Saltar al contenido

Dyson Vs Tineco | Alla ricerca del migliore aspirapolvere

dyson vs Tineco

dyson vs tineco

In cerca di consigli per la scelta del migliore aspirapolvere senza fili? Allora siete nel posto giusto. Oggi infatti, cercheremo di approfondire le caratteristiche di due Brand giovani e molto apprezzati, Dyson e Tineco.

Vi mostreremo quali sono le specifiche che sono da tenere in considerazione quando si sta facendo un acquisto di questo tipo, i punti in comune e le differenze che mettono in campo le due aziende.

Quindi, come al solito, vi mostreremo anche alcuni modelli di ambedue i marchi, per farvi capire più a fondo cosa sono in grado di fare e quanto possono incidere realmente sulle pulizie delle vostre abitazioni.

Differenze tra gli aspirapolvere Dyson e Tineco

Ma è ora di iniziare subito questa nostra comparazione, partendo da quelle che sono le caratteristiche distintive che differenziano spiccatamente i due Brand.

Lo faremo ponendo l’accento sia sulle caratteristiche tecniche ma anche sul prezzo e le funzionalità. Iniziamo immediatamente quindi ad analizzare gli elementi distintivi tra i Brand in questione.

1. La marca

Partiamo subito dal fatto che ambedue i Brand sono giovani ma di elevata qualità. La differenza sicuramente sta nel fatto che Dyson rappresenta nel mercato qualcosa di esclusivo, e per questo i suoi prezzi sono alti. Tinco è un’azienda che si sta facendo conoscere sempre più ultimamente  e appartiene al grupo Ecovacs, un’importante azienda tecnologica cinese.

dyson vs tineco

Sia Dyson sia Tineco non dispongono di un catalogo molto ampio, ma sicuramente tra i due Tineco è quello che offre più scelta.

2. Specifiche tecniche

Fino ad ora ci siamo concentrati sugli aspetti più formali dei due brand in questione. Ora però vogliamo scavare più a fondo e iniziare a vedere quali sono le differenze che riguardano gli aspetti più tecnici dei vari modelli proposti da Dyson e Tineco.

2.1 Potenza di aspirazione

La potenza di aspirazione di Dyson difficilmente si batte. Anche se i modelli della Tineco sono comunque di elevata potenza e molti arrivano persino a 145 aW non si possono paragonare al competitor in questione.

Il marchio inglese infatti è difficilmente eguagliabile in termini di potenza e addirittura alcuni dispositivi attualmente sul mercato, come il Dyson V15 Detect, arrivano ai 230 aW.

2.2 Autonomia

Anche in questo caso notiamo subito la superiorità di Dyson. Entrambi utilizzano per i loro dispositivi batterie agli ioni di litio. La differenza però sta nella durata della batteria. I modelli di Dyson solitamente hanno un’autonomia di 60 minuti, quelli di Tineco non riescono a raggiungere questo livello.

Ma l’azienda per sopperire a tale deficit mette in campo in alcuni modelli una seconda batteria, così da non avere problemi di autonomia. Grazie a ciò, modelli come Tineco One S12 o Tineco One S12 Plus riescono ad arrivare a ben 100 minuti di utilizzo.

dyson vs tineco

2.3 Capienza del serbatoio

La capienza del serbatoio che raccoglie la sporcizia aspirata varia da modello a modello per entrambi i marchi. Ad esempio, Tineco offre sia dispositivi con serbatoi più ridotti come nel Tineco A10 che è da 400 ml ma anche più ampi (600 ml), soprattutto se ci riferiamo ai modelli più attuali.

Dyson, invece, solitamente dispone di serbatoio che riescono a contenere ben 760 ml di detriti. Dunque sicuramente può dirsi superiore anche in questo senso.

2.4 Rumore

La silenziosità che riesce ad offrire Dyson con i suoi modelli è un’altra caratteristica difficilmente raggiungibile. L’azienda infatti dispone di differenti tecnologie atte a garantire un’ammortizzazione acustica di grande efficacia.

