Saltar al contenido

Roomba vs Xiaomi РQual ̬ il Miglior Robot Aspirapolvere?

Roborock S6 MaxV Vs Roborock S6 Pure Différences comparativ des avis

La tecnologia domestica fa passi in avanti di anno in anno. I dispositivi progettati per migliorare la qualità della vita stanno diventando sempre più popolari.

Gli aspirapolvere robot non sono stati da meno e sono arrivati per restare nella nostra vita quotidiana.

Forse stai pensando di acquistarne uno per la tua casa e se non sai quale scegliere tra tutti i marchi, sei nel posto giusto.

In questo articolo faremo un confronto tra due dei brand più importanti in questo ambito: Roomba vs Xiaomi.

Inoltre, analizzeremo due modelli di ciascuna delle marche al fine di approfondire meglio le principali differenze. Pronto? Cominciamo!

Roomba Vs Xiaomi (Roborock) – In cosa si assomigliano e quali sono le differenze

Innanzitutto parliamo di iRobot, azienda americana fondata nel 1990. Questo marchio è particolarmente noto per la produzione di robot aspirapolvere: la serie più famosa è Roomba. Grazie alla grande esperienza in questo settore e al team di ricerca ben preparato di cui dispone, è diventata il principale leader mondiale nella commercializzazione e vendita di questo tipo di robot aspirapolvere.

D’altro canto la marca cinese Xiaomi si dedica, tra i vari progetti, anche alla produzione di aspirapolvere intelligenti, tramite l’azienda Roborock. Nasce nel 2014 con lo stesso obiettivo di iRobot: migliorare la vita degli utenti. Nonostante sia sul mercato da pochi anni, è riuscita a posizionarsi tra le più importanti aziende del settore.

Pulizia e aspirazione della polvere – Che modello funziona meglio?

Roomba Vs Xiaomi robot aspirapolvere

Uno dei punti più importanti quando si definisce la qualità di un marchio di questo tipo è la potenza di aspirazione che si misura in Pascal. La qualità proposta dalle due marche in esame è diversa. Roomba di solito utilizza la sua serie 600 come riferimento e moltiplica l’efficacia di aspirazione in ogni modello (ad esempio, Roomba 981 moltiplica l’aspirazione della serie 600 per 10). D’altro canto, Xiaomi si limita a indicare il numero di pascal (Pa) di ciascun modello. La potenza media dei modelli di questa marca è di 2000 Pa e nessuno supera i 2.500 Pa. Quindi i modelli Roomba tendono ad essere migliori in termini di potenza di aspirazione. Se stai cercando un robot con una forte capacità di aspirazione dovrai quindi prendere in considerazione i modelli Roomba.

Tuttavia, c’è un aspetto in cui Xiaomi supera Roomba: i suoi robot aspirapolvere sono in grado di pulire il pavimento, non si limitano alla sola aspirazione della polvere. Questa pratica funzione è già inclusa in molti dei suoi modelli anche se la per la serie Roomba si è scelto di non includere questa funzionalità, per dare la priorità alla sua capacità di aspirazione e diventare la migliore marca in questo aspetto. Inoltre, iRobot ha una linea specifica di robot per la pulizia dei pavimenti che si chiama Braava.

In generale, in questo aspetto del confronto tra Roomba e Xiaomi non c’è un vincitore univoco. Entrambe le marche offrono qualcosa di diverso. Il Roomba aspira meglio e con più potenza, ma lo Xiaomi può pulire con acqua. Scegli quindi il modello che fa per te in base alle tue esigenze.

Mapping, navigazione intelligente e app

Oggigiorno i robot per la pulizia si sono evoluti fino a livelli inimmaginabili: sono in grado di ricreare una mappa della tua casa e alcuni memorizzano i luoghi dove solitamente si accumula la maggior parte dello sporco per pulirli con maggiore precisione. Possono anche essere collegati ad assistenti virtuali come Alexa o Google Home. Una delle caratteristiche più sorprendenti di questo sistema di mappatura è che entrambe le marche hanno incluso una funzione per stabilire quali aree non si desidera pulire.

Per configurare tutte queste funzionalità ed effettuare un controllo remoto delle pulizie, entrambi i brand hanno sviluppato un’applicazione mobile. A differenza di altre aziende che hanno scelto di creare un’app per ogni modello di aspirapolvere, sia Roborock che iRobot ne hanno progettata solo una per tutte le loro linee. Sebbene entrambe siano facili da usare e soddisfino molto bene le aspettative, l’app Roomba memorizza fino a 10 mappe nei suoi modelli più moderni, quindi puoi lavorare su diversi piani o case. I modelli Roborock in genere consentono di memorizzare solo fino a 3 mappe.

