Saltar al contenido

Jabra Elite Active 75t Vs Samsung Galaxy Buds 2 – Dove sono le differenze?

I veri auricolari wireless stanno mantenendo il loro passo, e ci sono molte scelte tra cui scegliere. Piuttosto che analizzare ogni opzione, stiamo guardando direttamente i Samsung Galaxy Buds Plus contro i Jabra Elite 75t.

Entrambi i veri auricolari wireless offrono hardware e software avanzati, con buoni sistemi di microfoni e firme sonore molto diverse. È meno una questione di quale sia oggettivamente la migliore cuffia, e più di quale marca si adatta meglio alle tue esigenze.

Fit e hardware: Dai importanza alla durata o alla compattezza?

Jabra Elite Active 75t Vs Samsung Galaxy Buds 2

Le Galaxy Buds Plus, tutte in plastica, appaiono identiche alle Samsung Galaxy Buds originali, salvo qualche piccola modifica all’interno della custodia. I Samsung Galaxy Buds del secondo anno sono estremamente compatti e leggeri, rendendoli comodi per lunghi periodi di ascolto. Per testare questo, ho infatti ascoltato l’intera colonna sonora di Hamilton senza fatica.

Samsung fornisce agli ascoltatori un assortimento di alette e auricolari, quindi la maggior parte degli utenti è destinata a trovare una vestibilità comoda e sicura. Gli auricolari riposano nella leggera custodia di ricarica, che ora presenta una finitura lucida. Non solo ha detto caso supporta la ricarica wireless Qi, ma può anche essere caricato in cima dispositivi Samsung compatibili con Wireless PowerShare.

Il Jabra Elite 75t non è ancora disponibile con un caricatore wireless. A parte questa caratteristica, la sua custodia sembra molto più robusta di quella del Samsung. Forse è la finitura opaca soft-touch o il feedback acustico più sostanziale quando la custodia è chiusa; in entrambi i casi, la preferiamo al Galaxy Buds Plus. Tuttavia, è un po’ più grande della custodia delle Buds Plus, quindi se hai davvero bisogno di spazio, la Samsung potrebbe essere l’opzione più intelligente.

Gli auricolari di Jabra assumono un aspetto più robusto. L’azienda ha trascurato i capricci di Samsung per un design più durevole: invece di usare pannelli touch-capacitivi, gli Elite 75t si affidano a pulsanti multifunzione. Con un recente aggiornamento, gli utenti di Jabra Elite 75t e Jabra Elite Active 75t possono rimappare i controlli tramite l’app Jabra MySound. Proprio come Samsung, Jabra fornisce auricolari piccoli, medi e grandi, ma non utilizza punte ad ala per fissare gli auricolari.

Entrambi gli auricolari sono resistenti all’acqua, ma i Jabra Elite 75t sono gli auricolari per gli atleti: sono classificati IP55, cioè possono resistere sia alla polvere che all’acqua, mentre i Galaxy Buds Plus sono solo classificati IPX2. I prodotti Samsung e Jabra condividono anche la capacità di attivare l’ascolto ambientale, chiamato anche HearThrough. Questo è utile per chi trascorre del tempo camminando per strade trafficate o facendo esercizio all’aperto.

Rilevamento automatico dell’orecchio

Jabra Elite Active 75t Vs Samsung Galaxy Buds 2

Entrambe le cuffie supportano anche il rilevamento automatico dell’orecchio e mettono in pausa la musica quando viene rimosso un auricolare. Bene, l’Elite 75t richiede solo che un auricolare sia rimosso per mettere in pausa la riproduzione. Con i Samsung Galaxy Buds Plus, è necessario rimuoverli entrambi allo stesso tempo. Per riprendere la riproduzione con gli auricolari Jabra, reinserire il ‘bud entro un minuto dalla sua rimozione. Per le Buds Plus, reinserire entrambi gli auricolari e toccare uno dei due pannelli a sfioramento per riprendere la riproduzione.

Controlli a bordo

Gli auricolari di Jabra supportano un layout di controllo completo in cui ogni auricolare detta diversi comandi. Le Galaxy Buds Plus sono le stesse, ma le Elite 75t offrono più opzioni simultanee. Puoi controllare la riproduzione, rispondere o rifiutare le chiamate, regolare il volume, accedere al tuo assistente virtuale, alternare le modalità di ascolto e disattivare il microfono durante una chiamata, il tutto dai Jabra Elite 75t.

