Saltar al contenido

Roomba i7 – Il miglior robot aspirapolvere sul mercato?

Roomba i7 recensione

Vedi il prezzo!

Scheda tecnica

Dimensioni 35 x 9,1 cm
Batteria 1800 mAh agli ioni di litio
Autonomia 75 min
Tempo di ricarica 2 ore
Pulizia delle camere
Potenza di aspirazione 1800 Pa. Motore di terza generazione
Rumore 70 dB
Sistema di navigazione iAdapt 3.0
Mappatura Sì, fino a 10 mappe
Capacità del serbatoio 400 ml
Filtro ad alta efficienza
Confini virtuali (muro virtuale)
Lavaggio No
Programmabile
Mappatura della camera
Modalità di pulizia 3
App iRobot HOME
Supporto del sistema operativo Android 5.0+ e iOS 11+
Telecomando No
Supporto per gli assistenti virtuali Alexa e Google Assistant
Connettività WiFi

Il robot aspirapolvere Roomba i7 è stato lanciato sul mercato dal marchio iRobot, che ha implementato in questo prodotto diverse innovazioni tecnologiche, raramente viste finora nel mondo dei robot per la pulizia.

È dotato di tecnologia Smart Mapping che ci darà il controllo totale sulla pulizia della casa, potendo gestire tutte le aree in base alle nostre esigenze.

Può anche essere monitorato a voce dal telefono cellulare, in modo da poter impartire comandi al robot con semplici comandi vocali.

L’aspirapolvere Roomba i7 ha un’immensa quantità di funzionalità che scoprirete leggendo il seguente articolo. Non perdetelo!

ROOMBA I7 RECENSIONI DEGLI UTENTI

Roomba i7 opinioni

Questo nuovo robot per la pulizia dell’azienda iRobot ha ricevuto ottime recensioni da parte degli utenti che hanno deciso di acquistare il Roomba i7, i quali esprimono nei loro commenti che il suo lavoro di pulizia è completamente efficace.

Inoltre, affermano che è molto facile da usare e lo consigliano a tutti, soprattutto a chi ha animali domestici in casa, per la sua eccezionale capacità di aspirare i peli.

Nonostante diverse persone sostengano che sia un po’ rumoroso durante la pulizia, il robot aspirapolvere ha ricevuto valutazioni eccellenti. Non esitate a consultare altre recensioni dei consumatori sul Roomba i7.

POSIZIONE DEL ROOMBA i7 NEL MERCATO ATTUALE

Il motivo principale per cui il Roomba i7 è stato così popolare fin dal suo lancio, a differenza degli altri modelli precedenti.

Questo nuovo modello innovativo incorpora tutte le straordinarie funzioni del marchio, includendo allo stesso tempo altre caratteristiche innovative che sono riuscite a rivoluzionare il mercato.

Sebbene esistano diversi modelli di iRobot simili a questo, nessuno condivide tutte le sue funzionalità.

È per questo motivo che il robot aspirapolvere Roomba i7 è molto ben posizionato ed è stato molto richiesto fin dalla sua uscita.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

recensione Roomba i7

Come tutti gli altri modelli Roomba, l’i7 è in grado di recarsi autonomamente alla base di ricarica e di ricaricare la batteria per il successivo ciclo di pulizia. Lo farà quando la batteria sarà esaurita o al termine del lavoro.

Il suo sistema di guida incorpora una serie di telecamere con tecnologia di navigazione iAdapt 3.0, che è la più avanzata sul mercato, poiché lavora anche con i sensori per una maggiore efficienza.

È dotato di spazzole centrali in gomma, grazie alle quali è in grado di raccogliere le impurità in modo assolutamente efficiente.

Il robot aspirapolvere è dotato di una potenza di aspirazione 10 volte superiore rispetto al sistema AeroVac serie 600.

Roomba i7 test

Può essere gestito tramite telefono cellulare, attraverso l’applicazione iRobot HOME. Può anche essere controllato tramite comandi vocali, essendo compatibile con gli assistenti vocali virtuali come Alexa di Amazon.

Grazie alla testa regolabile, Roomba i7 sarà in grado di adattare la sua altezza alle superfici da pulire.

Inoltre, incorpora il sistema Dirt Detect, grazie al quale sarà in grado di rilevare autonomamente lo sporco e di intervenire per pulirlo.

È progettato per aspirare un’ampia varietà di pavimenti, come piastrelle in ceramica, laminato, legno, tappeti, ecc.

