Saltar al contenido

Le 6 migliori caffettiere napoletane del 2022 | Comparazione, opinioni e guida all’acquisto

Il caffè napoletano è rinomato in tutto il mondo. Il suo sapore caratteristico effettivamente è totalmente diverso rispetto a quello classico preparato con la moka o del bar. Per i napoletani, d’altronde il caffè è un vero e proprio rito e la «cuccumella», ossia la caffettiera napoletana, un must da avere in ogni casa.

Il sapore del caffè napoletano si distingue per la sua robustezza e intensità, perciò se amate questo tipo di gusto questo articolo fa per voi. Cercheremo, infatti di farvi conoscere i 6 modelli migliori di questo tipo di caffettiera, analizzandone caratteristiche e design. E allora addentriamoci subito in questo meraviglioso mondo.

1) ILSA caffettiera napoletana Inox

migliori caffettiere napoletane

Vedi Prezzo su Amazon

Un prodotto dall‘ottimo rapporto qualità-prezzo quello prodotto da Ilsa. La caffettiera è interamente in acciaio inox, ottimo materiale capace di resistere nel tempo e non rilasciare alcuna traccia nelle bevande. Ilsa è composta, come tutte le caffettiere napoletane, da due parti una superiore e una inferiore al cui interno è contenuto il filtro in cui va inserito il caffè.

Naturalmente essendo un metodo di preparazione diversa, quando l’acqua bolle e inizia ad uscire il caffè sale non scende come in quelle tradizionali. Spetterà poi a noi ribaltarla quando decideremo che è arrivato il momento di gustarlo. Questo modello è da tre tazzine e come tutti i dispositivi di questo tipo va usato con caffè macinato a mano. Quello troppo sottile rischia infatti di non essere filtrato.

2) Barbera Moka Napoletana

migliori caffettiere napoletane

Vedi Prezzo su Amazon

Questo modello interamente made in Italy, è pensato interamente in alluminio, materiale tradizionale della «cuccumella». Sicuramente rispetto all’altro modello analizzato precedentemente, questo risulta più casual e soprattutto rispecchia molto gli standard tradizionali di questo accessorio da cucina. Grazie ai comodi manici ergonomici sarà possibile effettuare in totale comodità la procedura di rovesciamento.

Come in tutte le caffettiere napoletane, però, si consiglia di utilizzare un fornello basso, in quanto se la fiamma è troppo alta si rischia di rovinare il gusto del caffè e con tutta probabilità danneggiare i manici. Naturalmente vista la modalità di preparazione, il piccolo coperchio risulta essere solo d’ornamento. Perfetta anche come oggetto di design nella vostra cucina.

3) Caffettiera napoletana Passalacqua

migliori caffettiere napoletane

Vedi Prezzo su Amazon

Un design molto simpatico quasi a voler ricordare la faccia e le forme di un elefante. Bombato e arioso, si tratta di una caffettiera realizzata totalmente in acciaio inox 16/10. Anche se può sembrare molto piccola per via della forma tendente al tondeggiante, si tratta di una cuccuma che senza il coperchio è alta 11,6 cm, che diventano 14,5 con il coperchio.

Un’altra caratteristica che la differenzia rispetto agli altri modelli visti finora sono i manici, in questo caso totalmente in acciaio. Questa scelta risulta vincente perché così si evitano possibili danneggiamenti se si usa la fiamma troppo alta. In ogni caso essendo una caffettiera piccola, da due tazze, e volendo questo tipo di caffè una fiamma molto flebile, si consiglia di usarla nel fornello più piccolo i cui probabilmente si avrà necessità di un riduttore.

4) Caffettiera Napoletana Diamante

migliori caffettiere napoletane

Vedi Prezzo su Amazon

Un altro prodotto totalmente Made in Italy, quello della caffettiera Diamante prodotto dall’azienda Ilsa. Si tratta di una cuccumella molto tradizionale, realizzata totalmente in alluminio e con i mani e il pomello del coperchio in plastica. I manici sono ergonomici anche se a seconda della presa risultano un po’ piccoli. Possiamo sicuramente affermare che è il prodotto adatto per chi ha una famiglia numerosa o per chi organizza spesso pranzi e cene in quanto è in grado di preparare ben 9 tazzine di caffè.

Molto importante è la procedura di lavaggio, che va sempre eseguita a mano evitando detersivi troppo aggressivi e profumati che potrebbero andare ad alterare il sapore della bevanda. Insomma si tratta di una buona caffettiera che rispecchia i toto quelle che sono le caratteristiche delle vecchie caffettiere napoletane di un tempo.