Le Samsung Galaxy Buds Plus permettono tutte le stesse opzioni di controllo insieme all’accesso diretto a Spotify. A differenza dei controlli a pulsante di Jabra, i controlli touch delle Buds Plus non sono i più affidabili. Durante i test, spesso ho messo in pausa accidentalmente una traccia quando volevo saltarla. Entrambi gli auricolari permettono di mettere in campo due chiamate simultaneamente mettendone una in attesa mentre si riceve l’altra.

Quale cuffia ha caratteristiche software migliori?

Jabra Elite Active 75t Vs Samsung Galaxy Buds 2

Il Samsung Galaxy Buds Plus e il Jabra Elite 75t hanno entrambi delle applicazioni di accompagnamento. L’app Galaxy Wearable di Samsung è fantastica, e l’azienda è meticolosa nell’aggiornare il software dei prodotti. Infatti, ai Galaxy Buds di prima generazione è stato recentemente concesso l’accesso diretto a Spotify – qualcosa che inizialmente pensavo fosse esclusivo del Galaxy Buds Plus. A parte questo, è possibile regolare l’intensità del suono ambientale, scegliere tra sei preset di equalizzazione, rimappare i controlli touch (o bloccare i touchpad, in modo che non possano essere attivati accidentalmente), e utilizzare la funzione Find My Earbuds.

Jabra offre anche un’ottima app ai suoi utenti: a partire dal 22 settembre 2020, l’app Jabra Sound+ permette di abilitare la cancellazione attiva del rumore (ANC), a patto di aggiornare il firmware preesistente della serie Jabra Elite 75t. Si tratta di un aggiornamento gratuito per tutti i proprietari della serie Elite 75t, ed è stato annunciato insieme ai nuovi auricolari a cancellazione di rumore Jabra Elite 85t. Il nostro test di cancellazione del rumore è in corso, e aggiorneremo questo articolo sul versante una volta che avremo misurazioni oggettive delle prestazioni.

L’app Sound+ permette anche agli utenti di regolare l’intensità di HearThrough, creare un profilo uditivo personalizzato e fare regolazioni granulari dell’equalizzazione – qualcosa che l’app Galaxy Wearable non permette. Puoi fare molto di più con l’app Jabra Sound+, ma entrambe le aziende meritano un cenno per aver fornito aggiornamenti significativi ai loro vecchi auricolari, Samsung ha aggiornato i suoi Galaxy Buds originali per supportare l’integrazione di Spotify e Jabra ha aggiornato il suo Elite 75t con ANC.

I Jabra Elite 75t o i Samsung Galaxy Buds Plus sono migliori per le telefonate?

Jabra Elite Active 75t Vs Samsung Galaxy Buds 2

Sempre più spesso passiamo il nostro tempo a rispondere alle chiamate direttamente dalle nostre cuffie o auricolari, quindi ha senso volere la migliore qualità di microfono possibile. Che tu scelga le Samsung Galaxy Buds Plus o le Jabra Elite 75t, stai acquistando un ottimo sistema microfonico.

Come si può sentire dalle demo di cui sopra, le Samsung Galaxy Buds Plus fanno un lavoro migliore nel trasmettere una trasmissione vocale accurata, anche se lo fanno senza amplificare affatto l’altoparlante. D’altra parte, l’array di quattro microfoni Jabra Elite Active 75t filtra il rumore ambientale e fa un lavoro molto migliore per ridurre il rumore del vento rispetto ai Galaxy Buds Plus.

In definitiva, gli auricolari Jabra hanno la migliore configurazione del microfono per la maggior parte di noi. Anche se stai lavorando da casa in un ambiente relativamente tranquillo, il rumore di fondo come i coinquilini o le lavatrici viene annullato in modo più efficace.