VANTAGGI

recensione Roomba i7
  • iRobot ha sicuramente fatto un ottimo lavoro con questo robot aspirapolvere, in quanto il Roomba i7 incorpora tutte le funzioni possibili e immaginabili, offrendo al contempo la migliore qualità.
  • Può essere azionato in vari modi, attraverso le funzioni dell’App iRobot o con semplici comandi vocali.
  • È uno dei pochi modelli Roomba che incorpora un sistema di guida con telecamera, in grado di mappare l’area di pulizia al millimetro.
  • Grazie all’efficiente lavoro svolto dalle sue spazzole in silicone, aspira più capelli, evitando i grovigli e lasciando i pavimenti immacolati.

RACCOMANDAZIONI PER L’USO

Per garantire il corretto funzionamento dell’aspirapolvere Roomba i7, è importante tenere conto di una serie di raccomandazioni che verranno illustrate di seguito:

  • Il serbatoio deve essere pulito almeno una volta alla settimana.
  • Il filtro deve essere pulito una volta alla settimana (due volte alla settimana se in casa ci sono animali domestici). Non deve essere lavato.
  • Si consiglia di pulire le spazzole una volta al mese, ma se si hanno animali domestici l’ideale sarebbe due volte al mese.
  • I sensori e i contatti di carica devono essere puliti ogni mese.
  • Non è consentito appoggiare oggetti pesanti sulla base del robot, in quanto ciò potrebbe danneggiare la struttura del robot.

PROCESSO DI CARICA E FUNZIONAMENTO

Prima di iniziare il processo di pulizia, è importante che Roomba i7 sia completamente carico, in modo da ottenere i migliori risultati.

A questo proposito, il robot deve rimanere sulla base di ricarica per circa 2 ore, in modo che la batteria sia completamente carica e possa avviarsi senza problemi.

Grazie alla potenza del suo sistema di aspirazione, è in grado di aspirare i pavimenti in modo totalmente efficiente.

Allo stesso tempo, è considerato l’alleato ideale per i proprietari di animali domestici, in quanto è in grado di raccogliere una grande quantità di peli senza problemi grazie alle sue spazzole in gomma.

Incorpora la funzione Smart Mapping, grazie alla quale sarà in grado di salvare la planimetria dell’abitazione nella sua memoria.

Sarà quindi a conoscenza di tutte le aree della casa e non avrà problemi quando indicheremo un’area specifica da pulire. È in grado di memorizzare fino a 10 piani diversi.

recensione Roomba i7

È dotato di un sistema di sensori che gli consente di misurare la distanza da ostacoli o gradini per evitare incidenti.

Inoltre, questi rendono più facile il ritorno alla base di ricarica, in quanto è possibile individuarla per andare a ricaricare la batteria da soli.

Il sistema di navigazione del roomba i7 incorpora una telecamera che facilita gli spostamenti in casa in modo intelligente, mappando e guidando l’utente attraverso i cicli di pulizia senza incontrare problemi lungo il percorso.

È importante notare che, affinché il robot aspirapolvere possa sfruttare appieno la sua telecamera e la navigazione sia pienamente efficiente, deve operare in una certa quantità di luce, altrimenti non sarà in grado di riconoscere l’ambiente circostante.

COME FUNZIONA L’APP ROOMBA I7

Collegando il Roomba i7 al telefono cellulare avremo a disposizione un’interessante varietà di funzionalità, alle quali potremo accedere da qualsiasi luogo e in qualsiasi momento.

Alcune delle funzioni più interessanti disponibili nell’app saranno la gestione delle aree (selezione delle stanze, mappatura e modalità operative e programmazione delle pulizie).

Inoltre, sarà possibile ordinare azioni di base come l’avvio, la pausa o la ripresa del lavoro. Dal telefono cellulare potremo anche vedere il livello della batteria e accedere a una sezione di manutenzione dei componenti.

Attraverso quest’ultima opzione saremo in grado di conoscere lo stato dei diversi accessori e di essere allertati per l’acquisto dei pezzi di ricambio.

Per sfruttare tutte queste funzionalità, basta scaricare l’app iRobot HOME dal Play Store o dall’App Store. L’app sarà compatibile con iOS 11+ o Android 7.0+.

Prima di accedere all’app, verificare che la base di ricarica sia posizionata in uno spazio libero, sia collegata a una presa di corrente e riceva un buon segnale WiFi.

Una volta sicuri, portiamo il roomba i7 alla sua base e lasciamolo lì fino al completamento della sincronizzazione.

