Saltar al contenido

JBL Flip 5 vs Bose SoundLink Mini II – La migliore cassa Bluetooth?

Questa è la recensione del confronto tra due altoparlanti portatili di marche diverse che sono popolari sul mercato per i loro prodotti di qualità. Il confronto qui è tra il JBL Flip 5 e il Bose SoundLink Mini II. C’è un’enorme differenza nella loro fascia di prezzo attualmente su Amazon. Per sapere se la differenza nel loro prezzo cambia meglio le loro caratteristiche e prestazioni o no, e per sapere quale vale la pena comprare per il prezzo vai alla recensione dettagliata.

JBL Flip 5

JBL Flip 5 vs Bose SoundLink Mini II

Il JBL Flip 5 è l’ultimo altoparlante della serie Flip di JBL, che è attualmente sul mercato dal 2019. Questo altoparlante ha caratteristiche abbastanza migliori rispetto al Flip 4, come l’USB Type-C per la ricarica, ma ha anche perso molte buone caratteristiche che sono presenti nel Flip 4. L’enorme cambiamento in questo rispetto al suo predecessore è il «party boost».

Bose SoundLink Mini II

Il Bose SoundLink Mini 2 è un bel piccolo diffusore compatto. Se state cercando di liberare un po’ più di spazio sulla vostra scrivania al lavoro, a casa, nella vostra piccola area, o anche solo dentro casa, è qualcosa di piccolo che non occupa molto spazio, potreste semplicemente metterlo da qualche parte e lasciarlo scomparire e nascondersi e non è un pugno nell’occhio.

DESIGN:

JBL Flip 5 vs Bose SoundLink Mini II

JBL Flip 5

Per quanto riguarda il design e il fisico, il JBL Flip 5 sembra abbastanza simile al suo predecessore, il Flip 4. Stessa forma cilindrica con due radiatori passivi rivolti verso l’esterno a sinistra e a destra del corpo dell’altoparlante, con materiale tessile che copre la superficie della griglia dell’altoparlante. Inoltre, lo stesso logo JBL al centro. Nella parte superiore dell’altoparlante, c’è un pulsante di accensione per accendere/spegnere l’altoparlante e un pulsante Bluetooth per l’accoppiamento iniziale. Sul retro, ci sono vari altri pulsanti come i pulsanti per alzare e abbassare il volume, e il pulsante di modalità TWS per l’accoppiamento stereo con un altro Flip 5. La posizione dei pulsanti è per lo più la stessa del Flip 4, solo la posizione dei pulsanti TWS e della modalità Bluetooth sono invertiti.

I pulsanti del Flip 5 sono dotati di LED e questo è abbastanza utile quando viene utilizzato in un luogo poco luminoso. Sul lato dell’altoparlante, c’è un indicatore LED della batteria che non ha più la forma di un punto come quello trovato sul Flip 4, c’è anche una porta USB Type-C esposta apertamente, che è un po’ preoccupante perché non ha alcun lembo di gomma o copertura, a differenza del Flip 4. Quindi è abbastanza vulnerabile all’intrusione di acqua o polvere/sabbia quando si porta questo altoparlante in spiaggia.

Bose SoundLink Mini II

Per quanto riguarda il design, l’aspetto e la sensazione dell’altoparlante, una cosa che si nota quando si apre la scatola è che questa cosa è piuttosto pesante, sembra un piccolo mattone. Sono rimasto davvero scioccato dalle sue dimensioni, questo altoparlante ha un sacco di peso e questa è la prima cosa che sicuramente noterete quando lo tirate fuori. Non è affatto un piccolo oggetto economico e fragile, è davvero compatto. È come se tutti i componenti si sentissero schiacciati il più possibile, ed è davvero stretto, compatto e pesante. Se date un’occhiata più da vicino all’altoparlante stesso, vedrete il logo Bose come sempre, avete come una rete metallica proprio lì sul davanti, e poi avete tutti i vostri piccoli pulsanti di funzione lassù.

