Saltar al contenido

Xiaomi Redmi Note 10 Pro Vs Poco X3 Pro | Caratteristiche e principali differenze

La scelta di uno smartphone non sempre appare semplice e immediata. Il mercato propone ogni giorno nuovi modelli e noi siamo sottoposti a continui stimoli e novità. In questo articolo cercheremo di darvi tutte le informazioni per portarvi a fare una scelta consapevole e ben ponderata. Parleremo delle differenze tra Xiaomi Redmi Note 10 Pro e ma anche dei loro caratteristiche tecniche. E allora iniziamo subito.

Dimensioni e peso

le differenze che si riscontrano nelle dimensioni dei due smartphone non sono poi così decisive e nette. la vera differenza possiamo dire la faccia lo spessore, superiore nel Poco X3 Pro. Stesso discorso lo possiamo fare per quanto riguarda il peso, che vede sempre l’X3 pro leggermente più pesante, 215 gr contro i 193 gr dello Xiaomi.  Le dimensioni esatte del Redmi sono 164 × 76,5 × 8,1 mm, mentre quelle del poco sono 165,3 x 76,8 x 9,4 mm.

Scegliere l’uno rispetto all’altro, dunque, dipenderà anche dalla misura che preferite, se uno leggermente più grande o più sottile e leggero. In ogni caso entrambi i modelli sono comodi e molto funzionali.

Xiaomi Redmi Note 10 Pro Vs Xiaomi Poco X3 Pro

Caratteristiche tecniche

Questo punto sicuramente è quello che vede le maggiori differenze tra Xiaomi Redmi Note 10 Pro e Poco X3 Pro. Cercheremo di semplificarvi il tutto andando ad analizzarle una per una.

Quale sistema operativo e processore montano i due modelli?

Per prima cosa parliamo del processore, diverso nei due modelli ma comunque sempre Qualcomm, ossia l’azienda che ne produce  alcuni dei più potenti sul mercato. Già questo dovrebbe essere una garanzia. Il più potente tra i due lo ha il Poco X3 pro che monta un Qualcomm Snapdragon 860. Questo perché dispone di un chip più attuale che permette di avere prestazioni maggiori. Il Redmi Note 10 Pro lavora invece con un processore Qualcomm Snapdragon 732G.

Infine, altro aspetto tecnico da considerare è il sistema operativo usato nei due smartphone, che è il medesimo. Si tratta di Android 11 e dell’ultima versione di MIUI. Insomma, sotto questo punt di vista promuoviamo entrambi.

Xiaomi Redmi Note 10 Pro Vs Xiaomi Poco X3 Pro

E quale è la capacità della ROM e della RAM?

In generale, nelle versioni più comune la RAM di entrambi i modelli generalmente è di 6 GB. ma non solo, perché volendo è possibile trovare anche quella da 8GB. In ogni caso, avendo il Redmi un processore meno potente, la RAM è gestita meglio dal Poco. Ciò significa maggiori prestazioni e capacità di immagazzinamento.  Anche la memoria interna o storage (RAM) è senza dubbio superiore nel Poco, parliamo di due possibilità di scelta, 128 GB o 256 GB. Per il Redmi invece,  si può scegliere tra quella da 64 GB o 128 GB.

L’immagazzinamento interno è molto importante perché accoglie app, sistema operativo e l’archivio. Per questa specifica caratteristica, prediligiamo quindi il Poco X3 Pro.

Questione fotocamera: quale è la migliore?

Xiaomi Redmi Note 10 Pro risulta migliore da questo punto della fotocamera posteriore. Propone infatti un sistema composto da ben 4 lenti, di cui quella principale è di 108 MP, la macro da 5 MP, grandangolare da 8 MP e il sensore di profondità da 2 MP. La Samsung è l’azienda scelta dalla Xiaomi per la fabbricazione di tutto il comparto fotografico di questo modello mentre la tecnologia è ISOCEL.

