Saltar al contenido

AirPods Pro vs Powerbeats Pro: Differenze e punti in comune

Scegliere gli auricolari senza fili migliori per le nostre esigenze può non essere semplice in mezzo a così tanta scelta. Il mercato attuale ci offre tantissimi dispositivi di questo tipo, con diverse funzionalità e specificità. Qui oggi compareremo due modelli di auricolari davvero di alto livello, stiamo parlando di AirPods Pro vs Powerbeats Pro.

Si tratta di dispositivi che hanno punti in comune, ma anche tante differenze, tra cui il modo in cui funzionano. Vedremo tutti questi particolari e molto di più all’interno dell’articolo, in cui prima ti presentiamo i singoli modelli e poi andiamo a vedere, appunto, somiglianze e differenze. Innanzitutto possiamo anticiparvi che sono entrambi resistenti al sudore e compatibili con i dispositivi Apple.

Curiosi di scoprire questi fantastici auricolari? Continua a leggere per scoprire quale dei due tra AirPods Pro e Powerbeats Pro è quello più adatto a te.

Apple AirPods Pro, una garanzia

alt imagen

Vedi Prezzo su Amazon

Hai sempre sognato di poter ascoltare la tua musica preferita potendoti immergere in quell’atmosfera di totale estraniamento? Apple AirPods Pro sono gli auricolari che te lo permettono. Grazie alla modalità ambiante del suono  e alla cancellazione attiva del rumore, potrai disconnetterti completamente dal rumore esterno. Ma se ad un certo punto vuoi capire cosa succede intorno a te, con il sensore di pressione potrai immediatamente tornare alla modalità ambiente e percepire ciò che ti circonda.

Naturalmente, trattandosi di auricolari Apple, si sincronizzano subito agli altri dispositivi dello stesso brand, in maniera sicura e del tutto automatica. Per quanto riguarda la ricarica, gli AirPods hanno una grande comodità. Possono, infatti, essere ricaricati wireless nell’astuccio, arrivando ad ottenere un‘autonomia di 24 ore.

In conclusione, non dobbiamo dimenticarci che sono adatti anche per chi pratica sport, in quanto sono resistenti all’acqua e al sudore. Insomma, gli auricolari ideali per chi ha una vita movimentata e li vuole portare sempre con sé.

16% di sconto
AirPod Pro
  • Cancellazione attiva del rumore per immergerti nel suono
  • Modalità trasparenza per ascoltare il mondo intorno a te
  • Affusolati cuscinetti in tre taglie, realizzati in morbido silicone, per un comfort su misura
  • Resistenti all'acqua e al sudore
  • Equalizzazione adattiva che regola automaticamente la musica in base alla forma del tuo orecchio

Powerbeats Pro, ideali per chi pratica sport

alt imagen

Vedi Prezzo su Amazon

Una delle caratteristiche principali di questo modello di auricolari è sicuramente la lunga autonomia della batteria. Infatti, grazie al comodo astuccio di ricarica wireless può durare fino a 24 ore. Ciò significa che è perfetto per chi lo usa con estrema frequenza e molto a lungo. Questo fattore lo differenzia particolarmente dal modello precedente ma anche da tanti altri modelli e ne fa un punto in forza.

Va detto, poi, che si tratta di auricolari ideali anche per chi pratica sport o per coloro che amano l’avventura perché hanno un struttura rinforzata e sono resistenti all’acqua e al sudore. Oltre a ciò, la loro forma è ergonomica e dispongono di gancetti che li rendono sicuri e stabili, per non correre il rischio di perderli. I comandi e le funzionalità sono le più diverse, ad esempio da entrambi gli auricolari potrai scegliere la traccia o aumentare e diminuire il volume, scegliere l’opzione pausa oppure l’assistenza vocale. 

infine non possiamo non menzionare la connessione Bluetooth NFC, grazie alla quale la connessione tra i tuoi auricolari e il tuo dispositivo Apple, al solo avvicinarli, sarà immediata.

17% di sconto
Auricolari Powerbeats Pro wireless – Chip per cuffie Apple H1, Bluetooth di Classe 1, 9 ore di ascolto, auricolari resistenti al sudore- Nero
  • Auricolari ad alte prestazioni totalmente senza fili
  • Fino a 9 ore di ascolto (e più di 24 ore con custodia di ricarica)
  • Supporti auricolari regolabili e leggeri che garantiscono comfort e stabilità
  • Design rinforzato per resistere all'acqua e al sudore durante gli allenamenti più intensi
  • Controlli per il volume e la riproduzione su entrambi gli auricolari, comandi vocali e funzione automatica di Play ausa

Principali differenze tra AirPods Pro e Powerbeats Pro

Finalmente è arrivato il momento di conoscere da vicino quali sono le differenze tra i due modelli e per ciascuna caratteristica analizzata, vedere quale tra AirPods Pro e Powerbeats Pro, è il migliore.

1. Comodità

Se dobbiamo analizzare questo fattore sicuramente gli auricolari della Apple vincono. Questo perché sono talmente piccoli e comodi nel momento in cui si indossano, che si dimentica persino di averli.

Al contrario, quelli della Powerbeats Pro sono  dotati di gancetto, quindi sì, sono più stabili, ma tendono a essere un po’ più scomodi. C’è da dire che, comunque, si tratta sempre di una questione di abitudine.