5) ILSA Caffettiera 3 tazze

migliori caffettiere napoletane

Vedi Prezzo su Amazon

Con questa caffettiera napoletana non possiamo fare un riferimento immediatamente al design e all’aspetto estetico. A prima vista, infatti, risulta davvero elegante, l’ideale per quelle cucine di classe ma anche dal tocco moderno. D’altronde può essere visto anche come un vero e proprio oggetto di design. venendo all’aspetto più tecnico, l’azienda Ilsa ha realizzato un prodotto totalmente in acciaio inox 18/10.

I manici, sempre in acciaio, hanno una caratteristica forma allungata, non quindi ergonomica come nelle caffettiere più tradizionali. riescono comunque a far ottenere una presa ben salda e a far rovesciare la cuccumella senza alcun problema. La caffettiera è pensata per 3 tazzine, ma volendo, ad un prezzo differente, si possono scegliere anche il modello da uno o da 6 tazze.

6) CAFFETTIERA tradizionale

migliori caffettiere napoletane

Vedi Prezzo su Amazon

Concludiamo questa carrellata di caffettiere con un modello decisamente più classico rispetto all’ultimo appena analizzato. Il design è appunto quelle delle classiche cuccumelle di una volta, quelle che ancora le anziane signore ripongono sui loro fornelli ad emanare quel fantastico aroma di caffè. Si tratta di una caffettiera realizzata totalmente in alluminio, come tradizione vuole, e adatta per tre- quattro tazzine. L’ideale quindi per gustare un caffè in famiglia o con qualche amico.

I manici, così come il pomello del piccolo coperchio sono in plastica, perciò si consiglia sempre di mantenere bassa la fiamma del fornello. In ogni caso il caffè napoletano esige una preparazione lenta, anche perché se no si potrebbe rischiare di rovinarne completamente il gusto.

Quale caffettiera napoletana comprare?

Tutte le caffettiere napoletane analizzate risultano essere di grande qualità per preparare quello che possiamo definire il caffè per eccellenza.  Sceglierne una dipende molto dalle caratteristiche estetiche che cerchiamo, se desideriamo un modello che sia anche un oggetto d’arredo per la nostra cucina di design oppure qualcosa di più classico.

Oltre a ciò da valutare sono i materiali che si prediligono, se acciaio o il più classico alluminio e la grandezza e dunque la quantità di caffè (da 1,2, 3 o più tazzine).

Quali sono le caffettiere napoletane più vendute su Amazon?

Essendo una tipologia di caffettiera molto particolare e legata ad una tradizione di una specifica area geografica, il mercato non offre un’ampissima scelta. Solo uno sguardo attento ed informato riesce a coglierne le diverse tipologie e a analizzare le differenti caratteristiche. Per questo qui noi, vi proponiamo una tabella comparativa per illustrarvi quali sono i modelli più venduti su Amazon.

Suggerimenti per scegliere la migliore caffettiera napoletana

migliori caffettiere napoletane

Materiale utilizzato

Abbiamo potuto vedere nei modelli analizzati come in principal modo vengano utilizzati due materiali, acciaio inox e alluminio. Questo però è vero solo in parte perché le cuccumelle tradizionali vengono realizzate addirittura anche in rame e in acciaio e ceramica insieme. Quest’ultimo mix di materiali però ha lo svantaggio, se così vogliamo definirlo, di essere leggermente più pesante.

Senza ombra di dubbio l’acciaio risulta un materiale che disperde meno elementi nella bevanda, a differenza dell’alluminio che ha questa piccola pecca. In ogni caso si tratta pur sempre di ottimi materiali che vanno riposti sempre su una fiamma leggera. da tenere in conto, poi è anche il materiale utilizzato per i manici. Spesso si trovano quelli in plastica con presa ergonomica o in legno, a cui però bisogna prestare attenzione se si usa una fiamma eccessiva che potrebbe bruciarli. Se invece vi sono manici in acciaio, è vero che non si danneggiano ma si surriscaldano eccessivamente e va riposta molta attenzione quando è il momento di afferrarli.

Design

Saremmo ingenui se pensassimo solo agli aspetti più tecnici e tralasciassimo l’estetica, perché anche quella vuole la sua parte. D’altronde oramai le cucine più moderne sono dei veri e propri santuari del design. Effettivamente la scelta rispetto a questa particolare caratteristica è molto ampia, ci sono modelli più moderni e altri più tradizionali, alcuni tutti in metallo altri con elementi in legno o di altro materiale.

Anche la forma, seppur in linea di massima in tutte è molto simile, può variare. Vi sono modelli più bombati e tondeggianti, altri più lineari e tubolari.

Dimensione

Ma di certo nella scelta all’acquisto di una caffettiera napoletana, non possiamo tralasciare la dimensione. In commercio ne esistono di vari tipi, ci sono quelle da una tazzina, da due, tre, sei fino ad arrivare a dieci. Più sarà grande e capiente maggiore praticità sarà richiesta al momento di rovesciarla.