Hai pulsanti come il volume su e giù, il pulsante Bluetooth, il pulsante multifunzione e il pulsante di accensione. Poi avrete come una piccola striscia led che piccoli LED che si accende su lì pure, così che è tutto sui pulsanti saggio dell’altoparlante. Sul lato è dove avete i vostri porti sull’altoparlante, così avete la vostra porta aux e poi avete anche la vostra piccola porta di ricarica. Sul retro dell’altoparlante, avete anche la piccola rete di metallo duro come bene e poi sull’altro lato dell’altoparlante, non avete nulla.

CARATTERISTICHE:

JBL Flip 5 vs Bose SoundLink Mini II

JBL Flip 5

La presentazione è piacevole, l’unità altoparlante è posizionata in modo sicuro all’interno della scatola di sughero antiurto, inoltre, abbiamo anche una scheda di garanzia, un manuale utente e un cavo di ricarica USB Type-C nella scatola. Si è passati dal micro USB trovato sul vecchio Flip 4 all’USB Type-C in questo. Il Flip 4 utilizza due trasduttori, sul Flip 5 troviamo solo un singolo, più grande del trasduttore del Flip 4, che misura 44 mm di diametro e produce una potenza totale di 20 Watt. Il vecchio Flip 4 d’altra parte è dotato di una configurazione a doppio driver, che misura 40 mm ciascuno, con una potenza di uscita combinata di 16 W.

Purtroppo, il jack ausiliario da 3,5 mm manca sulla serie Flip 5, e lo stesso è successo anche sul Sony XB23. E poiché la porta USB-C non può essere utilizzata per la connessione audio via cavo, il Flip 5 si affida praticamente solo al Bluetooth come unico mezzo di connettività. Sul Flip 4, tra l’altro, c’è ancora un jack da 3,5 mm. Come il Flip 4, anche il JBL Flip 5 è dotato di una classificazione IPX7, il che significa che l’altoparlante può essere immerso nell’acqua fino a 1 metro di profondità per un massimo di 30 minuti. Ma nella maggior parte dei casi, credo che il Flip 5 è improbabile che sia in quella profondità perché il Flip 5 galleggia sull’acqua. Quindi non c’è bisogno di preoccuparsi quando l’altoparlante cade accidentalmente nella piscina o nello stagno, per esempio.

Per quanto riguarda la connettività, il JBL Flip 5 è ancora bloccato con Bluetooth 4.2. Quando ho testato la massima distanza lineare tra l’altoparlante e la sorgente audio, sono stato in grado di camminare fino a 50 metri di distanza prima che il segnale Bluetooth iniziasse a balbettare. Per il Bluetooth 4.2 in un altoparlante Bluetooth, questo è un risultato molto buono, però, e questo si adatta anche all’uso all’aperto. Comunque, JBL Flip 5 supporta anche una connessione multidispositivo e può essere collegato fino a 2 dispositivi allo stesso tempo. Quando si riproduce musica da 1 dispositivo, si può immediatamente riprodurre musica da un altro dispositivo che è anche collegato a Flip 5, e l’altoparlante passerà immediatamente a riprodurre la musica da quest’ultimo dispositivo.

Nella mia esperienza, avendo il Flip 5 collegato sia al mio portatile che al mio iPad allo stesso tempo, questa funzione funziona perfettamente. In streaming video sia su YouTube che su Netflix non ho alcun problema, sia sul mio Galaxy Note 9, che sul mio iPad, non c’è alcun ritardo video-audio evidente nella mia osservazione casuale. Quindi, posso ancora raccomandarlo per coloro che amano usare gli altoparlanti Bluetooth per lo streaming video. Per quanto riguarda il codec audio Bluetooth, il Flip 5 supporta solo il codec SBC. Purtroppo, il Flip 5 non è dotato di alcun microfono, quindi non è possibile utilizzare il Flip 5 come vivavoce.

Bose SoundLink Mini II

Non ci sono molte porte, solo quelle due e i pulsanti multifunzione nella parte superiore. Sentirete il peso quando lo tirerete fuori dalla scatola, e sentirete il metallo dell’altoparlante Bose. È davvero buono, di alta qualità, anche questo è quello che si ottiene sempre con la Bose. Si può davvero sentire la qualità di questo altoparlante, che è la prima cosa che si nota sicuramente e sembra abbastanza bello. Come pure con che con la compattezza, si potrebbe anche prendere questo in movimento se si voleva, ma questi sono per lo più fatti per la casa, questi sono gli altoparlanti homebody questi non piace andare fuori, questi vogliono essere a casa tutto il giorno. Ma questi sono il tipo di altoparlanti che si può prendere in movimento se si vuole perché è un bello stile portatile davvero piccolo e compatto. Si può prendere se si vuole, ma questo tipo di altoparlanti vogliono solo stare a casa e rilassarsi.

