Saltar al contenido

Roomba 960 vs 980 (981) РQual ̬ il Miglior Robot Aspirapolvere?

Roomba 980 Vs 960 Vs 980 Différences comparativ des avis

Come è accaduto per altri articoli che abbiamo già analizzato, i robot aspirapolvere sono stati una grande rivoluzione nella pulizia della casa.

Sin da quando sono arrivati sul mercato i primi modelli non hanno smesso di migliorare.

Se vuoi iniziare a utilizzare uno di questi dispositivi, ma non sai quale delle tante opzioni disponibili scegliere, sei nel posto giusto.

Di seguito trovi un confronto tra Roomba 980 e Roomba 960, due modelli di uno dei marchi più importanti di aspirapolvere intelligenti.

Su questo sito puoi anche leggere altri articoli che mettono a confronto diversi modelli di altre marche. Nel frattempo, iniziamo!

Analisi Roomba 980 vs Roomba 960 – Differenze e somiglianze

Grazie al loro sistema automatico e intelligente, i robot aspirapolvere semplificano la vita quotidiana di chiunque ed è questo il motivo del loro successo.

I robot Roomba che stiamo analizzando appartengono al marchio americano iRobot. Questa azienda è nata nel 1990 ed è stata in grado di espandersi su scala internazionale raggiungendo i vertici dei best seller. E non è di certo un caso dato che i questi robot sono tra i migliori sul mercato. Tuttavia, nonostante la loro alta qualità, tutti i modelli di iRobot Roomba hanno una grande carenza rispetto ad altre marche: non possono pulire con acqua e prodotti liquidi e asciugare. Questa caratteristica li pone in una posizione di svantaggio perché oggigiorno i consumatori cercano dispositivi il più completi possibile.

Roomba 980 Vs 960 Robot aspirapolvere

Ma la nostra intenzione non è parlare del marchio in generale ma di due modelli specifici: Roomba 980 vs Roomba 960. Vediamo in dettaglio le differenze tra i due.

Se vuoi dare un’occhiata alle caratteristiche specifiche o hai già deciso di acquistare uno dei due modelli, ti lasciamo qui i link ad Amazon per facilitarti la ricerca.

Prima di tutto, parleremo di un modello molto interessante, il Roomba 980. Con i suoi due muri virtuali puoi controllare con precisione quali parti della casa pulire. Inoltre, grazie ai suoi 120 minuti di autonomia è in grado di durare il tempo sufficiente per pulire case spaziose, senza il rischio di spegnersi a metà lavoro.

Parliamo anche del modello precedente, il Roomba 960, che si distingue per il suo prezzo competitivo, la sua potenza cinque volte maggiore rispetto ad altri modelli e la sua efficienza nella creazione di mappe. Con Roomba 980 e Roomba 960 otterrai risultati soddisfacenti e la tua casa sarà perfettamente pulita.

Parliamo del mapping: che modello è più efficiente?

La base di funzionamento di tutti i robot aspirapolvere è che hanno un sistema di navigazione intelligente per evitare collisioni, inceppamenti o cadute. Il passo successivo è stato quello di includere una tecnologia grazie a cui il dispositivo sia in grado di ricordare la mappa della casa, di scegliere quindi percorsi efficaci e pulire il pavimento dell’intera superficie. Con i modelli che non sono dotati della funzione di mappatura, devi quindi ricordare tu quali aree hai pulito e quali no. Tutti i robot Roomba dispongono di un sistema di mappatura basato sull’acquisizione e l’elaborazione delle immagini che vengono analizzate con algoritmi sofisticati garantendo risultati precisi.

Nel caso dei due modelli che stiamo analizzando, entrambi prevedono la possibilità di creare mappe virtuali per stabilire i percorsi migliori. Il modello Roomba 980 ha una differenza fondamentale, include l’opzione dei due muri virtuali, mentre il 960 ne include solo uno. Questi muri virtuali sono piccole torrette che vengono posizionate in casa in modo che il robot non passi oltre determinate zone. Questo rende il modello 980 leggermente superiore su questo punto.

Oltre a questo, entrambi i dispositivi hanno un’applicazione mobile inclusa per controllare da remoto il lavoro del dispositivo.

Com’è la pulizia?

Logicamente, anche punto è un punto fondamentale da valutare. La potenza dei due modelli in analisi (Roomba 980 e 960) è cinque volte maggiore a quella dei precedenti. Tuttavia, il più moderno dei due, Roomba 980, ha una funzionalità speciale pensata per la pulizia della moquette e che si chiama “Carpet Boost”. Quando il dispositivo rileva di stare passando su un tappeto o in una zona particolarmente sporca, attiva questa modalità che raggiunge una potenza di aspirazione 10 volte maggiore a quella abituale. In altre parole, il modello 980 risulta migliore nel confronto di questa funzionalità.

In entrambi i modelli il sistema di pulizia è trifase, per adattarsi al tipo di pavimento e allo sporco. Sono due robot aspirapolvere perfetti per aspirare i peli di animali.

Batteria e autonomia

Roomba 960 Vs 980 Robot aspirapolvereQuando parliamo di autonomia, ci riferiamo alla capacità dei dispositivi di funzionare senza la necessità di ricaricarsi. Maggiore è l’autonomia di un robot aspirapolvere, migliori saranno i risultati che darà perché non dovrà interrompere la pulizia per tornare alla base di ricarica. Per quanto possibile, è quindi meglio acquistarne uno con un’ottima autonomia.

La batteria del robot aspirapolvere Roomba 960 ha un’autonomia di 75 minuti. Roomba 980 lo supera con 120 minuti. Acquistando quest’ultimo modello, hai quindi maggiori possibilità di portare a termine tutte le pulizie senza fermarti a caricare. Anche in questo caso, Roomba 980 offre un servizio migliore rispetto al 960.

Tieni presente che entrambi i modelli dispongono di un sistema intelligente mediante il quale tornano alla base di ricarica in modo autonomo quando rilevano che la batteria si sta esaurendo.

Altri robot aspirapolvere di iRobot (Roomba)

Oltre ai modelli e5 e 960 sul mercato si trovano altri modelli della stessa marca:

Parliamo di prezzi, che modello è più economico?

La questione del prezzo è un punto determinante per decidere tra un modello e l’altro. Il chiaro vincitore questa volta è il modello Roomba 960 dato che è più economico. Ma è anche vero che ha funzionalità di qualità inferiore, valuta quindi con attenzione quali sono le tue esigenze e scegli il modello più adatto a te.

Conclusioni Roomba 980 (981) vs Roomba 960 – Qual è il migliore?

La decisione è molto personale, dipende da quali sono le tue priorità.

Se la tua casa non è molto grande e non hai tappeti (o ne hai pochi e piccoli), scegli Roomba 960, perché risparmierai soldi e questo modello sarà più che sufficiente per pulire in modo soddisfacente il tuo pavimento. Se preferisci investire in un prodotto di qualità migliore per avere risultati migliori, scegli allora Roomba 980. Ha una batteria più duratura, migliori capacità di pulizia e offre la possibilità di utilizzare fino a due muri virtuali.