2.5 Pulsante

Per quanto riguarda questo aspetto notiamo che ad eccezione di un modello, ossia il Dyson V15 Detect, per tutti gli altri è necessario mantenere il pulsante premuto durante l’uso. Tineco invece, risulta vincente in questo perché ha pensato per i suoi modelli e per utilizzarli in maniera più comoda di poter bloccare il pulsante.

3. Extra che alcuni aspirapolvere senza fili possono includere

3.1 Panno e lavaggio

Ma perché limitarsi alla sola funzione di aspirapolvere? Infatti sono molti i dispositivi che hanno interato anche un panno che viene inumidito per poi procedere con il lavaggio dei pavimenti. Tineco lo propone in alcuni suoi modelli, come ad esempio Tineco iFLOOR 3 o Tineco FLOOR ONE S3.

Dyson invece non ha mai incorporato questa funzione nei suoi dispositivi, preferendo concentrare il suo core business solo sugli aspirapolvere.

dyson vs tineco

3.2 Modelli flessibili

Cosa rende un modello flessibile? Semplice, esiste un tubo che si comporta come un’articolazione, la quale fa sì che sia possibile utilizzare il dispositivo in maniera agevole anche nei punti più difficili, senza doversi arrampicare o chinare.

Dyson non ha nel suo catalogo modelli che corrispondono perfettamente a questa descrizione ma dispone di un accessorio che viene chiamato Low Reach che funziona come se fosse un’articolazione.

Tineco, invece, non ha pensato a questo aspetto e dunque non offre la possibilità di avere questa funzionalità.

3.3 Luce a LED

Una funzionalità comoda e intelligente quella della luce a led. Si tratta infatti di una luce che illumina i punti più bui come ad esempio sotto i mobili o il letto, rendendo più semplice la pulizia. Dyson non ha nei suoi modelli questa funzionalità, mentre Tineco la propone in molti suoi modelli.

3.4 Tecnologia laser

Ma come scoprire quali sono le zone più sporche della nostra abitazione senza eccessivi sforzi? Con la tecnologia laser, ossia un sistema che consente all’aspirapolvere di illuminare di verde le aree più bisognose di pulizia. Solo Dyson V15 Detect  include questo tipo di tecnologia.

3.5 Aspirazione dei liquidi

Molti dispositivi propongono anche la funzionalità che consente loto di aspirare liquidi. Tra i due Brand solo Tineco la mette a disposizione in alcuni modelli, come il Tineco iFLOOR 3 o Tineco FLOOR ONE S3. Questi possono aspirare sia liquidi sia rifiuti solidi come una coppa di cereali, senza alcun problema.

dyson vs tineco

4. Qualità dei materiali

Quando parliamo di qualità dei materiali utilizzati per la creazione dei dispositivi sicuramente Dyson non ha rivali. I suoi modelli sono perlopiù composti di policarbonato e sono progettati affinché durino per ben 10 anni. Tale durabilità viene stabilita da differenti studi.

Ciò rende il marchio meno obsolescente rispetto al suo competitor, in quanto i suoi modelli escono sul mercato ogni due anni. Tutto ciò è estremamente positivo se si ha la necessità di cambiare un pezzo e di fare riparazioni perché sarà più semplice trovare il tutto ancora in commercio.

Tineco dal canto suo propone modelli composti da materiali comunque di qualità, ma meno costosi in quanto l’azienda cerca di risparmiare in questo senso. I materiali utilizzati sono plastica  di diverse qualità e alluminio. Sicuramente lanciano più modelli sul mercato rispetto a Dyson, avendo quindi un grado di obsolescenza superiore, ma comunque propongono meno modelli rispetto alla media.

