Saltar al contenido

Samsung Galaxy M53 vs M52 – Dove sono le differenze?

Il Samsung Galaxy M52 è uno dei telefoni di fascia media più interessanti dell’azienda sudcoreana, lanciato lo scorso anno. Questo telefono ha ora dato il benvenuto al suo successore, il Galaxy M53, un telefono che dovrebbe essere migliore in termini di caratteristiche e specifiche tecniche, ma… quanto è davvero migliore? Questo è ciò che determiniamo in questa analisi comparativa, in cui li mettiamo testa a testa per scoprire quale dei due è superiore e perché, in base ai loro prezzi e a tutto ciò che hanno da offrire.

DIFFERENZE VISIBILI AD OCCHIO NUDO E LE STESSE VISUALIZZAZIONI

Samsung Galaxy M53 vs Samsung Galaxy M52

La prima cosa che si nota quando si mette uno accanto all’altro è che si tratta di cellulari completamente diversi. Lo si può vedere nelle immagini che abbiamo pubblicato di ciascuno, ma soprattutto nella prima qui sopra, quella della copertina. Qui troviamo il Samsung Galaxy M52 a sinistra e l’M53 a destra, entrambi con pannelli posteriori dal design che non ha nulla a che vedere con l’altro. Il primo ha un modulo fotocamera posteriore rettangolare e una finitura testurizzata, mentre il secondo utilizza un retro completamente piatto e un sistema fotocamera quadrato.

Per quanto riguarda gli schermi, il Samsung Galaxy M52 5G ha uno schermo da 6,7 pollici di diagonale con tecnologia Super AMOLED Plus. Il formato del display è 20:9 e la risoluzione è FullHD+ con 2.400 x 1.080 pixel. Qui troviamo anche una frequenza di aggiornamento di 120 Hz e la protezione fornita dal vetro Corning Gorilla Glass 5.

Anche lo schermo del Galaxy M53 5G presenta le stesse caratteristiche e specifiche: è Super AMOLED Plus, misura circa 6,7 pollici e vanta un’elevata frequenza di aggiornamento di 120 Hz. A sua volta, anche se non è stato specificato da Samsung, sarebbe protetto da Gorilla Glass 5. Detto questo, la risoluzione, pur essendo anch’essa FullHD+, è di 2.408 x 1.080 pixel, il che denota una leggera variazione che in realtà è impercettibile e insignificante, quindi diciamo che questo pannello è lo stesso che abbiamo con il Galaxy M52.

QUALCOMM BATTE MEDIATEK QUESTA VOLTA

Il Samsung Galaxy M52, pur essendo il modello precedente all’M53, utilizza un chipset più potente e performante rispetto a quello presente in quest’ultimo. Si tratta dello Snapdragon 778G di Qualcomm, una configurazione a 6 nanometri e otto core in grado di funzionare a una frequenza di clock massima di 2,4 GHz. Insieme a questo chipset, per eseguire la grafica, i giochi più impegnativi e i contenuti multimediali, c’è la GPU Adreno 642L integrata in questa piattaforma mobile.

Il processore che vive nel cuore del Samsung Galaxy M53, invece, è di Mediatek. Più in dettaglio, il pezzo che funge da cuore di questo portatile è il Dimensity 900, un chipset che consiste in un nodo di 6 nanometri ed è ugualmente in grado di funzionare a una frequenza di clock massima di 2,4 GHz. Tuttavia, le sue prestazioni sono inferiori a quelle del già citato Snapdragon 778G dell’M52, come abbiamo già sottolineato, ma questo non lo rende un telefono incapace di gestire applicazioni e giochi pesanti… al contrario. È inoltre dotato di un processore grafico Mali-G68.

Per quanto riguarda le opzioni di memoria, il Samsung Galaxy M52 è disponibile con 128 GB di spazio di archiviazione interno, così come l’M53, anch’esso dotato di 128 GB di memoria interna. A questo proposito, entrambi supportano l’espansione della ROM attraverso l’uso di una scheda microSD con capacità fino a 1 TB. Inoltre, entrambi sono dotati di 8 GB di RAM, ma solo l’M52 ha anche una versione da 6 GB.