Stabilità di connessione e codec Bluetooth

Gli auricolari di Samsung e Jabra utilizzano entrambi il firmware Bluetooth 5.0, che facilita il consumo efficiente di energia, e nessuno dei due auricolari supporta aptX per un audio affidabile di alta qualità sui dispositivi Android. Detto questo, gli ascoltatori con dispositivi Samsung beneficiano del codec scalabile Samsung, che è supportato dalle Galaxy Buds Plus. Questo essenzialmente agisce come aptX adattivo scalando costantemente per una qualità audio ottimale e stabilità di connessione.

Sia il Buds Plus che l’Elite 75t supportano l’AAC per prestazioni costanti di alta qualità sui dispositivi iOS e, naturalmente, c’è l’SBC come codec Bluetooth di riserva. Solo il Jabra Elite 75t può essere collegato a due dispositivi alla volta con il supporto Bluetooth multipoint. Il Samsung Galaxy Buds Plus passa molto velocemente da un dispositivo all’altro, ma gli auricolari non offrono la stessa funzionalità.

Jabra Elite Active 75t Vs Samsung Galaxy Buds 2

Poiché il codec di Samsung è limitato ai dispositivi Samsung e non può essere trasmesso in streaming con i Galaxy Buds Plus se usato su un Google Pixel, per esempio, e quello di Jabra ha l’utile caratteristica di collegarsi a due dispositivi contemporaneamente, diamo questa sezione a Jabra.

Quali auricolari hanno una migliore durata della batteria?

Questa categoria è la più facile da misurare. Le Jabra Elite 75t durano 7 ore, 14 minuti con una singola carica, mentre le Samsung Galaxy Buds Plus se la cavano con uno straordinario 11 ore, 44 minuti.

La custodia di ricarica Jabra fornisce 2,73 cicli di ricarica aggiuntivi per un totale di quasi 28 ore di riproduzione, mentre la custodia Samsung Galaxy Buds Plus fornisce solo un ciclo di ricarica extra. Entrambi supportano la ricarica rapida: 15 minuti di ricarica della Elite 75t producono un’ora di ascolto, mentre solo tre minuti nella custodia Buds Plus forniscono un’ora di riproduzione. Entrambi i casi utilizzano la ricarica USB-C e impiegano quasi 2,5 ore per ricaricarsi completamente. Solo quella di Samsung include la ricarica wireless di default.

Questo dipende dalle tue priorità: preferisci avere più tempo di ascolto in movimento o più tempo di ascolto monouso? Per la maggior parte delle persone, entrambi gli auricolari forniscono una durata della batteria più che sufficiente, ma noi diamo questo alle Galaxy Buds Plus per avere una durata della batteria eccezionale e supportare la ricarica wireless.

Le Samsung Galaxy Buds Plus favoriscono la precisione, mentre le Jabra Elite 75t sono per i bassheads

Jabra Elite Active 75t Vs Samsung Galaxy Buds 2

Sia gli auricolari true wireless di Jabra che quelli di Samsung utilizzano una tecnologia all’avanguardia, e mentre questi sono dispositivi multifunzione, sono in definitiva degli auricolari. Per confrontare i due auricolari true wireless nella sezione sulla qualità del suono, abbiamo usato le impostazioni audio predefinite senza alcuna regolazione dell’equalizzatore.

Abbiamo grafici per illustrare i dati delle risposte in frequenza degli auricolari. Più la linea solida e colorata cade vicino alla linea rossa tratteggiata, più la firma sonora delle cuffie è accurata. In un mondo perfetto, se stai cercando rigorosamente una riproduzione audio accurata, ci sarà una completa sovrapposizione tra le due linee, ma questo non è davvero possibile. Limiti tecnici a parte, non tutti vogliono un’impronta sonora neutra: alcune persone amano i bassi in evidenza, mentre altre amano i medi amplificati.

Le Jabra Elite 75t esagerano pesantemente le note basse, il che è ottimo se vuoi rimanere pompato durante l’allenamento, ma può essere dannoso per la riproduzione generale del suono. Dal momento che le note sub-basse e basse sono trasmesse da due a tre volte più forte di quanto siano state progettate per suonare. Il redattore di SoundGuys Adam Molina ha ritenuto che questo approccio pesante alle note basse fosse faticoso per l’ascolto quotidiano. Tuttavia, il vantaggio dell’app di Jabra è che puoi facilmente equalizzare questo per ridurre l’impatto sulle basse frequenze. Le note medie suonano bene nel vuoto, ma a causa della forte enfasi dei bassi, è molto difficile sentire i dettagli vocali e strumentali.

