Saltar al contenido

Amazfit GTS 3 vs Amazfit GTR 3 vs GTR 3 Pro: cosa c’è di diverso?

L’Apple Watch è stato di gran lunga il miglior smartwatch che il mercato abbia visto, e d’altra parte, Amazfit ha prodotto i migliori smartwatch economici che si possono acquistare in questo momento.

Potreste probabilmente pensare che il più grande difetto di Amazfit è che non adora il sistema operativo Google Wear – ma se vi dicessi che Zepp OS di Amazfit è molto più avanti di Android Wear di Google? È ultraleggero, privo di bloatware e funziona in modo fluido con qualsiasi Android e iPhone.

Il nuovo Amazfit GTS 3 è stato appena annunciato, e uno dei punti salienti è che è super elegante e assomiglia all’Apple Watch. Questo probabilmente è uno di quei motivi per cui state considerando di comprarne uno ora. Ma indovinate un po’! Ti ho sentito, e so che sei confuso tra l’Amazfit GTS 3 e l’Amazfit GTR 3, quindi lascia che te lo renda più facile!

Display e design

Amazfit GTS 3 vs Amazfit GTR 3

Entrambi hanno un display AMOLED, ma alla fine, più pixel offrono immagini migliori e più nitide, e il GTS 3 offre 341 PPI mentre il GTR 3 ha solo 321 PPI. Il display dell’Amazfit GTS 3 non sembra solo migliore sulla carta, ma fornisce anche immagini mozzafiato nella realtà.

Sono stato in grado di vedere una differenza immediata nella chiarezza del display. Sulla carta, il quadrante del GTS 3 potrebbe sembrare più sovradimensionato, ma onestamente, non mi ha dato molto fastidio perché sia gli elementi dell’interfaccia utente che il testo erano decentemente dimensionati e distanziati.

L’esperienza all’aperto è stata eccellente in quanto entrambi gli smartwatch possono proiettare fino a 1000nits.

Nel complesso amo entrambi i display, e solo perché l’Amazfit GTS 3 offre una migliore densità di pixel, io propendo per esso.

L’Amazfit GTS 3 (24,4 grammi) è leggermente più leggero del GTR 3 (32 grammi), ma non c’è molta differenza, grazie alla cassa in alluminio e ai cinturini in silicone super-premium. La differenza immediata nel design è che il GTR 3 è più circolare, formale come un orologio tradizionale, e offre due pulsanti fisici di scelta rapida.

Mentre il GTS 3 cerca di mantenere il design Apple. Devo dire che lo ha fatto abbastanza bene. Molte persone hanno frainteso il GTS per un Apple Watch. Comunque lascerò a voi l’aspetto in quanto è soggettivo.

Sistema operativo

Amazfit GTS 3 vs Amazfit GTR 3

Negli ultimi anni, Amazfit ha offerto una migliore coerenza quando si tratta di esperienza software. Infatti ho iniziato ad apprezzare lo Zepp OS più del Google Wear OS. Le icone sono ben progettate e l’interfaccia è super fluida.

Entrambi gli orologi eseguono l’ultimo Zepp OS di Amazfit che è anche compatibile con qualsiasi Android e iPhone. Entrambi gli smartwatch offrono una corona girevole come pulsante sui lati che ti aiuta a scorrere e navigare attraverso il tuo menu.

Confezionano funzioni in grado di gestire le notifiche che possono ancora una volta essere fatte scorrere con lo swipe o utilizzando la corona girevole.

Una cosa che mi manca è che non si può rispondere alle notifiche a differenza di un Apple Watch dove si può rispondere ai messaggi istantaneamente dall’orologio stesso.

Il sistema operativo è abbastanza coerente in tutti gli smartwatch ed è per questo che non c’è molta differenza quando si tratta di esperienza in-watch. Lo Zepp OS è davvero semplice e fa il suo lavoro.

Per aggiungere un po’ di tecnicismo, il sistema operativo Zepp OS ha una dimensione di soli 55 MB, che è come 1/28 della dimensione del sistema operativo Watch di Apple. Non c’è da stupirsi che sia chiamato l’OS per smartwatch più leggero e questo si nota nell’uso.

Sul fronte dell’OS non c’è letteralmente nulla di cui preoccuparsi. Ma la funzionalità dello smartwatch mi ha permesso di fare di più su Zepp OS, e quindi sto andando con esso.

Sport e caratteristiche

Amazfit GTS 3 vs Amazfit GTR 3

Il GPS incorporato è super veloce e il sensore di frequenza cardiaca su entrambi questi smartwatch funziona favolosamente bene. Il GPS è piuttosto accurato, il che lo rende una grande opzione per i maniaci del fitness, e può essere utilizzato quando si corre o si va in bicicletta. La parte interessante è che si possono anche aggiungere percorsi di corsa personalizzati da memorizzare sull’orologio.

Amazfit sostiene di offrire 150 + funzioni di salute, ma il tracker del sonno è la mia caratteristica più amata su entrambi questi smartwatch. Oltre al solito monitoraggio del sonno, può monitorare la qualità del sonno! Sono un utente Fitbit e credetemi, la precisione su entrambi questi smartwatch è quasi perfetta.

Come ogni altro smartwatch, il GTS 3 e GTR 3 offre funzioni che consentono di tenere traccia di passi, distanza, calorie bruciate e minuti attivi. Viene anche fornito con un cronometro che ti permette di registrare gli intervalli. Nel complesso non c’è alcuna differenza immediata in termini di hardware e caratteristiche di salute tra questi smartwatch.

Oltre alle normali caratteristiche sportive, questi smartwatch offrono anche un rapido accesso ai lettori multimediali dove è possibile mescolare la vostra musica. E comunque funzionano abbastanza bene con Google Fit o Apple Health. Quando si tratta di confrontare l’AMAZFIT GTS 3 VS GTR 3 in termini di funzionalità di fitness, allora è un pareggio.

Durata della batteria

Amazfit GTS 3 vs Amazfit GTR 3

L’aspetto più importante degli smartwatch è la durata della batteria. Questo è il punto in cui emerge la differenza maggiore, il GTS 3 ha lavorato per 11 giorni prima di doverlo ricaricare, mentre il GTR 3 è arrivato fino a 2,5 settimane prima di esaurire il succo.

Questa è una differenza enorme nella durata della batteria. Quindi, se siete qualcuno che indossa l’orologio durante il sonno e hanno bisogno di stare in piedi per tutto il giorno, allora si potrebbe desiderare di guardare fuori per l’Amazfit GTR 3.

Verdetto: Quale Amazfit dovresti comprare?

Questo confronto è diventato super difficile per me dare una conclusione. Anche se quando si tratta di design preferirei l’Amazfit GTR 3 in colore Blackout perché sembra di classe. Mentre il GTS 3 ottiene sicuramente tutti i punti brownie quando si tratta di durata della batteria.

Il cardiofrequenzimetro su entrambi questi smartwatch funziona come un fascino e nel complesso non troverete alcuna differenza quando si tratta di sport e funzionalità di fitness.

Entrambi sono buoni, ma ciò che si riduce alla preferenza personale di come si intende utilizzare il vostro smartwatch. Personalmente andrei con l’Amazfit GTR 3 per la sua durata della batteria e l’aspetto di classe. Comunque spero che abbiate trovato questo confronto utile e credo che questo vi aiuterà a prendere una decisione di acquisto.