentatore per funzionare, quindi non sono progettati per essere trasportati.

Infine, l’Echo 4th-gen e l’Echo Dot 4th-gen sono entrambi disponibili nei colori bianco, carbone e Twilight Blue. L’Echo Dot dispone anche di altre skin adatte ai bambini, di cui parliamo qui di seguito.

Qualità del suono di Amazon Echo

Amazon Echo vs Echo Dot

Sebbene entrambi i dispositivi abbiano un altoparlante incorporato, l’Echo vanta un altoparlante a 360 gradi più grande e di qualità superiore. L’Echo (4a generazione) ha una qualità audio ancora migliore rispetto ai suoi predecessori, con due tweeter da 0,8 pollici, un woofer al neodimio da 3 pollici e un volume maggiore. I nuovi modelli di altoparlanti Echo sono inoltre dotati di elaborazione Dolby per una voce nitida e una risposta dinamica dei bassi per una qualità sonora ancora migliore. La particolarità è che si rifanno all’Echo Studio, rilevando automaticamente l’acustica dell’ambiente circostante per regolare l’audio.

La quarta generazione di Echo Dot ha migliorato la qualità del suono rispetto ai vecchi Dot, aggiungendo un driver più grande, e suona significativamente più forte rispetto ai modelli precedenti. Ma non è ancora paragonabile alle prestazioni dell’Echo.

Entrambi i dispositivi dispongono di un jack di uscita da 3,5 mm, per cui è possibile collegarli a un altoparlante esterno utilizzando un cavo audio per migliorare la qualità del suono. Tuttavia, solo l’Echo è dotato di un jack di ingresso da 3,5 mm. Confrontando l’Echo e il Dot, non c’è dubbio che l’Echo abbia un suono migliore.

Estetica

Amazon Echo vs Echo Dot

Vi state chiedendo quale dei due si adatta meglio all’arredamento e alla tecnologia esistente in casa vostra? Poiché i due diffusori hanno un aspetto così simile, tendono ad adattarsi a qualsiasi arredamento.

Il Dot di quarta generazione è disponibile nei colori carbone, bianco ghiaccio e blu notte. È inoltre possibile optare per un Echo Dot di quarta generazione con orologio, dotato di un display a LED che può indicare l’ora, la temperatura o il timer. Il display a LED si regola automaticamente in base alle condizioni di illuminazione della stanza, in modo da poter vedere sempre chiaramente il display.

C’è anche l’Echo Dot (4a generazione) Kids Edition, che presenta design e contenuti adatti ai bambini. Disponibile con un design a tigre o a panda, viene fornito con un anno di Amazon Kids+, con abilità che permettono ai bambini di imparare, con l’accesso preapprovato di amici e familiari e molto altro ancora.

L’Echo (4a generazione) è disponibile anche in tre varianti di colore: Carbone, Bianco Ghiaccio o Blu Twilight. Con un’ampia gamma di opzioni, non avrete problemi a trovare quello che si adatta all’arredamento della vostra casa.

Funzioni adatte ai bambini su Echo Dot

Amazon Echo vs Echo Dot

Il modello Echo di quarta generazione non dispone di funzioni specifiche per i bambini, anche se questi ultimi possono utilizzarlo e farsi assegnare i propri ID vocali Alexa. L’Echo Dot è un negozio completamente diverso.

Il Dot è disponibile anche nella versione Echo Dot for Kids. Oltre alle nuove simpatiche skin per l’altoparlante, il Dot è dotato di diverse funzioni aggiuntive per i genitori. Tra queste, un anno gratuito di accesso ad Amazon Kids+, che include molte abilità, giochi e altri contenuti con personaggi famosi della Disney e di molti altri marchi. Kids+ include anche l’accesso a molte abilità educative e ai libri Audible che possono essere letti in modo consentito. Sono inoltre disponibili controlli parentali che vanno dall’impostazione di limiti di tempo giornalieri alla revisione delle attività passate o alla creazione di filtri.

Differenza tra Echo e Echo Dot

Le differenze tra le ultime versioni di questi dispositivi si riducono alle dimensioni, al suono e al costo. Se state cercando di conoscere Alexa, vi troverete bene con Echo Dot, soprattutto se volete solo un compagno da tavolo. È disponibile anche in una versione adatta ai bambini, ideale per la loro cameretta. È disponibile anche un’opzione di orologio a LED per il Dot che lo rende una sveglia sorprendentemente efficace in camera da letto.

Sebbene i due dispositivi siano fondamentalmente uguali quando si tratta di accedere ad Alexa, gli appassionati di musica preferiranno scegliere Amazon Echo. Offre prestazioni audio superiori ed è in grado di coprire stanze più grandi. È persino possibile accoppiarne due per ottenere un’esperienza sonora stereo. Mentre l’Echo Dot suona poco potente negli spazi più grandi della casa o dell’ufficio, l’hardware audio più potente dell’Echo è in grado di fornire l’esperienza audio necessaria per coprire questi spazi. È vero che si paga di più per l’Echo (4a generazione), ma gli audiofili che sono orgogliosi della qualità audio non avranno problemi a sborsare il denaro necessario.