Saltar al contenido

Fitbit Charge 5 Vs Fitbit Charge 4 – Dove sono le differenze?

Fitbit ha annunciato il Charge 5. Si tratta di una fitness band ricca di funzioni, ma manca di alcune delle intelligenze avanzate degli orologi Versa 3 e Sense.
Non può scaricare applicazioni extra. Non può riprodurre musica in locale e ha uno schermo relativamente piccolo.

In questo senso è molto simile al Fitbit Charge 4. Questa serie offre una buona opzione per i fan della palestra e della corsa, e ci si può aspettare che la batteria duri circa una settimana piuttosto che il giorno o due in offerta da molti smartwatch.

Ci sono grandi cambiamenti nel Fitbit Charge 5, però, a parte la grande revisione del design che gli dà un aspetto più morbido rispetto al Charge 4. Ecco i quattro grandi miglioramenti che devi conoscere.

Sensore ECG

Fitbit Charge 5 Vs Fitbit Charge 4

Il Fitbit Charge 5 è l’unica fitness band in giro con un sensore ECG, una caratteristica che di solito si vede negli smartwatch.
Questo utilizza pannelli conduttivi sui lati dell’orologio. Si toccano questi pannelli con il dito/pollice, e l’orologio analizza l’attività elettrica del tuo cuore per mappare il tuo ritmo sinusale. Questo è il battito del tuo cuore.

Dove il sensore ottico della frequenza cardiaca sul retro del Fitbit Charge 4 e 5 cerca semplicemente il numero di battiti al minuto, un ECG ascolta effettivamente il tempo delle contrazioni della parte superiore e inferiore del cuore. Scava più a fondo nelle sue componenti ritmiche.
Questo riguarda più la salute che il fitness, in un contesto di tracker, in quanto un ritmo sinusale anormale può essere qualcosa di cui parlare con un operatore sanitario.

Naturalmente, questo non significa che una frequenza cardiaca molto veloce (tachicardia) o lenta (bradicardia) non sia necessariamente una condizione diagnosticabile di per sé.

Sensore EDA

Fitbit Charge 5 Vs Fitbit Charge 4

Il Fitbit Charge 5 guadagna anche il sensore EDA introdotto nel Fitbit Sense. Questo utilizza gli stessi pannelli del sensore ECG.
Ancora una volta, tieni le tue cifre sui pannelli e aspetta mentre il Charge 5 effettua una registrazione. Questa volta controlla i cambiamenti nell’attività elettrica che suggeriscono che stai sudando di più, e li interpreta come un indicatore di stress.

Supponendo che questa funzione funzioni come su un Fitbit Sense, ti verrà chiesto di aspettare un paio di minuti mentre il Charge 5 fa le sue cose. E l’intero processo ha una sorta di cadenza meditativa che probabilmente ti lascerà meno stressato una volta che sarà tutto finito.

Questo fa parte della strategia del benessere di Fitbit, che si collega ai contenuti di nutrizione, yoga e meditazione a cui puoi accedere come parte di un abbonamento Fitbit Premium. Si ottengono sei mesi di accesso inclusi con un Fitbit Charge 5.

Prontezza quotidiana

Fitbit Charge 5 Vs Fitbit Charge 4

La funzione Daily Readiness unisce gli interessi di fitness del Charge 5 con il lato benessere. Questo guarda il tuo recente esercizio, la tua variabilità della frequenza cardiaca e i recenti modelli di sonno per stimare quanto sei stanco, e ti suggerirà il tipo di esercizio che potresti voler fare quel giorno.

In un certo senso questo è l’opposto dell’avviso «alzati e muoviti» che la maggior parte dei fitness tracker ti lancia. Daily Readiness vi suggerirà di andarci piano a volte, magari scambiando la lunga corsa o l’intensa sessione in palestra con qualcosa di più semplice.
Daily Readiness è anche in arrivo su Sense, Versa 3, Versa 2, Luxe e Inspire 2. Non c’è un’ovvia ragione tecnica per cui Fitbit non potrebbe aggiungerlo al Fitbit Charge 4, ma sembra che la vecchia banda non lo avrà, presumibilmente perché sarà gradualmente eliminata.

Questo tipo di calcolo della larghezza di banda dell’esercizio si trova anche in altri wearable. La versione di Garmin si chiama Body Battery, ma Daily Readiness sembra avere un approccio più attivo nei suoi suggerimenti comportamentali. Dire, «ehi, perché non provi a fare meno esercizio» regolarmente non è molto Garmin.

Schermo OLED a colori

La caratteristica del Fitbit Charge 5 che la maggior parte noterà per prima è lo schermo OLED a colori, una caratteristica che dovrebbe essere già presente nel Fitbit Charge 4.

Mentre Fitbit non ha rilasciato le specifiche complete di questo schermo, possiamo calcolare il resto dalle statistiche che ci ha dato. Si tratta di un display da 1,04 pollici, e la densità di pixel di 326ppi suggerisce una risoluzione di circa 260 x 170 pixel.

Il Charge 5 ha la stessa densità di pixel del Charge 4, ma il display più grande significa che ci sono molti più pixel con cui rendere la grafica e le watch faces. Fitbit dice anche che è due volte più luminoso, e senza dubbio riporterà la funzione di luminosità automatica vista nella band di ultima generazione.

Si ottiene anche una modalità always-on, che manca dal Charge 4. Questo tipicamente dimezza la durata della batteria degli indossabili, quindi aspettatevi che duri circa tre giorni di uso leggero tra una carica e l’altra. Ma renderà il Fitbit Charge 5 un orologio migliore, e «sempre acceso» è sempre utile per gli allenamenti.

Non c’è nessun cambiamento fondamentale nella tecnologia della batteria altrove, però, come entrambi gli orologi sono valutati per cinque ore di utilizzo del GPS.