Samsung Galaxy M52 vs Samsung Galaxy M53

DIVERSE SCOMMESSE FOTOGRAFICHE

Il Samsung Galaxy M52 è dotato di un sistema a tre fotocamere. Il sensore principale che lo abita è un 64 megapixel di risoluzione con apertura f/1.8 e supporto per la registrazione video 4K a 30 fps (fotogrammi al secondo). Gli altri due obiettivi del dispositivo sono un grandangolo da 12 megapixel con apertura f/2,2 e campo visivo di 123 gradi e una macro da 5 megapixel con apertura f/2,4.

D’altra parte, il modulo fotografico del Samsung Galaxy M53 è quadruplo, quindi ospita quattro sensori della fotocamera, di cui uno principale da 108 megapixel e con apertura f/1.8. È anche in grado di registrare video 4K a 30 fotogrammi al secondo. Gli altri tre scatti sono un grandangolo da 8 megapixel con apertura f/2,2, una macro da 2 megapixel con apertura f/2,4 e un’altra, anch’essa da 2 megapixel con apertura f/2,4, destinata alla modalità bokeh, ovvero l’effetto sfocatura fuori campo.

Per i selfie, entrambi sono dotati di una fotocamera frontale da 32 megapixel con apertura f/2,4 che si trova all’interno del foro dello schermo ed è anche in grado di registrare in risoluzione 4K a 30 fps.

BATTERIE E ALTRE CARATTERISTICHE

Il Galaxy M52 5G è dotato di una grande batteria con una capacità di 5.000 mAh, sufficiente a garantire un’autonomia di almeno un giorno intero con un utilizzo medio. Questo è anche ciò che troviamo nel Samsung Galaxy M53. Inoltre, entrambi i telefoni supportano la tecnologia di ricarica rapida a 25W tramite un cavo USB Type-C.

Per quanto riguarda le altre caratteristiche, entrambi sono compatibili con le reti 5G, grazie ai modem integrati nei chipset dei loro processori. Sono inoltre dotati di connettività NFC per i pagamenti senza contatto, Bluetooth (v5.0 sul Galaxy M52 e v5.2 sul Galaxy M53), Wi-Fi (802.11 a/b/g/n/ac/6 sull’M52 e 802.11 a/b/g/n/ac sull’M53) e GPS con A-GPS. Hanno anche un sensore di impronte digitali, ma sul primo è montato lateralmente, mentre sul secondo è integrato sotto il display. Una cosa che manca è il jack da 3,5 mm per le cuffie, ma almeno entrambi sono dotati di altoparlanti abilitati al Dolby Atmos per un’esperienza sonora più chiara, nitida e priva di distorsioni, secondo il produttore.

Il software di cui dispongono è l’ultimo, il che ci lascia con Android 12 sotto il livello di personalizzazione One UI 4.1 di Samsung, l’ultimo e il più avanzato del marchio al momento della pubblicazione di questo articolo.

Samsung Galaxy M53 vs Samsung Galaxy M52

CONCLUSIONI E OPINIONI: QUAL È IL MIGLIORE E PERCHÉ, IL SAMSUNG GALAXY M52 O IL GALAXY M53?

Ora, per quanto riguarda quale telefono di fascia media sia migliore e perché, è difficile stabilire un vincitore in questo confronto, perché, sebbene il Galaxy M53 sia superiore in termini generali, il suo prezzo più elevato non lo compensa, e questo perché i miglioramenti che apporta, rispetto all’M52, non sono così significativi. Inoltre, il chipset del processore dell’M53 è inferiore a quello dell’M52, quindi le prestazioni sono leggermente inferiori quando si tratta di eseguire applicazioni e giochi. Tuttavia, l’M53, pur condividendo lo stesso schermo e la stessa batteria, è dotato di un sistema fotografico migliore e di un lettore di impronte digitali sul display, ma ha anche una versione meno avanzata della connettività Wi-Fi. Supporta una versione più recente del Bluetooth, ma non fa molta differenza.

Quindi, come conclusione finale, il migliore dei due sarà quello che meglio si adatta alle vostre esigenze. Se si tratta di una questione di prezzo e prestazioni, il Galaxy M52 è migliore. D’altra parte, se volete optare per un modello più recente, con un sensore di impronte digitali sotto lo schermo e una fotografia superiore, il Samsung Galaxy M53 è una scelta migliore.