AirPods Pro vs Powerbeats Pro

2. Portabilità

Partendo dal fatto che comunque si tratta di auricolari wireless di misure minime, dal punto di vista della portabilità probabilmente gli Powerbeats Pro non sono del tutto convincenti, in quanto destinati perlopiù per chi pratica sport. Gli AirPods, invece, si portano facilmente ovunque, li metti in borsa e li port ovunque.

3. Per chi pratica sport

Nell’ambito dell’utilizzo durante lo sport abbiamo un chiaro vincitore: Powerbeats Pro. Questi infatti sono stati progettati appositamente con questo scopo, disegnati a forma di gancio per mantenerli stabili nel cavo uditivo. Potrete così praticare la corsa, saltare o fare altro senza correre il rischio di perderli. Inoltre, si tratta di auricolari resistenti al sudore, con una lunga durata della batteria e una grande qualità del suono, fattori che li rendono perfetti per chi ama ascoltare musica mentre pratica attività fisica.

Al contrario gli AirPods Pro, sono carenti sotto questo punto di vista. Infatti il sudore tende a non mantenere saldi. Dunque diciamo che a seconda del tipo di attività fisica che si pratica bisogna farci particolare attenzione.

4. Autonomia della batteria

La durata della batteria varia: gli AirPods pro durano con un solo ciclo di ricarica 4 ore e mezza, mentre Powerbeats Pro 9 ore. Ma se vengono ricaricati in modalità wireless nell’astuccio questa aumenta per entrambi fino a 24 ore. Ma per ricaricarli è possibile usare anche il cavo Lithening e in più quelli della Apple sono compatibili con QI per ricaricarli senza fili.

5. Prezzo

E anche il prezzo vede questi due auricolari su due posizioni diverse. Anche se con un po’ di fortuna troverete l’offerta di Amazon, sicuramente i dispositivi della Apple sono sempre più cari. Powerbeats Pro hanno un prezzo più accessibile. Dunque se cercate un prodotto con un buon rapporto qualità-prezzo , teneteli in considerazione.

AirPods Pro vs Powerbeats Pro

6. Cancellazione del rumore e audio

Se analizziamo come primo fattore la qualità del suono possiamo affermare con tutta onestà che quella fornita da Powerbeats è migliore migliore l‘esperienza del suono è più completa. L’audio degli AirPods è più delicato. 

Venendo invece alla cancellazione del rumore, la Apple vince senza dubbio. Gli AirPods Pro hanno la modalità trasparenza, ossia sono dotati di microfoni che captano i rumori esterni per poi trasmetterli agli auricolari. Insomma, il suono è adattabile alle differenti situazioni.

Cosa accomuna gli AirPods pro ai Powerbeats Pro?

Dopo aver visto, punto per punto, le differenze tra i due auricolari, è arrivato il momento delle somiglianze. Perché se in un primo momento i due possono sembrare totalmente diversi, vi stupirà sapere che, invece, i punti in comune sono diversi.

1. Dimensioni

Come abbiamo detto, il design e la forma dei due auricolari sono diversi ma sulla dimensione si somigliano abbastanza. Sono entrambi piccoli  e si inseriscono comodamente nel cavo uditivo.

2. Senza fili davvero

Spesso si assiste alla descrizione di alcuni dispositivi che vengono definiti wireless ma poi si scopre che si tratta più di una facciata per far vendere che della realtà. Per questo, qui, vogliamo sottolineare che sia gli AirPods pro sia Powerbeats Pro funzionano davvero senza fili.

3. Qualità del suono

Ogni aspetto che rende di qualità il suono deli due auricolari è diverso. Ad essere invece in entrambi di qualità è il suono nella sua completezza. Su questo i due brand sono una garanzia.

AirPods Pro vs Powerbeats Pro

4. Resistenti al sudore

Abbiamo già detto che entrambi sono resistenti sia al sudore sia alla pioggia. Detto ciò, se il tuo intento è usarle gli auricolari maggiormente per fare sport, la scelta migliore ricadrà su Powerbeats in quanto sono stati progettati proprio per questo scopo.

5. Compatibilità con i dispositivi Apple

Anche in questo caso entrambi gli auricolari dispongono di questa comoda funzionalità. Se dunque disponi di altri dispositivi Apple e vuoi acquistare PowerBeats Pro, sappi che non avrai alcun problema di sincronizzazione. Ciò  perché funzionano con il chip H1.

Conclusione finale: Quale dei due auricolari è meglio acquistare?

I fattori che vi porteranno ad una decisione finale nel prediligere un auricolare rispetto ad un altro è senza dubbio l’uso che ne andrete a fare. Se pensate di usarli perlopiù a lavoro o nelle attività quotidiane, gli AirPods pro sono la scelta migliore. Se, invece, sapete già che li acquistate per usarli soprattutto per fare sport, il nostro suggerimento è di scegliere i Powerbeats Pro. 

Analizzando invece la questione autonomia della batteria, i Powerbeats con un solo ciclo di ricarica hanno una durata maggiore, ma usando la custodia wireless per ricaricarli, entrambi hanno la stessa autonomia. Quest’ultima modalità di ricarica è più comoda, però, in quelli Apple.

In linea di massima possiamo dire che si tratta di due modelli di elevata qualità e che qualunque sarà la tua scelta, avrai comunque tra le mani davvero un buon prodotto.