Skip to content

Philips OneBlade vs OneBlade Pro

comparativa

Philips OneBlade

diferencias

Philips OneBlade Pro

vs

Tabella di confronto

Philips OneBlade

Philips OneBlade vs Philips OneBlade Pro

Vedi offerta!

Philips OneBlade Pro

Philips OneBlade vs Philips OneBlade Pro afeitadora

Vedi offerta!

Dimensioni

25,4 x 5,08 x 6,86 cm

24,6 x 11,8 x 9,5 cm

Colori

Grigio + verde

Grigio

Autonomia

45 minuti

120 minuti

Tempo di ricarica

8 ore

1 ora

Ricarica rapida

No

Supporto del carico

No

Testa flessibile

Ritagliare

Pettini guida

Tre

Due

Sistema di rasatura

Tracciamento dei contorni e doppia protezione

Tracciamento dei contorni e doppia protezione

Lame

Due

Due

Durata della lama

4 mesi

4 mesi

Gamma di lunghezza della barba

1-5 mm

0,4 – 10 mm

Consumo di energia

2 watt (W)

5,4 watt (W)

Lunghezze

3

14

Adatto per il viso

Schermo

No

Custodia da viaggio

No

Accessori

Lama di ricambio e 3 pettini guida

Lama di ricambio, 2 pettini guida e un fodero

Secco e bagnato

Avviso di sostituzione della testa

App mobile

No

No

Dove sono le differenze?

1. Design

Un aspetto chiave nel design è la presenza di una base di ricarica per il Philips OneBlade Pro, caratteristica non presente nell’OneBlade standard. In aggiunta, l’OneBlade ha una forma leggermente diversa, più arrotondata rispetto al OneBlade Pro.

2. Schermo

Esclusivamente l’OneBlade Pro è equipaggiato con un display frontale che fornisce informazioni sulla batteria residua, funzionalità assente nell’OneBlade base.

3. Custodia da viaggio

La presenza di una custodia da viaggio è un punto a favore dell’OneBlade Pro, offrendo praticità e protezione durante gli spostamenti, mentre l’OneBlade non include questa opzione.

4. Potenza e lunghezze

L’OneBlade Pro spicca per il suo motore più potente da 5,4 watt, contro i 2 watt dell’OneBlade standard. Inoltre, l’OneBlade Pro offre ben 14 diverse lunghezze di taglio, un’opzione più ampia rispetto alle 3 del OneBlade base.

5. Autonomia e tempo di ricarica

L’autonomia dell’OneBlade è di circa 45 minuti, con un tempo di ricarica di 8 ore, mentre l’OneBlade Pro vanta un’autonomia di 120 minuti e un tempo di ricarica notevolmente inferiore, solo 1 ora, grazie alla tecnologia della batteria agli ioni di litio.

6. Portabilità

Considerando la facilità di trasporto, la portabilità è un vantaggio distintivo

dell’OneBlade Pro, con la presenza della custodia da viaggio e la possibilità di bloccare il display LED per evitare accensioni accidentali durante gli spostamenti.