Per quanto riguarda il processo di creazione delle mappe, le due marche utilizzano diverse tecnologie. I modelli Roborocks utilizzano la navigazione laser, che gli consente una visione a 360 gradi. I modelli Roomba di iRobot dispongono invece di una fotocamera che gli permette di fotografare la stanza. In genere questi ultimi tracciano percorsi migliori e puliscono più velocemente.

Design, obsolescenza e batteria

In termini di design e dimensioni, i due marchi offrono dispositivi molto simili. È vero, iRobot varia un po’ di più nel colore, offrendo modelli dalle tonalità grigie e argento. Quelli di Roborock sono quasi sempre bianchi o neri.

Per quanto riguarda la qualità dei robot, Roomba vince senza dubbio, non a caso è leader mondiale nel settore dei robot di pulizia. È facile notare come i materiali sono migliori in Roomba rispetto a Xiaomi. Questa caratteristica aumenta la soddisfazione generale dell’utente, dato che garantisce una migliore qualità del dispositivo.

È importante tenere in considerazione la durata del robot una volta acquistato. Se stai cercando un modello che duri anni, i modelli di Roomba garantiscono una maggiore durata e impiegano più tempo a diventare obsoleti (ad esempio, il modello Roomba 980 è stato uno dei migliori nel 2016, ed è tuttora uno dei pezzi forti della marca).

Un altro aspetto da evidenziare e che ha molto a che fare con l’aspirazione e la pulizia è la ricarica. Tutti i modelli Roomba e Xiaomi sono in grado di rilevare che la loro batteria si sta scaricando e tornare alla base di ricarica. La differenza sta nel tempo di massima autonomia. Per quanto riguarda l’autonomia della batteria, Xiaomi è migliore perché i suoi modelli di fascia media raggiungono i 150 minuti di durata mentre molti Roomba non superano i 100 minuti.

Caratteristiche specifiche di Roomba vs Xiaomi

Xiaomi Vs Roomba Robot aspirapolvere

Entrambe le marche offrono caratteristiche specifiche nei diversi modelli che lanciano sul mercato. La prima cosa da sottolineare è quanta offerta ha ogni marchio. Roomba si distingue per un’ampia varietà di modelli di aspirapolvere grazie alla sua lunga esperienza sul mercato, mentre Roborock non supera i 10 modelli disponibili.

Nei modelli Roomba, la maggior parte delle volte, i miglioramenti sono finalizzati all’ottimizzazione delle caratteristiche più importanti, come la potenza di aspirazione o la funzione di mappatura. Le grandi novità sono riservate ai passaggi da una serie all’altra (serie 600, serie 800, serie 900…). Il grande traguardo (nel Roomba i7 +) è il sistema di autosvuotamento, che implica che una volta rientrato alla base di ricarica il dispositivo è in grado di svuotare lo sporco accumulato in un deposito che si trova al suo interno.

Da parte sua, i Roborock di Xiaomi non presentano molte differenze tra un modello e l’altro. Si tratta di semplici miglioramenti in alcune funzionalità come alimentazione o autonomia. L’ultimo modello, l’S6 Max V, ha incluso una doppia fotocamera per rilevare meglio lo sporco e pulire più in profondità.

Sebbene le differenze in termini di innovazione non siano molto evidenti, si può dire che iRobot con i suoi Roomba scommette di più sulle differenze specifiche tra modelli e garantisce un’offerta più ampia tra cui scegliere.

E il prezzo? – Quale marca costa di meno?

Per quanto riguarda questo aspetto c’è un chiaro vincitore. I robot di Xiaomi sono molto più economici di quelli di iRobot in tutte le gamme, sebbene sia particolarmente evidente nei modelli di fascia alta. Questa differenza di prezzo mette in luce come la marca americana iRobot sia di qualità premium mentre Roborock offre un rapporto qualità-prezzo abbastanza conveniente.

