Saltar al contenido

JBL Xtreme 3 vs JBL Boombox 2 – La migliore cassa Bluetooth?

JBL Xtreme 3 vs JBL Boombox 2

 

Volete i bassi più fini e il suono più forte, ma ancora fluido, da un altoparlante portatile per il tailgating, le feste in cortile e i balli in spiaggia? I due migliori altoparlanti in circolazione per questi scopi sono entrambi di JBL: JBL Xtreme 3 e Boombox 2.

Quale dovresti prendere? Dipende da cose come se hai bisogno di una durata estrema della batteria o di una durata davvero estrema, di bassi e volume eccellenti o di bassi e volume ancora più eccellenti, e di dimensioni e peso corposi o che iniziano a diventare un po’ pesanti per una mano. Per i primi per tutti questi, scegliete l’Xtreme 3. Per i secondi, e se siete disposti a pagare un po’ di più, scegliete la Boombox 2.

La mia opinione personale è che per la maggior parte del grooving all’aperto l’Xtreme 3 è favoloso e già un sacco di altoparlanti; direi che è rara la persona che ha davvero bisogno di preoccuparsi del peso extra e della spesa del Boombox 2. Ma fate il vostro confronto nella tabella qui sotto e poi leggete la mia spiegazione completa delle differenze di suono e di caratteristiche.

La JBL Xtreme 3 non è abbastanza forte? Hai davvero bisogno della potenza extra della Boombox 2?

Il JBL Xtreme 3 è, a mani basse, la nostra migliore raccomandazione per gli altoparlanti per feste all’aperto, per diffondere un suono forte e ancora ben controllato in un grande cortile o terrazza, o sul suono delle onde che si infrangono sulla spiaggia.

E non siamo gli unici a pensare che sia buono. I migliori critici audio di YouTube e i recensori tecnici hanno generalmente lodato la chiarezza, il calore e i bassi particolarmente soddisfacenti dell’Xtreme 3 per un altoparlante delle sue dimensioni e prezzo. Non c’è un immenso senso del palcoscenico stereo, ma per un altoparlante portatile va benissimo. Questo ultimo modello Xtreme 3 è un leggero miglioramento rispetto ai suoi predecessori, Xtreme e Xtreme 2, con fondamentalmente lo stesso fattore di forma e profilo sonoro.

JBL Xtreme 3 vs JBL Boombox 2

Il JBL Boombox 2 è l’ultimo modello di JBL che è un altro passo in termini di prezzo e dimensioni – ed è un passo abbastanza grande in entrambi. (Per i migliori prezzi controllate tutti i siti a cui siamo collegati nella tabella qui sopra – a volte alcuni di loro lo hanno in sconto). L’Xtreme 3 può essere impugnato al suo diametro in una mano (come un pallone da football americano) mentre il Boombox 2, con il doppio delle dimensioni e del peso, ricorda davvero quei boombox degli anni ’80 che suonavano cassette. Per queste semplici ragioni pensiamo che la maggior parte di voi alla fine sarà più felice con l’Xtreme 3: avrete un altro centinaio di dollari in tasca e un altoparlante che è molto più comodo da portare ovunque.

Ma se vi accaparrate il JBL Boombox 2 state certamente ottenendo un significativo passo avanti nella potenza e nella gamma sonora. I vari critici che hanno pesato in amava come anche suonava; ha tenuto la sua compostezza anche al top (volumi molto forte). Il basso è ancora più profondo e presente rispetto alla Xtreme 3, che può aiutare in ambienti esterni quando il basso può essere particolarmente incline a cadere a distanza.

Detto questo, anche il Boombox 2 non è un altoparlante raffinato per l’ascolto indoor esigente, dove si potrebbe desiderare di essere in grado di impostare il proprio EQ o avere un basso meno potenziato (che può riverberare fuori dalle superfici). Se siete disposti ad accontentarvi di un altoparlante meno durevole e meno all’aperto del Boombox 2, date un’occhiata alle nostre raccomandazioni di grandi altoparlanti Bluetooth per i tipi di altoparlanti che usereste principalmente all’interno, ma in grado di posizionare sul patio se necessario, quando non piove.

