Saltar al contenido

Bose Noise Cancelling Headphones 700 vs Bose QuietComfort 35 II – Il Miglior Auricolare Bluetooth?

Quando si tratta di cuffie a cancellazione di rumore, Bose è uno dei più grandi nomi in circolazione. Mentre artisti del calibro di Sony e Apple sono relativamente nuovi nel campo, l’azienda americana Bose ha tagliato il rumore di fondo per decenni.

Due delle sue offerte più popolari sono il Bose Noise Cancelling Headphones 700 e il Bose QuietComfort 35 II. Entrambi sono cuffie over-ear con prezzi simili e specifiche simili. Ma ci sono alcune differenze chiave tra loro.

Li analizzeremo categoria per categoria per vedere come differiscono, in modo che tu possa vedere quale coppia è giusta per te.

Cancellazione del rumore

Bose Noise Cancelling Headphones 700 vs Bose QuietComfort 35 II

Le Bose Quiet Comfort 35 II hanno due livelli di cancellazione del rumore: basso e alto. Per passare da un livello all’altro, basta premere il pulsante «programma» sul padiglione auricolare.

La loro cancellazione del rumore ha stabilito un nuovo punto di riferimento quando le cuffie hanno lanciato nel 2017, ma è giusto dire che i rivali più moderni come il Sony WH-1000XM3 e Sennheiser Momentum 3 Wireless li hanno superati. Entrambe queste coppie vantano una cancellazione del rumore superiore e un maggiore controllo su quanto rumore esterno è possibile bloccare.

Le cuffie Bose Noise Cancelling Headphones 700s sono rivali migliori dei modelli menzionati sopra, soprattutto quando si tratta di cancellazione del rumore. Ci sono otto microfoni (sei per cancellare il rumore, due per raccogliere la tua voce) e la cancellazione del rumore può essere modificata su una scala da zero a dieci. Questo significa che puoi fare passi graduali per trovare il livello giusto per te.

Zero attenua leggermente il suono esterno, mentre 10 è il più efficace. Pensate allo zero come a un velo sottile come la lana sul suono, mentre il 10 è un piumino da 12 tg. È un sistema molto sofisticato, anche se potreste trovarvi a saltare avanti a incrementi di due livelli per sentire una vera differenza.

C’è anche una modalità di conversazione – tieni premuto un pulsante, e lascerà entrare il rumore in modo da poter ascoltare un annuncio della stazione o fare una rapida chiacchierata con qualcuno.

Durata della batteria

Bose Noise Cancelling Headphones 700 vs Bose QuietComfort 35 II

In termini di durata della batteria, non c’è molto da scegliere tra loro. Entrambe le coppie di cuffie Bose offrono 20 ore di prestazioni wireless con la cancellazione del rumore attivata. Naturalmente, questo può variare leggermente, a seconda del livello di volume che si sta ascoltando.

Design e vestibilità

Le QuietComfort 35 II sono certamente all’altezza della parte «comfort» del loro nome. A 310 g, sono significativamente più leggeri di alcuni rivali, e la loro fermezza di presa è ben giudicata. Questa è una buona notizia soprattutto per chi porta gli occhiali.

Le loro cerniere significano che si ripiegano bene, e la loro qualità costruttiva suggerisce che potrebbero sopravvivere essendo tenuto in uno zaino, senza bisogno della custodia che viene con loro. Queste sono cuffie robuste e resistenti che sono costruite per durare.

Gli NC 700 hanno un look più elegante e moderno dei loro compagni di scuderia. Sono in gran parte una struttura a pezzo unico senza cerniere visibili. L’archetto in acciaio inossidabile è splendidamente integrato nei padiglioni, con la sezione inferiore che funge da cursore per le coppe da spostare su e giù. Le coppe smussate e rifinite in modo scintillante sono adornate con il logo Bose, i fori per il microfono e tre pulsanti di funzione per la cancellazione del rumore, l’accensione/abbinamento e il controllo vocale. Non fate errori, queste sono cuffie visivamente molto sorprendenti.

Sono anche comode. La loro presa sicura è il giusto equilibrio tra l’allentato e la morsa. E con un peso di soli 254 g, pesano meno delle QC 35II.