5. Prezzo

Come abbiamo potuto già far notare, i prezzi proposti da Dyson sono effettivamente più elevati. È infatti difficile trovare sul mercato i modelli più nuovi a meno di 600 euro.

Tineco cerca invece di andare incontro alle diverse esigenze di tutti proponendo modelli per tutte le tasche. I suoi dispositivi vanno dai 100 euro fino ad un massimo di 500.

Dyson Vs Tineco: punti in comune

Fino ad ora ci siamo soffermati sulle principali differenze tra i due brand. È ora di analizzare invece i punti in comune.

1. Modelli senza fili

Quando parliamo di aspirapolvere di entrambi i Brand in questione ci riferiamo a dispositivi senza fili.

Tutto ciò rende davvero comodo e agevole fare le pulizie perché non dovremmo sempre preoccuparci di dover staccare a riattaccare la spina ogni qual volta ci spostiamo.

2. Aspirapolvere a mano

Una cosa in comune tra i modelli dei due Brand è che sono pensati per far sì che il motore si possa separare dal resto della struttura e funzioni come un aspirapolvere a mano.

Tutto ciò è davvero molto utile perché si potrà arrivare senza sforzi anche nelle zone più alte come mensole o tavoli.

dyson vs tineco

3. Peso simile

Se all’interno del mercato degli aspirapolvere è consuetudine trovare modelli con un peso notevole, per fortuna sia Dyson che Tineco hanno pensato anche a questo. È infatti difficile trovare modelli in entrambi i Brand che pesino più di 3,5 Kg.

Se dobbiamo fare una distinzione, Tineco ha modelli più pesanti, come iFLOOR 3 o FLOOR ONE S3, che arrivano a 4 Kg.

3. Intensità di aspirazione

Sarà possibile in entrambi i Brand poter selezionare il livello di aspirazione che di volta in volta si necessita. Solitamente sono due o tre intensità tra cui scegliere.

4. Modalità automatica

Anche in questo caso, sia Dyson che Tineco hanno pensato a questa opzione in alcuni loro modelli. Ad esempio, se durante la pulizia si trova un tappeto, l’aspirapolvere aumenterà in automatico la sua potenza di aspirazione giacché si tratta di una superficie più difficile.

Alcuni modelli che includono questa funzionalità sono il Dyson V15 Detect, il Dyson V11 e il Tineco One S12.

dyson vs tineco

5. Display

Gli schermi di questo tipo di dispositivi sono molto semplici e basic ma allo stesso tempo molto funzionali. Di solito indicano la potenza utilizzata  il livello della batteria e ti consentono di cambiare alcune impostazioni.

Negli ultimi cataloghi di entrambi i Brand sono presenti modelli con display inclusi.

5. Spazzole e accessori comuni

Gli accessori inclusi in ogni modello possono variare e a volte se hanno meno extra o spazzole, queste possono essere acquistati separatamente. In ogni caso gli accessori che vengono proposti più spesso sono il beccuccio per arrivare negli angoli, il tubo estendibile per arrivare nei punti più alti e vari tipi di spazzole. Tra queste ad esempio vi sono quella perla tappezzeria, quella per pavimenti duri e per gli animali domestici.

Alcuni modelli di Dyson e Tineco

1. Dyson V11 absolute

dyson vs tineco

Vedi Prezzo su Amazon

Come non iniziare questa presentazione dei modelli Dyson e Tineco dal modello di punta dell’azienda britannica, il Dyson V11 Absolute. Grazie alla sua elevata potenza di aspirazione, di 180 aW, riesce ad ottenere risultati impeccabili e di difficile imitazione. Si tratta infatti, di uno dei modelli attualmente sul mercato più potenti.

Dispone di un’ampia autonomia, circa 60 minuti, il che lo rende perfetto per coloro che vivono in spazi medio grandi. Oltre a ciò, notevole è anche la capienza del serbatoio che arriva fino a 760 ml.

