Saltar al contenido

I 10 migliori idropulsori dentali per rapporto qualità prezzo del 2022 – Comparazione, opinioni e guida all’acquisto

Per la nostra igiene orale sappiamo bene che spesso l’utilizzo del solo spazzolino non basta. Fare la pulizia dei denti dal dentista è di certo fondamentale, ma, com’è normale che sia, l’igiene dentale deve passare anche dalla cura quotidiana, quella di cui dobbiamo occuparci da soli.

Per agevolarci in questo lavoro esistono apparecchi come gli idropulsori dentali, che attraverso un getto d’acqua riescono a pulire tutti quegli angoli in cui lo spazzolino non arriva. Per questo qui vi presentiamo una lista dei 10 migliori idropulsori dentali.

1) Waterpik Wp-660Eu

migliori idropulsori dentali

Vedi Prezzo su Amazon

L’idropulsore della Waterpik si presenta come un buon prodotto di fascia media tradizionale. E’ dotato di ben sette punte idropulsore specifiche per determinati usi, e di ben 10 livelli di intensità, così ognuno potrà scegliere quale potenza del getto preferisce.

Una caratteristica da annoverare è la presenza di due modalità d’uso, floss per rimuovere placca e sporco tra gli spazi interdentali, e massaggio per migliorare la funzione sanguigna sulle gengive. Il funzionamento è scandito da un timer integrato. Dispone di un serbatoio da 650 ml, quindi adatto per l’uso di tutta la famiglia.

2) Oral-B Waterjet

migliori idropulsori dentali

Vedi Prezzo su Amazon

Questo modello della Oral-B è un modello tradizionale di idropulsore dentale in quanto non prevede la doppia erogazione di acqua e aria. Prevede due modalità di erogazione dell’acqua che corrispondono a due tipi di utilizzo, una a getti multipli pensata per massaggiare le gengive e l’altra a getto singolo per la pulizia a zone.

Tale erogazione potrà poi essere a sua volta regolata grazie a 5 livelli di intensità. Il dispositivo presenta un ampio serbatoio da 600 ml e un vano in cui riporre 4 punte idropulsore. Essendo alimentato a rete sarà necessario posizionarlo vicino a una presa di corrente che ne garantisce un utilizzo di lunga durata senza alcuna interruzione.

3) Panasonic EW1311G845

migliori idropulsori dentali

Vedi Prezzo su Amazon

L’idropulsore della Panasonic è sicuramente un prodotto di alto livello, che permette una pulizia profonda e adatto persino per coloro i quali portano l’apparecchio, rendendone più semplice il mantenimento della pulizia. Anche questo dispositivo presenta due modalità d’uso: la jet che con un getto d’acqua potente pulisce a fondo ed elimina i residui di cibo, e l’air-in che invece unisce il getto d’acqua a quello dell’aria attuando un’azione di purificazione dai batteri.

Si tratta di un apparecchio portatile che, proprio per questo motivo, dispone di un serbatoio più piccolo (130 ml) rispetto a quelli a rete ma che in ogni caso permette per un ciclo completo di pulizia.

4) Waterpik Wp-560Eu

migliori idropulsori dentali

Vedi Prezzo su Amazon

Anche questo idropulsore è a batteria, dunque molto comodo anche se si desidera portarlo in viaggio o posizionarlo in uno spazio piccolo. Attraverso un display a led sarà possibile visualizzare il livello della batteria, che può essere ricaricata in circa 4 ore.

E’ possibile poi impostare la potenza del getto grazie a tre opzioni, bassa, media e alta. Il serbatoio, essendo un dispositivo wireless, ha una capienza di 207 ml, da ricaricare ogni volta dopo l’uso. Tra gli accessori compresi nel prodotto vi sono 4 punte idropulsore specifiche per ogni uso, compresi i tappi che ne consentono un trasporto corretto e igienizzato.

5) Oral-B Oxyjet

migliori idropulsori dentali

Vedi Prezzo su Amazon

Questo idropulsore offre una duplice prestazione in quanto eroga sia il getto di acqua pressurizzata, sia quello di aria purificata che elimina i batteri sulle gengive. Il getto ha ben cinque livelli di potenza selezionabili, così da essere adatto per tutti e per tutte le esigenze e offre due modalità di erogazione, una a getto singolo per una pulizia più specifica e una a getto multiplo.

Dispone anche di un serbatoio ampio, di 600 ml, estraibile per una maggiore comodità sia di riempimento sia di pulizia. L’alimentazione è a rete e ciò sicuramente un elemento positivo per evitare di trovare il dispositivo scarico all’ultimo momento.

6) Waterpik Wp-663Eu

migliori idropulsori dentali

Vedi Prezzo su Amazon

Waterpik presenta un idropulsore perfetto per ogni esigenza, sia quindi per la pulizia dei denti sia per la cura gengivale. Questo è possibile grazie all’attivazione di due modalità, Floss Mode per rimuovere la placca e Hydro-Pulse Massage Mode per donare un piacevole massaggio alle gengive.

E’ inoltre possibile scegliere la potenza del getto di acqua pressurizzata in base a ben 10 livelli di potenza. Si tratta di un modello con alimentazione a cavo che presenta un serbatoio molto capiente, di 650 ml. Inoltre, è molto semplice da usare perché è possibile attivarlo direttamente dall’impugnatura attraverso il tasto di accensione e spegnimento.

7) Panasonic EW1211W845

migliori idropulsori dentali

Vedi Prezzo su Amazon

Questo idropulsore della Panasonic è un modello  multifunzione (getto d’acqua ed aria) alimentato a batteria. Con una ricarica si potrà utilizzare il dispositivo per una pulizia di circa 15 minuti. Il serbatoio è abbastanza ridotto, e ha una capienza di 130 ml, il che significa che dovrete riempirlo più volte durante la pulizia.

