Saltar al contenido

I migliori diffusori da scaffale per rapporto qualità prezzo del 2022 – Comparazione, opinioni e guida all’acquisto

Amanti della musica, dei suoni potenti, soavi, nitidi ed equilibrati questo è l’articolo che fa per voi. Di seguito, infatti, parleremo dei migliori altoparlanti da scaffale, quelli ideali per favi vivere il suono appieno, in maniera completamente avvolgente. Potrete ascoltare in tutta comodità la musica che avete sui vostri Smartphone e Tablet ma con un audio del tutto superiore.

Insomma, si tratta di un dispositivo immancabile nelle case di chi ama la musica e la tecnologia allo stesso modo. Iniziamo subito, dunque, illustrandovi alcuni modelli.

1) Edifier R1280Ts – Il più completo

migliori diffusori da scaffale

Vedi Prezzo su Amazon

Le casse Edifier R1280 Ts misurano 146 mm ×234 mm x 196 mm ciascuna e sono fatte con pannelli laterali in legno e finitura grigia. In una delle due casse è presente tutta l’elettronica per l’amplificazione ed il controllo del suono. Nella parte posteriore poi sono presenti le connessioni stereo RCA (PC/AUX), la connessione SPEAKER OUT per il collegamento all’altra cassa e il tasto di accensione e spegnimento.

Attraverso tre pulsanti è possibile regolare gli alti, bassi e il volume. Ottima la tenuta del suono grazie ai 42W. Incluso anche il telecomando per il controllo del volume.  Grazie al cavo audio RCA è possibile collegarsi a due dispositivi contemporaneamente, senza dover sempre scollegarne uno.

2) Edifier R1280DBs – Miglior rapporto qualità-prezzo

migliori diffusori da scaffale

Vedi Prezzo su Amazon

Splendida qualità del suono, chiaro, dettagliato e molto definito, fattori che difficilmente si trovano in un prodotto di fascia economica. Presentano un design compatto e minimalista e allo stesso tempo elegante. La parte attiva del sistema risiede nell’altoparlante destro, che ospita anche gli ingressi e l’interruttore di alimentazione. Tra le diverse opzioni disponibili riscontriamo due ingressi RCA, una porta audio ottica e una porta digitale coassiale, oltre ad un’uscita subwoofer per ottenere ancora più potenza del suono.

Sarà possibile poi, con estrema facilità effettuare il collegamento di un dispositivo mobile tramite Bluetooth per ascoltare la musica contenuta nei tuoi dispositivi mobili.

3) Altoparlante passivo Moukey – Il più economico

migliori diffusori da scaffale

Vedi Prezzo su Amazon

Trattandosi di altoparlanti passivi, sarà necessario munirsi, per questo modello, di un amplificatore di potenza. Le casse Moukey sono dotate di un crossover intelligente che consente di di offrire una migliore esperienza di ascolto, in quanto l’audio viene inviato all’unità altoparlanti corrispondente per l’interpretazione. La comodità di queste casse sta anche nella facilità del montaggio a parete, oppure se preferite potrete appoggiarle nella vostra libreria senza dover fare alcun buco al muro.

Il design è bello e funzionale, la qualità costruttiva solida e buona, dovuta anche al fatto che l’azienda dichiara una lavorazione del legno manuale.

4) LONPOO LP42 – Miglior valutazione

migliori diffusori da scaffale

Vedi Prezzo su Amazon

Lonpoo LP42 è dotato di un bel woofer in fibra di carbonio da 10 cm (4 pollici) e un tweeter con cupola in seta da 1 pollice. Il design appare elegante, con un total black che gli dona uno stile classico ma all’avanguardia.La potenza in uscita di ognuno dei diffusori è di 75 Watt, il che gli consente di elaborare un suono dettagliato, chiaro e di qualità.

Naturalmente anche questo dispositivo richiede un amplificatore per la riproduzione della musica. Non dispone di telecomando né di bluetooth.

5) Cambridge Audio SX-60 – I più costosi

migliori diffusori da scaffale

Vedi Prezzo su Amazon

Cambridge Audio SX-60 è stato progettato con un driver da 6,5 pollici pensato in modo personalizzato, tweeter con cupola in seta e design bass reflex ported a gamma completa. Lo smorzatore in spugna dedicato dietro il tweeter fa sì che il suono sia molto più profondo e che sia possibile distinguere nitidamente tutti gli strumenti. Inoltre i crossover ottimizzati forniscono la risposta più lineare.

Il design è molto minimale, per questo sarà possibile inserire i diffusori in qualunque spazio in quanto si adattano con una varietà di stili. Per la loro qualità sono adatti sia come diffusori da scaffale sia come sistema audio surround 7.1 AV per l’home cinema.

6) Yamaha NS-BP182 – I più semplici

migliori diffusori da scaffale

Vedi Prezzo su Amazon

Yamaha propone altoparlanti dall’effetto molto interessante con rifiniture pulite e un contrasto del woofer cono bianco da 12 cm e del tweeter a cupola morbida nera da 3 cm. Le casse risultano leggere e nella parte inferiore sono disposti dei piedini per renderle ancora più stabili.

I diffusori hanno una potenza massima in ingresso 110 Watt, dei bassi abbastanza prominenti. Non vi è incluso alcun telecomando per la regolazione del volume né compare una possibilità di una connessione bluetooth con i dispositivi mobili.