Il sensore principale del Poco, invece è inferiore, dispone infatti di 48 MP. Anche in questo modello è presente un sistema a 4 lenti, di cui a parte quella principale appena citata della Sony IMX 582, vi sono poi una angolare da 8 MP, una macro da 2 MP e il sensore de profondità da 2 MP.

Ma da menzionare è anche la fotocamera frontale, molto importante per selfie di ottima risoluzione. Per quanto riguarda questo aspetto la migliore è quella del Poco X3 Pro che si attesta sui 20 MP, mentre quella del Redmi è da 16 MP.

Xiaomi Poco X3 Pro Vs Redmi Note 10 Pro

Risoluzione del display

Redmi Note 10 Pro vanta da questo punto di vista la tecnologia migliore. Si tratta infatti di un AMOLED, quindi parliamo di una delle migliori e all’avanguardia in quest’ambito.

Il display del Poco X3Pro, invece ha un pannello IPS, quindi di qualità inferiore. Quando parliamo di superiorità degli AMOLED ci riferiamo al fatto che dispongono di un maggiore contrasto, qualità dell’immagine migliore e neri puri. Per queste motivazioni non possiamo non affermare che il display del Redmi Note 10 Pro è sicuramente il migliore tra i due. Entrambi i display presentano le stesse misure, sono infatti da 6.67 pollici.

Qual è la differenza di prezzo tra i due?

Il prezzo è da sempre un fattore da prendere in considerazione fin da subito. Avere un budget prestabilito, infatti, ci aiuta a non distrarci in altri mille modelli troppo cari. Il Redmi Note 10 Pro risulta poco più costoso del Poco X3 Pro. parliamo di una differenza che si attesta sui 50 euro, costando il primo sui 300 euro e il secondo sui 250.

Ma tale valore può cambiare a seconda delle offerte dell’azienda o delle varie piattaforme online.

Xiaomi Redmi Note 10 Pro Vs Xiaomi Poco X3 Pro

Autonomia della batteria

Quest’ultimo punto è molto importante, chi desidererebbe trovarsi senza batteria nel momento del bisogno? Sicuramente nessuno e per questo bisogna assicurarsi smartphone che ne abbiamo una di qualità. La differenza di autonomia tra le batterie dei due modelli è minima, vince la Poco con 5160 mAh rispetto al Redmi che ne ha una da 5020 mAh. Come vedete si tratta di un contrasto lieve.

Da valutare invece, oltre ai mAh è la gestione dell’energia, più efficiente nel display AMOLED e dunque nel modello Redmi Note 10 Pro.

Xiaomi Redmi Note 10 Pro o Poco X3 Pro: quale dei due smartphone è il migliore?

La scelta di uno smartphone è sempre qualcosa di molto personale, perché le esigenze di ognuno di noi cambiano e con esse le caratteristiche tecniche a cui non si può rinunciare. Per esempio i bisogni di chi usa uno smartphone per lavoro saranno decisamente diverse da chi lo usa solo per diletto. Per questo non possiamo consigliarti il Redmi invece che il Poco o viceversa. Possiamo però dirti che il Redmi Note 10 Pro è leggermente superiore in quanto a prestazioni più elevate e al comparto fotografia.

Se il tuo scopo è usare lo smartphone anche per motivi professionali, forse il Poco X3 Pro è il dispositivo che fa per te. E’ superiore in termini di processore, di ROM, di autonomia della batteria e ha una migliore gestione della RAM.

Ma se invece, la tua passione è la fotografia e ti vuoi dilettare con un buon smartphone che faccia begli scatti, il Redmi è l’opzione migliore. Stesso discorso vale anche se si usa spesso il cellulare per guardare video o giocare ai videogiochi. Avendo un display AMOLED, la risoluzione delle immagini è migliore.

Come vedete gli aspetti positivi sono presenti in entrambi i modelli e le differenze, su alcuni aspetti, non sono poi così decisive. Valutate quindi quale modello è più adatto all’uso che pensate di farne oltre che al vostro budget.