Ma c’è un lato negativo in questi look futuristici: la durata. E terremmo anche la custodia in dotazione a portata di mano – i cursori dei padiglioni auricolari della Bose si sono un po’ graffiati dopo aver condiviso una borsa con un Apple MacBook Air, quindi vi consigliamo di prendervi cura del vostro nuovo acquisto.

La custodia non è più spessa di un libro tascabile medio, e i 700 stanno comodamente all’interno una volta che le tazze sono piegate piatte – non collassano verso l’interno come i loro fratelli, a causa della loro forma senza cerniere.

Non le infileremmo in una borsa come faremmo con le QC 35 II. Ma queste sono un prodotto di qualità superiore e richiedono un tocco un po’ più delicato.

Controlla

Bose Noise Cancelling Headphones 700 vs Bose QuietComfort 35 II

Le QC 35 II hanno dei pulsanti intorno all’alloggiamento destro per controllare la riproduzione. Sono posizionati in modo intuitivo e si sentono bene da usare. Vi abituerete presto alla serie di tocchi necessari per riavvolgere o saltare le vostre canzoni.

Le NC 700 fanno le cose un po’ diversamente. Sono le prime cuffie Bose a cancellazione di rumore con controlli touch accanto ai pulsanti. Questi rendono la disposizione dei pulsanti piacevolmente spartana e per niente affollata.

I controlli touch sono abbastanza semplici da usare. Si tocca due volte per riprodurre/pausare e rispondere alle chiamate, si passa il dito su/giù per cambiare il volume e si passa il dito di lato per saltare le tracce. Tieni il logo Bose per una lettura del livello della batteria e premilo per un secondo durante una chiamata in arrivo per rifiutarla.

Ci vogliono solo un paio di giorni per imparare le varie azioni del tocco e dei pulsanti, anche se uno svantaggio evidente è la loro sensibilità. A volte, le funzioni play/pausa a doppio tocco non funzionano la prima volta, e ogni leggero tocco innesca accidentalmente le azioni delle cuffie. Mentre questo problema non è esclusivo di Bose, l’app potrebbe anche fare con una maggiore stabilità – ogni tanto, ci vogliono secoli per riconoscere la connessione Bluetooth con il nostro telefono, o non riesce del tutto.

Per un’esperienza a mani libere, c’è il controllo vocale integrato. Entrambe le coppie supportano Amazon Alexa e Google Assistant, con entrambi attivati con la pressione di un pulsante. Con Google Assistant, è possibile chiedere alle cuffie di riprodurre canzoni specifiche, album e artisti sulle app supportate (come Spotify), leggere e rispondere a messaggi e notifiche, fare domande o anche cantare buon compleanno. È una caratteristica pulita che potrebbe diventare un go-to se hai le mani occupate.

Qualità del suono

Il QuietComfort 35 II affronta qualsiasi musica che gli invii. Essi scavare una quantità impressionante di dettagli che altrimenti sarebbe andato inascoltato, e si esibiscono particolarmente bene nella gamma media.

Aspetti negativi? Potrebbero usare un tocco di bassi in più, il tempo e la dinamica potrebbero essere migliorati e rispetto ai rivali più moderni, gli alti potrebbero suonare un po’ più raffinati.

I 700 rispecchiano il familiare carattere sonoro dei loro fratelli – audace, chiaro e frontale – ma ti danno un po’ di più su tutta la linea.

Mentre la loro chiarezza e immediatezza è impressionante, ancora una volta sono un po’ carenti nel reparto dei bassi. Ma allora è davvero evidente solo quando suonate fianco a fianco con il meglio che c’è in circolazione.

Bose Noise Cancelling Headphones 700 vs Bose QuietComfort 35 II

Verdetto

Non c’è molto da scegliere tra queste due cuffie. Entrambe hanno caratteristiche molto simili, ed entrambe offrono qualità a palate. Dipende davvero dalle vostre priorità.

Il QC 35 IIs hanno il bordo in termini di portabilità e durata, ma il 700s hanno più avanzata cancellazione del rumore, un design più elegante e leggermente migliore sonica. Entrambi sono estremamente leggeri e confortevoli. La vostra decisione potrebbe venire giù al prezzo, nel qual caso il modello più vecchio ha il bordo, ma pensiamo che vale la pena considerare di spendere un po’ di più per quella cancellazione del rumore superiore e design più intelligente.

Qualunque cosa decidiate di fare, pensiamo che avrete molte ore di ascolto felice davanti a voi.