Quando si tratta della durata della batteria di questo altoparlante, promuovono dura circa 12 ore e io dico sempre di prendere due o tre ore di qualsiasi numero che sostengono perché stiamo andando a giocare a pieno ritmo pompando forte la maggior parte del tempo. Normalmente testano i volumi a un livello medio-basso per vedere quanto tempo potrebbe davvero durare. Se siete una di quelle persone a cui piace urtare la musica ad alto volume per tutto il tempo quando si ascolta la musica, è sempre su qualsiasi prodotto che si vuole prendere come due o tre ore dalla durata della batteria, perché sicuramente lo uccide molto più velocemente.

L’accoppiamento Bluetooth di questo altoparlante è davvero facile. Hai solo bisogno di premere il pulsante di accensione, e inizia a connettersi a tutto e può anche connettersi a più dispositivi. Quando lo accendi ti dirà anche a cosa è collegato e il livello della tua batteria. Si connette a più cose e lo cambierà ogni volta che qualcosa si ferma dall’altra parte. Quando si tratta della qualità della chiamata sull’altoparlante, la qualità della chiamata è davvero buona soprattutto, quando ascolto le persone che mi parlano, suona professionale come se fossi in una chiamata d’affari e l’altoparlante e il resto ma suona davvero croccante. Quando parlo con altre persone, dicono che suono bene e non possono credere che io stia usando un altoparlante.

QUALITÀ DEL SUONO:

JBL Flip 5 vs Bose SoundLink Mini II

JBL Flip 5

Per quanto riguarda la qualità del suono, a partire dal volume, per un piccolo altoparlante delle sue dimensioni, il JBL Flip 5 diventa forte. Nella mia stanza di 4×3 metri, uso questo altoparlante solo al 50-55% del volume e questo è stato sufficiente la maggior parte delle volte. A livello di volume è forte come il Flip 4 ed è un po’ più forte del Sony XB23 con circa il 10% di differenza di volume. E credo che la JBL Flip 5 sia sufficiente per riempire la maggior parte delle stanze private, o per una sessione di ascolto casuale per accompagnare il vostro piccolo gruppo di picnic all’aperto / campeggio, per esempio. In termini di audio, JBL Flip 5 ha un carattere audio «vivo/vivace» a mio parere, come possiamo aspettarci dalla maggior parte degli altoparlanti Bluetooth JBL.

Bose SoundLink Mini II

La qualità del suono è davvero buona quando si tratta di questo piccolo altoparlante compatto. È davvero piccolo e compatto e ha un suono forte che pompa fuori da questi, e sono rimasto davvero impressionato dal suono che esce da questi, ma non ci si aspetta mai meno dalla Bose. Quando si tratta dei medi e degli alti, le voci e gli strumenti, che sono le gamme in cui suonano sempre, si ottiene un bel suono chiaro. Non c’è alcuna distorsione, al massimo volume gli alti non distorcono e non danno quel piccolo suono schifoso in cui si sente che devo abbassare un po’ il volume. Ma suona chiaro, lo gestisce molto bene, i medi e gli alti lavorano insieme, abbastanza bene per darvi un bel suono pieno e ricco con i bassi.

QUALE VALE LA PENA COMPRARE?

Se state cercando di passare dal vostro piccolo altoparlante economico a qualcosa di più elegante e più bello per la vostra casa o il vostro desktop o il vostro ufficio, il Bose SounLink Mini II vale davvero la pena di acquistare rispetto al JBL Flip 5. È un bell’altoparlante piccolo per le dimensioni, davvero un bel design, facile da collegare, e suona davvero bene quando stai parlando con le persone al telefono così che se sei collegato al tuo telefono puoi facilmente parlare con loro attraverso questo.