Ma questo modello è anche molto versatile, basta vedere i tanti accessori che lo accompagnano, in tutto 7. Tra questi come non menzionare la spazzola High Torque, la spazzola per la sporcizia più difficile, la mini spazzola motorizzata pensata proprio per eliminare i peli degli animali dai tappeti. Insomma, Dyson ha pensato a tutto, anche ad includere un display digitale.

6% di sconto
Dyson V11 Absolute aspiratore portatile Senza sacchetto Blu, Nichel
  • Tipologia: Scopa Elettrica
  • Alimentazione: Senza Fili
  • Ricaricabile: Si
  • Funzione Speciale 2: Specifico per tappeti
  • Funzione Speciale 3: Specifico per parquet

2. Dyson Cyclone V10 Absolute

dyson vs tineco

Vedi Prezzo su Amazon

Proseguiamo questo viaggi all’interno dei modelli della Dyson con un altro dispositivo molto potente, 151 aW di potenza di aspirazione, ossia il Dyson Cyclone V10 Absolute. Impossibile non notare i risultati ottimali in qualsiasi superficie, che siano pavimenti, moquettes o tappeti.

Sia in termini di autonomia sia di capienza del serbatoio, i valori sono gli stessi del modello presentato precedentemente, quindi 60 minuti e 760 ml.

Ma c’è qualcosa che invece ha in meno rispetto al modello soprastante, ossia il display per controllare le impostazioni. Allo stesso modo non dipone di luci a LED e della funzione di lavaggio, così come i modelli del Brand.

Un punto di forza di questo modello è senza dubbio la sua leggerezza, solo 2,8 Kg per usarlo con estrema comodità. Se hai un animale domestico o soffri di allergie, infine, questo è l’aspirapolvere che fa per te in quanto dispone di un sistema di filtraggio che detiene i 99% delle particelle.

Dyson Ciclone V10 Assoluto Grande
  • La coppia motrice della bocchetta rimuove fino al 25% in più di polvere dai tappeti, rispetto al modello precedente Dyson V8 Absolute. È il nostro dispositivo per la pulizia più potente di sempre, per ora.
  • Aspira grandi particelle e polvere fine dai pavimenti duri.
  • Si trasforma in aspirapolvere portatile. Perfettamente bilanciata per una pulizia perfetta. Raggiunge punti sotto ai mobili.
  • Sistema di filtrazione che cattura il 99,97% di particelle di dimensioni fino a 0,3 micron.
  • Fino a 60 minuti di aspirazione senza cali di prestazione e set di accessori per una pulizia completa di casa e automobile.

3. Tineco A11 Master

dyson vs tineco

Vedi Prezzo su Amazon

Passiamo ora ai modelli della Tineco ed iniziamo con questo aspirapolvere senza fili sicuramente più semplice rispetto ai precedenti ma comunque molto efficiente. Innanzitutto il dispositivo permette di scegliere tra due livelli di velocità, normale e turbo, arrivando a raggiungere una potenza di 120 aW. Allo stesso modo ha un’autonomia di circa 50 minuti, quindi elevata, ma non dispone di display.

Ma Tineco A11 Master, include anche la possibilità di avere molti accessori a disposizione. Tra questi vi è una spazzola multifunzione la quale è davvero potente in quanto riesce ad eliminare la sporcizia incostrata nei tappeti. Vi è anche un rullo più morbido pensato per le superfici più delicate.

Ma non finisce qui perché entrambi gli accessori sono dotati di luce a led per illuminare le zone più oscure. È un dispositivo ideale anche per chi ha animali in quanto dispone di una spazzola specifica per questo scopo. Infine, il suo sistema di filtraggio in 4 fasi consente di avere un’aria più pulita.