Analisi di alcuni modelli specifici Roomba vs Xiaomi (Roborock)

Affinché questo confronto tra Roomba e Xiaomi sia più approfondito e tu possa scegliere che marca scegliere, analizziamo due modelli di ciascun brand. Iniziamo!

iRobot Roomba i7 – Robot aspirapolvere ad alta aspirazione ideale per case con animali domestici

La potenza di questo modello è una delle migliori sul mercato. È 10 volte superiore a quella fornita dalla serie 600 della stessa marca, quindi la capacità di aspirazione è molto elevata. Inoltre è dotato di 2 speciali spazzole che lo rendono uno dei migliori robot per la pulizia di peli degli animali. Ha anche un sistema di pulizia premium a tre stadi che garantisce un’aspirazione profonda. Ovviamente, come praticamente tutti i modelli, è dotato di mapping, ha connettività con Alexa o simili e permette di programmare dall’applicazione mobile cosa pulire, come e quando. Il prezzo è ancora piuttosto alto, ma il mercato stesso farà scendere i prezzi. Se sei interessato a questo modello ma non vuoi spendere così tanti soldi, ti consigliamo di aspettare che il suo prezzo scenda.

iRobot Roomba 960 – Un modello abbastanza economico all’interno della gamma Roomba

Se stai cercando un modello Roomba a un prezzo più conveniente rispetto al precedente, Roomba 960 è una delle migliori opzioni. Include anche funzionalità avanzate come la compatibilità con l’app iRobot tramite WiFi, la navigazione iAdapt 2.0 o la connettività con assistenti virtuali per gestirne il funzionamento a voce. D’altro canto la potenza di aspirazione è inferiore (5 volte superiore a quella della serie 600) e non include la tecnologia “Carpet Boost”. Tuttavia, è un’ottima opzione, soprattutto in termini di rapporto qualità-prezzo, e le recensioni di chi lo ha acquistato sono davvero buone.

Roborock S5 MAX – Buone opinioni e conclamato successo tra gli utenti

Uno dei punti di forza di questo modello è che contiene un serbatoio dell’acqua elettrico con una capacità di fino a 290 ml e garantisce tre tipi di lavaggio, soddisfacendo così diverse esigenze. Inoltre, puoi stabilire le aree in cui non vuoi pulire con acqua, tramite l’app. Come nei modelli precedenti, è possibile selezionare che zona pulire e come farlo e offre la possibilità di creare mappe differenti. Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, va detto che ha una potenza di aspirazione di 2000 Pa e 150 minuti di autonomia. Il rapporto qualità-prezzo potrebbe non sembrare così conveniente come accade per i modelli Roomba, ma le recensioni degli utenti sono davvero buone.

Roborock S6 – Grandi funzionalità per un modello più semplice

Stiamo parlando di un modello ideale per aspirare la polvere e pulire con acqua. Ha un deposito in grado di raccogliere fino a 480 ml e un doppio sistema di filtraggio, appositamente progettato per pulire l’aria dagli acari. D’altro canto, il serbatoio dell’acqua è molto più piccolo rispetto all’S5MAX Aspirateur: contiene solo 140 ml, quindi l’S5 Max è migliore per la funzioni di pulizia con acqua. Come il modello precedente, ha una potenza di aspirazione di 2000 Pa e 150 minuti di autonomia. Ovviamente, come quasi ogni altro modello di questa o di un’altra marca, garantisce la mappatura, la possibilità di connettersi ad assistenti virtuali e di controllare la pulizia da remoto tramite un’app.

Conclusione: che marca scegliere tra Roomba e Xiaomi?

Per prendere questa decisione, è importante capire che funzionalità deve includere il robot in base alle tue aspettative e alle caratteristiche della tua casa. Ad esempio, se stai cercando un elettrodomestico poco costoso, senza dubbio troverai la migliore opzione tra i modelli Roborock di Xiaomi.

L’aspirazione e la pulizia con acqua è un altro punto a cui prestare attenzione. Se stai cercando la migliore qualità nell’aspirazione della polvere e non ti importa la pulizia con acqua allora i modelli iRobot fanno al caso tuo. Se preferisci che faccia entrambe le cose, dovrai acquistare un modello di Roborock, perché Roomba non pulisce i pavimenti con acqua e sapone.

iRobot si caratterizza per la sua lunga storia nel settore e per la sua ampia offerta, e la sua app di solito memorizza un numero maggiore di mappe. Se hai bisogno che il tuo aspirapolvere ricordi molte mappe perché hai diversi piani da pulire o lo utilizzerai in case diverse, alcuni modelli di Roomba sono in grado di memorizzare fino a 10 mappe.

Altri fattori da tenere in considerazione sono la qualità dei materiali e delle finiture, in tal caso iRobot è migliore. Allo stesso modo, i suoi modelli sono preparati per durare più a lungo e l’obsolescenza è minore.

Come puoi vedere, non esiste un evidente vincitore, poiché le due marche offrono servizi diversi. La nostra raccomandazione è che, prima di prendere una decisione, valuti le tue esigenze.