Il Boombox 2 è il più grande altoparlante di JBL che può essere comodamente trasportato in una mano; per il passo successivo considerate la nostra recensione del JBL PartyBox 100. E se il Boombox 2 non è disponibile al momento o se state guardando il suo predecessore più economico, considerate il nostro confronto tra l’originale JBL Boombox e il Boombox 2. Infine, se l’Xtreme 3 sembra troppo costoso o grande per le tue esigenze, potresti considerare di scendere al molto simile JBL Charge 5, che è la metà del peso e del prezzo.

Differenze di caratteristiche chiave tra JBL Xtreme 3 e Boombox 2

A parte le differenze di dimensioni e suono discusse sopra, non c’è molto di cui preoccuparsi in termini di altre differenze tra l’Xtreme 3 e il Boombox 2. Sono entrambi progettati con essenzialmente la stessa interfaccia e caratteristiche, con usi abbastanza simili in mente.

Ecco le differenze (piuttosto lievi):

JBL Xtreme 3 vs JBL Boombox 2
  • L’Xtreme 3 è classificato impermeabile IP67 mentre il Boombox 2 è IPX7. Questo significa che entrambi possono sopravvivere sotto un metro d’acqua per 30 minuti, ma l’Xtreme 3 è anche classificato per gestire la polvere. Mentre questo può significare che resisterà un po’ meglio ad un ambiente come la spiaggia o un’officina, in pratica per la maggior parte delle persone entrambi gli altoparlanti sono più che abbastanza robusti.
  • L’Xtreme 3 offre una ricarica USB-C (cavo e adattatore da parete inclusi), il che significa che può caricarsi da altri cavi che potresti avere in giro o da una buona batteria esterna USB-C se sei in viaggio lontano dalla corrente. Il Boombox 2 è dotato di una propria spina a muro standard per la ricarica.
  • La durata della batteria è pubblicizzata a 15 ore per l’Xtreme 3 e 24 ore per il Boombox 2. Entrambi sono molto più lunghi di quanto la maggior parte delle persone ragionevoli avrà bisogno, ma è bello in entrambi i casi che è possibile collegare il telefono (che è probabilmente la fonte della vostra musica) e caricarlo dalla batteria dell’altoparlante. Molti altri altoparlanti Bluetooth mancano di questa caratteristica e può essere un salvavita per una festa all’aperto.
  • Il JBL Boombox 2 ha un ingresso da 3,5 mm per collegare un vecchio dispositivo come un iPod tramite un cavo mini. L’Xtreme 3 non ce l’ha.

Le caratteristiche in comune includono:

  • Entrambi hanno il Bluetooth 5.1 ed entrambi possono connettersi a più altoparlanti tramite l’app con gli altoparlanti compatibili con PartyBoost di JBL (i loro più recenti). Questo significa che si potrebbe, se davvero si vuole, ottenere sia un Xtreme 3 che un Boombox 2 e ascoltare la stessa musica su di essi insieme, collegati tramite l’app. Questi altoparlanti non sono compatibili con i precedenti standard JBL come JBL Connect o Connect+; questo perché JBL è francamente malvagio. Ma la maggior parte delle persone non collega più altoparlanti portatili insieme in ogni caso.
  • Entrambi sono disponibili in nero e in una versione «mimetica» che i lettori abituali mi hanno informato che è «perché l’America». L’Xtreme 3 ha anche una versione
  • Entrambi vengono con la garanzia di un anno della JBL; questo è un marchio rispettabile a dispetto di quello che ho detto un momento fa sul loro accordo con il diavolo dell’obsolescenza pianificata. Si dovrebbe essere in grado di contare su entrambi gli altoparlanti per durare per molti anni (anche se le batterie in tutti questi altoparlanti alla fine danno fuori dopo molti cicli).

Conclusione: Allora, qual è quello giusto per te?

La nostra preferenza va all’Xtreme 3, di dimensioni più maneggevoli e più economico.