Le Galaxy Buds Plus, d’altra parte, sono sintonizzate da AKG e hanno una risposta dei bassi molto più temperata. Gli ascoltatori con una collezione di musica più eclettica oltre i generi più popolari apprezzeranno quanto bene le Buds Plus riproducono il suono. Anche in questo caso, la leggera amplificazione dei bassi è piacevole in quanto aggiunge un po’ più di un rombo alle sezioni musicali più basse senza rendere difficile la percezione degli altri strumenti.

Jabra Elite Active 75t Vs Samsung Galaxy Buds 2

Nessuna delle due cuffie fa un lavoro particolarmente stellare nel bloccare il rumore di fondo, quindi se sei su una piattaforma della metropolitana ad ascoltare musica, sei destinato a sperimentare il mascheramento uditivo. Questo è quando un suono forte rende molto difficile sentirne uno relativamente tranquillo. Per coincidenza, questo è anche il motivo per cui è difficile sentire i dettagli musicali dalle Elite 75t.

Gli ascoltatori che non vogliono giocherellare con le preimpostazioni dell’equalizzazione o creare i propri suoni personalizzati dovrebbero ottenere il Samsung Galaxy Buds Plus, ma gli altri possono essere bene sperimentare con gli strumenti software che Jabra offre.

I Jabra Elite 75t hanno la cancellazione del rumore

Il Jabra Elite 75t ha ricevuto un aggiornamento software nell’autunno del 2020, che ha abilitato la cancellazione attiva del rumore (ANC). L’aggiornamento è gratuito, ma le prestazioni ANC non sono niente di speciale. Non noterai molta differenza quando lo accendi e lo spegni, ma è una bella aggiunta alle cuffie. L’isolamento del midrange degli auricolari è eccellente, e supera quello della maggior parte degli auricolari consumer.

Le Samsung Galaxy Buds hanno anche un grande isolamento quando si tratta di suoni ad alta frequenza, ma le Elite 75t sono migliori per il pendolarismo. Se vuoi un paio di auricolari Samsung con cancellazione del rumore, controlla i Galaxy Buds Pro. Questi auricolari sono più compatti di quelli di Jabra e vantano un ottimo ANC insieme a una valutazione IPX7.

Jabra Elite Active 75t Vs Samsung Galaxy Buds 2

Samsung Galaxy Buds Plus vs Jabra Elite 75t: Pensieri finali

Se dovessimo contare ufficialmente ogni categoria, arriveremmo a un pareggio. Anche se questa non è la conclusione netta che tutti amano vedere, la dice lunga su dove si trova l’industria audio di consumo: la maggior parte dei prodotti sono molto buoni, e la vera tecnologia wireless è migliorata radicalmente dal suo debutto. Detto questo, se hai un caso d’uso particolare in mente, una cuffia è oggettivamente migliore dell’altra, soprattutto se vuoi dare un colpo di cancellazione del rumore.

Gli atleti dovrebbero prendere i Jabra Elite 75t, perché questi auricolari sono significativamente più resistenti dei Galaxy Buds Plus. Anche se personalmente amo i Buds Plus per la loro vestibilità comoda e la custodia estremamente compatta, non mi sento a mio agio ad usarli con le mani sfregate durante l’arrampicata su roccia – è qui che gli auricolari Jabra con classificazione IP55 tornano utili. Tutti coloro che effettuano chiamate a mani libere all’esterno o in uno spazio con un notevole rumore di fondo trarranno maggior beneficio dall’array di microfoni Jabra Elite 75t, grazie a quanto bene respinge il rumore di fondo.

Il più grande vantaggio del Samsung Galaxy Buds Plus è la sua funzione Wireless PowerShare, che è esclusiva dei dispositivi Samsung, e la sua superba durata della batteria autonoma. Inoltre, la qualità del microfono è buona, ma degrada quando si parla da un ambiente rumoroso. Quando sceglierai tra le Samsung Galaxy Buds Plus e le cuffie Jabra Elite 75t, dovrai determinare quali sono le tue priorità. Ciò che è meglio per me tra queste vere cuffie senza fili potrebbe non essere meglio per te.