Saltar al contenido

Xiaomi 12 vs Realme GT 2 Pro – La nostra recensione

Sono appena arrivate sul mercato le nuove ammiraglie di Xiaomi e Realme, aziende note soprattutto per i loro telefoni di fascia media e medio-bassa a prezzi accessibili, ma che sono anche in grado di fare di tutto per presentarci telefoni di fascia alta di squisita qualità per gli utenti più esigenti.

In entrambi i casi sono disponibili due modelli: un modello «base» e un modello Pro. Le versioni di base dispongono già di funzioni molto avanzate e all’avanguardia, mentre le versioni Pro sono progettate per soddisfare gli utenti più entusiasti. In questo testo esamineremo le caratteristiche principali dei quattro telefoni e li metteremo a confronto.

Caratteristiche di Xiaomi 12 e Xiaomi 12 Pro

Xiaomi 12 vs Realme GT 2 Pro

Di recente vi abbiamo parlato dei telefoni Xiaomi 12 e Xiaomi 12 Pro, che sono stati appena annunciati per il mercato spagnolo e saranno disponibili a marzo.

Uno dei principali punti di forza di entrambe le versioni è che sono alimentate dal nuovo Snapdragon 8 Gen 1, il più potente processore mobile di Qualcomm fino ad oggi. Pertanto, uno dei due telefoni è in grado di eseguire i giochi e le applicazioni più impegnative senza sudare, e naturalmente il suddetto chip include la connettività 5G.

Le differenze iniziano a manifestarsi nello schermo, sebbene entrambi siano AMOLED e abbiano una frequenza di aggiornamento di 120 Hz. Il display dello Xiaomi 12 è di qualità immensa, con 6,28 pollici e 419 PPI (pixel per pollice). Tuttavia, l’edizione Pro si spinge oltre con 6,73 pollici (quasi mezzo pollice in più) e 512 PPI.

La capacità della batteria è simile (4.500 mAh per la versione base e 4.600 mAh per la Pro), ma la versione Pro si distingue per l’eccezionale carica rapida da 120 W, grazie alla quale è possibile caricare completamente la batteria in soli 18 minuti (l’altro modello ha una carica rapida di soli 67 W, il che non è male). Inoltre, entrambi offrono il lusso di una ricarica rapida wireless da 50 W e di una ricarica wireless inversa da 10 W (in modo da poter ricaricare altri dispositivi utilizzando il telefono).

Per quanto riguarda le fotocamere, entrambi i telefoni beneficiano del già citato chip Snapdragon 8 Gen 1, che ha tra i suoi principali vantaggi il miglioramento delle prestazioni fotografiche e la nuova tecnologia ProFocus di Xiaomi, che consente una messa a fuoco e un’acquisizione più nitida e dettagliata.

Tutto questo è abbinato a tre eccezionali sensori posteriori dello Xiaomi 12 Pro per foto di livello professionale: fotocamera principale Sony IMX707 da 50MP, grandangolo da 50MP con f/1.9 e teleobiettivo da 50MP.

Anche il modello standard scatta foto molto buone, ma le sue prestazioni sono un gradino più in basso sotto questo aspetto, con un sensore Sony IMX766 da 50 MP, 13 MP grandangolare e 5 MP macro. D’altra parte, lo Xiaomi 12 ha una fotocamera frontale da 32 MP, mentre il Pro ne ha una da 20 MP.

In breve: lo Xiaomi 12 è un telefono eccellente di per sé, e lo Xiaomi 12 Pro è un passo avanti in termini di schermo, ricarica rapida e fotocamere. Tuttavia, nonostante il design sia molto simile, la versione Pro è leggermente più grande e pesa 20 grammi in più, come è logico che sia visto che ha uno schermo più grande.

Caratteristiche di Realme GT 2 e Realme GT 2 Pro

Realme GT 2 Pro vs Xiaomi 12

Da parte loro, i nuovi Realme GT 2 e Realme GT 2 Pro sono la grande scommessa sulla fascia alta di Realme, il più grande concorrente di Xiaomi negli ultimi tempi. Stiamo parlando di vere e proprie bestie con specifiche di altissimo livello, anche se un po’ più economiche rispetto ai cellulari Xiaomi sopra citati.

Nel caso della nuova fascia alta di Realme, solo il GT 2 Pro ha il potentissimo processore Snapdragon 8 Gen 1 come i suoi rivali Xiaomi, mentre il GT 2 deve «accontentarsi» di uno Snapdragon 888, che nonostante appartenga alla generazione precedente di Qualcomm è ancora uno dei migliori chip. Entrambi sono dotati di connettività 5G.

Anche gli schermi di questi due telefoni sono AMOLED con frequenza di aggiornamento di 120 Hz e le loro dimensioni sono quasi identiche (6,62 pollici per il GT2 e 6,7 per il GT 2 Pro). La risoluzione del Realme GT 2 Pro (con una densità di pixel di 509 PPI) è superiore a quella del modello standard (398 PPI).

Per quanto riguarda la capacità della batteria, sono leggermente superiori ai telefoni Xiaomi, poiché entrambi hanno 5.000 mAh. Tuttavia, in termini di ricarica rapida, entrambi sono molto indietro rispetto allo Xiaomi 12 Pro e un po’ al di sotto dello Xiaomi 12, in quanto sia il Realme GT 2 che il GT 2 Pro hanno 65W di ricarica rapida (anche se è possibile caricarli completamente in poco più di mezz’ora). Inoltre, i telefoni Realme non dispongono né di ricarica wireless né di ricarica inversa.

Dal punto di vista fotografico, il livello è molto alto, anche se non è all’altezza delle controparti Xiaomi. Tuttavia, entrambi i Realme hanno una tripla fotocamera posteriore e un fenomenale sensore principale Sony IMX766 da 50 MP, come lo Xiaomi 12 standard; ovviamente, i sensori secondari sono più avanzati sul GT 2 Pro rispetto al GT 2. Per quanto riguarda la fotocamera anteriore, è da 16 MB sul Realme GT 2 e da 32 MB sul GT 2 Pro.

Come si può vedere, questi Realme sono un’ottima opzione e in generale offrono quasi la stessa cosa del top di gamma Xiaomi, anche se su aspetti come l’esperienza fotografica e la ricarica rapida lo Xiaomi 12 Pro è chiaramente il migliore, ma anche il più costoso.