Un display a led vi avviserà sullo stato della batteria. Il getto d’acqua ha tre livelli di potenza mentre le modalità di utilizzo possono essere Jet per la pulizia, Soft Air In per massaggiare le gengive e Normal Air In per massaggiare e sciacquare. Infine dispone di un beccuccio rotante molto comodo perché permette il cambio di direzione del getto d’acqua.

8) Oral-B Aquacare Pro-Expert

migliori idropulsori dentali

Vedi Prezzo su Amazon

Oral-B Aquacare ha integrato questo dispositivo con la tecnologia Oxyjet la quale unisce sapientemente il getto d’acqua con l’aria che forma delle bolle e permette una pulizia più accurata. Grazie ai tre livelli di potenza della pulizia sarà possibile adattare l’intensità a tutti denti, da quelli più sensibili a quelli più forti e resistenti.

Inoltre questo idropulsore presenta un pulsante posto nel corpo dell’apparecchio, che consente un controllo del getto il quale può essere diffuso in due modalità, focalizzato o rotatorio. Il serbatoio è inserito all’interno del corpo ed ha una capienza di 145 ml.

9) Waterpik Wp-662Eu

migliori idropulsori dentali

Vedi Prezzo su Amazon

Tale modello della Waterpik è dotato di un serbatoio che ha la capacità di 650 ml, ciò lo rende un prodotto fisso cioè destinato ad un uso prettamente domestico. Sono disponibili ben 10 livelli di potenza del getto, così che tutta la famiglia possa scegliere quello più adatto a lui.

L’attivazione del getto pressurizzato dell’acqua avviene attraverso un pulsante posto direttamente sull’impugnatura, così da controllare meglio il procedimento. Inoltre, il dispositivo è dotato di due modalità di funzionamento, una per la pulizia (Floss Mode) e una per massaggiare le gengive e migliorare la circolazione sanguigna (Hydro-Pulse Massage Mode).

10) Apiker

migliori idropulsori dentali

Vedi Prezzo su Amazon

Apiker è un idropulsore con alimentazione a rete, pensato dunque principalmente per un uso domestico e poco adatto a trasporti continui. Dispone di un ampio serbatoio da 600 ml e di ben 8 ugelli con funzionalità specifiche e adatte a tutta la famiglia.

La potenza del getto dell’acqua è regolabile, sono infatti previsti ben 10 livelli di intensità. L’idropulsore dentale Apiker è stato pensato sia per rimuovere i resti di cibo ed effettuare una pulizia sia per massaggiare le gengive, offrendo un beneficio alla circolazione sanguigna. Il dispositivo è adatto anche per coloro che portano un apparecchio.

Quale idropulsore comprare?

Non si può di certo scegliere un dispositivo di questo tipo che vada bene per tutti. Ognuno ha proprie esigenze e ricerca in un prodotto caratteristiche diverse.

alt imagen

Il mercato d’altronde offre una vasta scelta, per cui la cosa migliore è capire quale tra tutti gli idropulsori è più adatto a voi, ai vostri bisogni e, perché no, anche al vostro budget.

Quali sono gli idropulsori dentali più venduti su Amazon?

Se siete ancora indecisi su quale dispositivo acquistare forse avere un’idea di quali siano quelli più venduti online potrebbe aiutarvi ad orientarvi nella scelta più adatta alle vostre esigenze.

Per questo, di seguito, vi presentiamo una tabella con gli idropulsori dentali più venduti su Amazon.

Suggerimenti per scegliere il migliore idropulsore dentale

migliori idropulsori dentali

Tecnologia

Prima di acquistare un idropulsore dentale valutate se ne volete acquistare uno che disponga solo del getto d’acqua pressurizzato per la pulizia o di uno multifunzione, che fornisca cioè anche il getto di aria purificata per eliminare i batteri e massaggiare allo stesso tempo le gengive.

Molti dispositivi offrono entrambe le funzionalità molto utili in uno stesso apparecchio.

Serbatoio

La capienza del serbatoio è un altro di quegli elementi da non sottovalutare. Se ad esempio l’uso che fate dell’idropulsore è familiare, sceglietene uno che abbia un ampio serbatoio così da non doverlo riempire sempre.

Oltre alla capienza, un serbatoio va valutato anche in base alla sua estraibilità o meno. Scegliere un apparecchio con un serbatoio estraibile significa sicuramente poterlo riempire più comodamente direttamente dal rubinetto ma anche poterlo pulire più agevolmente.

migliori idropulsori dentali

Alimentazione

Vi sono due tipi di alimentazione che potrete scegliere, ossia quella a batteria o quella a rete. Entrambe sono valide, ma senza dubbio, quella a rete ha una marcia in più perché vi garantisce un uso continuo senza possibili momenti di stop per via della batteria scarica.

Oltre a questo c’è da dire che i modelli con il cavo sono generalmente più ingombranti quindi dovreste valutare lo spazio a disposizione in cui riporlo. Infine scegliere l’uno o l’altro dipenderà anche dal fatto che decidiate di portarlo sempre con voi nei vostri spostamenti: se viaggiate molto sicuramente quello a batteria sarà la soluzione migliore.

Potenza del getto

Anche questo fattore è molto importante. Scegliere un idropulsore che abbia diversi livelli di potenza della pressione del getto rappresenta la cosa migliore, perché non tutti abbiamo la stessa sensibilità dentale e quindi per ognuno deve esserci la possibilità di scegliere quello che più gli si addice.

Impulsi

Lo stesso discorso che abbiamo fatto per il livello di pressione vale anche per gli impulsi.

Il numero di impulsi al minuto può variare da 1000 a 1600, alcuni marchi scelgono impulsi più soft altri più potenti.