35% di sconto
Tineco Aspirapolvere Senza Fili, Scopa Elettrica Potente A11 Master per Polvere; Senza Sacco con 2 Batterie, Pulizia Multi-Superficie, 2 Spazzole, per Pavimenti, Tappeti
  • Aspirazione Potente e Silenziosa: Il motore digitale da 450W della Aspirapolvere Senza Fili Tineco A11 Master ha potenza di aspirazione di 120W per una pulizia profonda su ogni superficie, come pavimenti, tappeti, moquette.
  • Elevataautonomia d’Uso: grazie alle 2 batterie al litio da 2000mAh2, smontabili e ricaricabili, che forniscono fino a 50 minuti di uso ininterrotto, ideale per la pulizia di tutta la casa dentro e fuori.
  • Multifunzione e Portatile: l'aspirapolvere A11 Master include 2 ampie spazzole motorizzate. Rimuovi il braccio per usarlo come Aspirabriciole maneggevole per fessure, angoli e divani. Cattura efficacemente polveri, briciole, e peli di animali.
  • FILTRO HEPA PER PULIZIA PROFONDA: L’innovativo filtro HEPA a 4 stadi rimuove il 99,97% di allergeni, di dimensioni fino a 0,3 micron. L’Aspirazione Ciclonica non rumorosa renderà le vostre pulizie di casa un gioco da ragazzi.
  • Facile e Veloce da Montare - Include 9 accessori che si attaccano e staccano con un semplice click. Semplice da smontare e pulire, per garantire la massima efficienza e durata nel tempo. Include Sistema di Protezione da surriscaldamento.

4. Tineco Pure One S12

dyson vs tineco

Vedi Prezzo su Amazon

Qui Tineco si supera, in quanto propone un modello con una potenza di aspirazione davvero notevole, 145 aW, garantendo ottimi risultati in qualsiasi tipo di superficie. Ma non finisce qui perché questo modello adegua la sua potenza rispetto alla superficie da pulire grazie ad un sensore iLoop.

Passando al tema autonomia, Tineco propone l’opzione due batterie, grazie alle quali sarà possibile raggiungere un totale di utilizzo continuo di ben 100 minuti. L’azienda ha pensato anche alla manutenzione, progettando un sistema di auto pulizia dei filtri.

Non manca neanche il display, utilissimo per controllare il livello della batteria, la capienza residua del serbatoio, la velocità e qualsiasi piccolo ostacolo riscontrato.

Comoda anche l’app che serve per avere tutte le info sul dispositivo e offre anche assistenza in caso di bisogno. Infine, come non menzionare il sistema di ammortizzazione acustica capace di ridurre il rumore a 71 decibel.

30% di sconto
Tineco Aspirapolvere Senza Fili Pure One S12, Scopa Elettrica Verticale, Controllo Touch, Regola Automaticamente il Livello di Aspirazione Fino a 22KPa, Smart App, Pulisce per Pavimenti, Tappeti
  • Aspirapozione Automatica – Grazie all’integrazione dei sensori intelligenti iLoop, Pure One S12 rileva le sporcizie nascoste e regola automaticamente l'aspirazione. La batteria al litio da 2500mAh, smontabili e ricaricabili fornisce fino a 50 minuti.
  • Potente e Pulisce multi-superficie - Il motore brushless da 500W della Aspirapolvere Senza Fili Pure One S12 ha potenza massima di aspirazione di 145W per una pulizia profonda come pavimenti, tappeti, moquette.
  • Leggero e Portatile – Il motore della Asjpirapolvere Senza Fili Pure One S12 è leggero, include 4 accessori che si attaccano e staccano con un semplice click. Semplice da smontare e pulire, per garantire la massima efficienza e durata nel tempo.
  • Filtro HEPA per Pulizia Profonda - L’innovativo filtro HEPA a 4 stadi rimuove il 99,97% di allergeni, di dimensioni fino a 0,3 micron. L’Aspirazione Ciclonica non rumorosa renderà le vostre pulizie di casa un gioco da ragazzi.
  • Display LED e Smart App - Il display LED mostra tutti gli stati operativi su uno schermo. Quindi tutto rimane in vista.