7) JBL Control One – I migliori per pc

migliori diffusori da scaffale

Vedi Prezzo su Amazon

Questi altoparlanti sebbene di piccole dimensioni riescono ad avere una potenza (200 watt) che generalmente i dispositivi di questa fascia non posseggono. Sono di dimensioni ridotte, facilmente applicabili al muro grazie alle staffe incluse e adatte soprattutto per l’utilizzo con il pc o televisore.

Di elevato livello la qualità del suono soprattutto se equiparata al prezzo. Con woofer da 10cm, sono la soluzione ideale per essere posizionate in stanze di medie dimensioni, per conservare al meglio la qualità di cui sono capaci, ma anche in pub, bar e dunque ambienti professionali.

8) Denon SCN10 Nero – I più classici

migliori diffusori da scaffale

Vedi Prezzo su Amazon

Questo diffusore della Denon si presenta con un design davvero classico e minimale, in total black, con le sezioni laterali in legno sempre nero. È dotato di un woofer da 12 cm di elevata qualità a cui è stato combinato un tweeter ad alta definizione da 3 cm. Inoltre è dotato di una rete crossover con componenti ottimizzati che riproducono la linearità del suono naturale.

Elevata qualità dell’audio e 65 watt di potenza, ne completano le caratteristiche.

9) Polk Audio S15E – Il design più trendy

migliori diffusori da scaffale

Vedi Prezzo su Amazon

Polk Audio S15E si presenta con un Tweeter in terylene ad alta risoluzione da un pollice in grado di riprodurre perfettamente l’audio con un’alta risoluzione, un Woofer in polipropilene da 5,25 pollici che consentono l’ascolto di bassi puliti e nitidi e una migliore fluidità. È realizzato completamente in legno (MDF), il che fa sì che il suono emesso sia davvero realistico e risonante.

I bassi hanno un impatto davvero potente grazie alla Polk Power Port. Purtroppo non vengono vendute accompagnate di telecomando.

10) INDIANA LINE Nota 250X – Il miglior materiale

migliori diffusori da scaffale

Vedi Prezzo su Amazon

Questi diffusori dal design classico e raffinato, sono stati progettati in rovere nero. Sono composti da un woofer 135 mm e da 2 vie bass reflex, che rendono il suono d’impatto, nitido e realistico. Con una potenza di 80 watt sono facilmente adattabili ad una stanza di dimensioni medie, affinché non si perda la qualità del suono.

A differenza della maggior parte dei dispositivi visti finora qui si tratta di un solo diffusore, quindi è necessario farei conti anche con questo tipo di parametro.

Quali diffusori comprare?

Com’è ovvio che sia, non possiamo fornirvi una sola risposta che inglobi le necessità di tutti. Scegliere un prodotto, anche degli altoparlanti, dipende da molte variabili, che sono per la maggior parte personali e diverse da quelle di un’altra persona. Bisogna sempre basarsi sulle proprie necessità, sul tipo di uso che si andrà a farne e sul budget a disposizione.

Quali sono i diffusori più venduti su Amazon?

Molto spesso avere a disposizione i dati di come si muove il mercato per quanto riguarda un determinato prodotto, ci aiuta ad orientarci meglio nella scelta e nell’acquisto. Per questo motivo, qui vi proponiamo una tabella con gli altoparlanti più venduti su Amazon.

Suggerimenti per scegliere i migliori diffusori

alt imagen

Stanza d’ascolto

Una delle prime cose da valutare quando si acquistano diffusori da scaffale è capire in quale stanza andremo poi a posizionarli. Lo spazio a disposizione potrebbe suggerire un tipo di diffusore a scaffale piuttosto che da terra. Inoltre, la prassi vorrebbe che gli altoparlanti abbiano attorno a sé uno spazio libero per un suono di qualità. Se ad esempio, pensi di riporli vicino al muro potresti optare per bass-reflex adattivi oppure su altoparlanti cosiddetti onwall per compensare i rimbalzi acustici sui muri limitrofi. In linea di massima se la stanza è grande meglio altoparlanti da poggiare a terra, mentre per piccole camere è sempre meglio preferire diffusori più compatti da scaffale. Per ogni spazio, quindi, c’è una soluzione ideale. Possiamo affermare, sempre in linea generica, che i diffusori più grandi tendono ad essere in grado di fornire volumi più alti, migliori dinamiche e più bassi. Altoparlanti maggiori con litraggio e woofer maggiori avranno più potenza nel volume e nei bassi.

Potenza

In linea generale possiamo affermare che per un paio di diffusori potenze da circa 50W per canale sono abbastanza sufficienti. Esistono poi brand che dispongono di un grande controllo in corrente, ossia che hanno potenze modeste su grossi diffusori.

Estetica

Al giorno d’oggi non possiamo negare che anche questo fattore sia di rilevante importanza. I diffusori oramai fanno parte dell’arredamento e come tali devono essere considerati. I brand lo hanno capito e offrono tantissima scelta in termini di materiali, forme e design, sempre più moderni e accattivanti, e soprattutto sempre più adatti allo stile di casa tua.

Tipo di connessione

Da verificare prima dell’acquisto dei diffusori è la tipologia di connessione che può essere a cavo, più tradizionale, oppure anche wifi o bluetooth. Di sicuro averle tutte e tre a disposizione rappresenta una grande comodità, significa non avere fastidiosi fili di mezzo ma anche risparmiare tempo nel collegare i dispositivi mobili (smartphone e tablet) contenenti la vostra musica preferita.