Una volta scaricata l’applicazione, accedere e creare un account sull’app iRobot (se si possiede già un account, è sufficiente effettuare il login).

recensione Roomba i7

Se si sceglie di aprire un conto, è sufficiente inserire il proprio nome, l’indirizzo e-mail e impostare una password.

Una volta completata la fase precedente, accediamo al nostro profilo. La prima cosa che vedremo è la rete WiFi che il nostro cellulare sta utilizzando, quindi l’applicazione ci chiederà se è quella che useremo per il robot. In caso affermativo, si conferma, altrimenti si sceglie quello indicato.

Una volta inserita la password della nostra rete WiFi, la sincronizzazione avrà inizio. Per consentire al cellulare, al router e al robot di trasmettere i dati necessari, dovremo premere contemporaneamente i pulsanti HOME e SPOT per 2 secondi.

Smettere di premere quando si sente l’avviso acustico e si vede l’icona WiFi lampeggiare e illuminarsi di verde.

Si attende quindi qualche secondo affinché l’aspirapolvere stabilisca una connessione. Questo ci permetterà di registrarlo nell’applicazione, assegnargli un nome e ordinargli di iniziare a lavorare.

CONFIGURARE L’ASPIRAPOLVERE ROBOT CON L’ASSISTENTE VOCALE

Le pulizie domestiche sono un’attività sempre più automatizzata e iRobot ci permette di sfruttarle al meglio con il suo Roomba i7.

Essendo compatibile con Alexa e Google Assistant, potremo controllare i turni con la sola voce.

Ad esempio, alcune delle funzioni disponibili con i comandi vocali comprenderanno l’avvio/la sospensione dei giri, la localizzazione del robot e il suo ritorno alla base di ricarica.

Per sfruttare questa funzionalità, sarà necessario sincronizzare il telefono cellulare con l’assistente scelto.

  • Iniziamo con Google Assistant:

Il primo passo è scaricare l’applicazione Google Home sul dispositivo mobile (sia per sistemi Android che iOS), creare un account (se non ne avete uno) e accedere alla sezione Esplora.

Quest’ultima è un’icona grigia nell’angolo in basso a destra del menu principale. Quando viene visualizzata la casella di ricerca, fare clic su di essa e inserire »iRobot HOME».

Quando vengono visualizzati i risultati, fare clic sulla prima opzione e poi su Configura. Questa azione ci reindirizzerà alla sezione Controllo casa e, in essa, cercheremo nuovamente »iRobot HOME».

recensione Roomba i7

Successivamente, verrà visualizzata una finestra per accedere al proprio account iRobot. Una volta inseriti i nostri dati, attendiamo qualche secondo affinché il processo si completi da solo.

  • Se si sceglie di sincronizzare Roomba i7 con Alexa, la procedura da seguire sarà simile.

La prima cosa da fare è scaricare l’app Alexa, che può essere scaricata anche per Android e iOS.

Una volta creato il nostro account (nel caso non ne avessimo uno), facciamo clic sull’angolo in alto a sinistra per visualizzare il menu principale.

In essa, individuiamo la sezione Abilità e giochi e la selezioniamo. Quindi, inseriamo »iRobot HOME» nel motore di ricerca e nel primo risultato facciamo clic su »Consenti».

Una volta fatto, sarà il momento di accedere a iRobot e aspettare che completi l’accoppiamento da solo.

IL NOSTRO VERDETTO

Il Roomba i7 è un aspirapolvere di fascia alta che include le migliori funzionalità per offrire agli utenti un maggiore comfort durante le faccende domestiche.

Se vi piace essere sempre all’avanguardia con le ultime tecnologie per la vostra casa e anteponete il comfort al prezzo, questo è il miglior robot aspirapolvere.

Con questo prodotto innovativo potrete svolgere le attività di pulizia della vostra casa in modo più comodo e veloce, poiché solo attraverso semplici comandi vocali il robot sarà in grado di lasciare ogni angolo della vostra casa impeccabile.

Oltre ad avere la capacità di svuotare il serbatoio da solo dopo ogni ciclo di pulizia, sarà anche in grado di guidarsi in modo efficiente attraverso ogni stanza e allo stesso tempo avrete la possibilità di controllare ogni sua azione tramite il vostro telefono cellulare.

Ora che conoscete tutte le caratteristiche e i dettagli di iRobot i7 plus, è il momento di trarre le vostre conclusioni e scoprire quale robot aspirapolvere è più adatto ai vostri gusti e alle vostre esigenze.