5.Tineco FLOOR ONE S3

dyson vs tineco

Vedi Prezzo su Amazon

Come ultimo modello della Tineco abbiamo pensato di presentarvi il FLOOR ONE S3, in quanto è davvero completo perché aspira e lava. Questa funzionalità è stata progettata inserendo un panno estraibile e ben due serbatoi dell’acqua, uno per l’acqua pulita e uno per quella sporca.

Il modello in questione ha poi un’altra grande caratteristica, ossia il sensore che scova le aree della casa più bisognose di pulizia così da pulirle con maggiore intensità. Anche in questo aspirapolvere non manca la possibilità di usare l’app, di avere assistenza vocale nonché di utilizzare il display digitale.

Ma vi sono anche dei tasti dolenti. Ad esempio la sua autonomia è di soli 35 minuti e non include l’illuminazione a LED. Inoltre non è convertibile in aspirapolvere a mano.

32% di sconto
Tineco FLOOR ONE S3 Aspirapolvere Senza Fili, Lavapavimenti, Smart App, Assistante Vocale, Pulizia a Secco/Acqua per Pavimenti e Superfici Asciutti o Bagnati; Aspirazione Potente Senza Sacco
  • Pulizie Facile su Multi-Superficie - Con la tecnologia smart iLoop, l’Aspirapolvere Senza Fili FLOOR ONE S3 pulisce in profondità pavimenti, piastrelle e altri materiali, sia asciutti che bagnati, aggiustando aspirazione ed uso di acqua.
  • Tutto in Uno, Senza Sforzo - Tineco FLOOR ONE S3 è un innovativo lavapavimenti con il quale potrai pulire e lavare il pavimento in un unico movimento. Il serbatoio doppio tiene acqua ed eventuale detersivo separati dallo sporco raccolto.
  • Smart, con Display LED e APP - Lo schermo integrato fornisce tutte le informazioni necessarie durante e dopo la pulizia del pavimento (interni ed esterni), con un'utilissima assistente vocale e connessione alla app su smartphone.
  • Senza Fili, Leggera, Maneggevole - FLOOR ONE S3 opera interamente senza fili, pesa solo 4,5 kg ed ha una elevata autonomia di fino a 35m di lavoro ininterrotto grazie alla batteria da 4000mAh. Aspirazione e uso di acqua sono controllati in modo intelligente.
  • Facile da Montare, Multi-Accessori - Il sistema di pulizia automatica terrà non solo l'Aspirapolvere Senza Fili FLOOR ONE S3, ma anche le tue mani sempre pulite, prive di batteri e allergeni. Inclusi set di accessori, spazzole embase per la ricarica.

Conclusioni: Dyson o Tineco?

Se per alcuni versi i due Brand sembrano essere molto simili, è anche vero che Tineco a volte sembra compensare alcune carenze della Dyson. Ci riferiamo al blocco del pulsante, alle luci a led, alle batterie estraibili o alla funzione di lavaggio presente in alcuni modelli.

La scelta dipende anche da ciò che stai cercando. Se cerchi la massima esclusività, durevolezza e qualità top di aspirazione, Dyson è la scelta migliore, in quanto oltre a tutto ciò i dispositivi sono anche più silenziosi e hanno una maggiore autonomia rispetto a quello della Tineco.

Dal canto suo, la Tineco, offre un catalogo molto vasto, quindi vari modelli e opzioni. Sicuramente questo brand è consigliabile per la sua versatilità e per la sua qualità prezzo, valore non da poco.

Ma se dobbiamo darti una nostra opinione, forse la scelta giusta prima di spendere tanti soldi con un Dyson, sarebbe quella di provare un modello della Tineco. Ad esempio il Tineco FLOOR ONE S3, è sicuramente da prendere in considerazione, giacché ha un buon prezzo, un’elevata potenza di aspirazione, funzione di lavaggio e aspira persino i liquidi.