Saltar al contenido

Garmin Forerunner 55 vs 45 vs 45s – Il miglior Smartwatch Garmin qualità prezzo?

Garmin ha rilasciato ieri un paio di nuovi orologi della serie Forerunner. Uno di questi è il Forerunner 55, una versione aggiornata del modello 45. Sapevamo che sarebbe arrivato, ci sono state molte fughe di notizie prima della presentazione ufficiale.

Se possedete il Forerunner 45, potreste chiedervi se sia giunto il momento di aggiornarlo. Dopo tutto, con una data di uscita ad aprile 2019, l’orologio ha ormai più di due anni. D’altra parte, il 45 vedrà un rapido calo di prezzo ora che ha un successore.

Continuate a leggere per scoprire le differenze tra i due dispositivi. Speriamo che questo vi aiuti a decidere quale sia la scelta giusta per voi.

Garmin Forerunner 55 vs 45 vs 45s: Hardware

Garmin Forerunner 55 vs 45 vs 45s

Design

Il Forerunner 55 e il Forerunner 45 sono quasi identici in termini di design. Tuttavia, c’è una differenza evidente. Il dispositivo più vecchio è disponibile in due varianti di dimensioni, mentre il 55 ne ha solo una. Il motivo per cui Garmin ha deciso di seguire questa strada non è chiaro. Forse non vedeva una grande richiesta di un 55s.

L’iterazione grande del 45 e il 55 hanno un corpo che misura 42 x 42 mm. La nuova versione è leggermente più spessa e pesa 1 grammo in più. Tuttavia, entrambi sono molto leggeri, ideali per chi ama correre.

La versione 45s è l’unica aggiunta al vecchio dispositivo. Misura 39,5 x 39,5 millimetri ed è ancora più leggero degli altri. Sebbene tutte le iterazioni abbiano un design unisex, questa è più adatta a chi ha un polso più piccolo.

È interessante notare che, nonostante la differenza di dimensioni, i modelli 55, 45 e 45 hanno lo stesso display transflettivo da 1,04 pollici con memoria in pixel (MIP). Questo ha il vantaggio di essere sempre acceso e di non essere troppo avido di energia. La risoluzione del display è di 208 x 208 pixel, perfettamente adeguata.

Tutto ciò rende evidente che non c’è praticamente alcuna differenza tra il Forerunner 55 e il Forerunner 45 dal punto di vista estetico. Hanno quasi le stesse dimensioni e lo stesso peso, la stessa configurazione dei pulsanti e del display, la stessa impermeabilità di 5 ATM. Solo la versione 45s offre un design più adatto a chi ha un polso piccolo.

Sotto il cofano

Le somiglianze continuano sotto il cofano. L’accelerometro e il sensore di frequenza cardiaca sono gli stessi. Garmin ha scelto di mantenere il cardiofrequenzimetro di terza generazione per il Forerunner 55, quindi non dovrebbero esserci differenze in termini di precisione. Tutti questi orologi sono inoltre dotati di supporto GPS/GLONASS/GALILEO.

Le ovvie omissioni da questo elenco sono un altimetro barometrico per il conteggio dei piani e un sensore SpO2. Forse li avremo quando il Forerunner 65 arriverà sul mercato.

Un’area che è stata migliorata è la durata della batteria. Garmin è riuscita a raddoppiare la durata della batteria del Forerunner 55, portandola a due settimane in modalità smartwatch. Con il GPS attivo la durata scende a 20 ore, un miglioramento significativo rispetto alle 13 ore del 45 e del 45s.

Ecco un elenco completo delle specifiche principali per quanto riguarda l’hardware e il design.

Garmin Forerunner 55 vs 45 vs 45s: Funzionalità

Garmin Forerunner 55 vs 45 vs 45s

Tracciamento del fitness

È un orologio per chi ama la corsa e cerca un orologio sportivo economico. A tale scopo, è una delle migliori opzioni in circolazione.

Ma al di là della corsa, questo è un dispositivo per il monitoraggio dell’attività fisica e del sonno 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Garmin ha già messo a punto questo aspetto, quindi in questo senso l’orologio non è diverso dagli altri orologi e fitness tracker.

Come già detto, i principali elementi mancanti sono il conteggio dei piani e il monitoraggio dell’ossigeno nel sangue. Ma sono presenti tutte le altre funzioni di base, come il rilevamento dello stress, la batteria del corpo, l’età fitness e altro ancora. A tutto ciò si aggiungono le funzionalità intelligenti, come le notifiche dello smartphone, il controllo della musica e le funzioni di sicurezza e monitoraggio. Un bell’elenco, davvero.

Gli aggiornamenti in dotazione al Forerunner 55

I miglioramenti che si ottengono scegliendo il Forerunner 55 riguardano soprattutto la metrica della corsa. Il nuovo orologio offre una serie di extra.

Una di queste è PacePro Pacing Strategies. Si tratta di un pacing dinamico basato sul percorso che aiuta a pianificare la strategia di gara. Si tratta essenzialmente di una guida basata sul GPS per un percorso selezionato nell’app Garmin che tiene conto delle pendenze.

Un altro extra è il cosiddetto allenamento giornaliero suggerito. Si tratta di un’opzione che fornisce ogni giorno allenamenti di corsa personalizzati, basati sui dati storici dell’allenamento e sul recupero dell’atleta. Questo aiuta a decidere quale tipo di allenamento scegliere per massimizzare l’efficacia dell’allenamento.

Altre aggiunte includono la modalità Traccia per ottenere distanze precise sul giro, la modalità Corsa virtuale da usare sui tapis roulant, l’Estimatore del tempo di arrivo, i Tempi di gara previsti in base alle prestazioni passate (per 5K/10K/Mezza maratona/Maratona), il Tempo di recupero (conto alla rovescia orario), i banner dei giri personalizzabili, le soglie di pausa automatica personalizzabili e altro ancora.

Più in generale, il 55 è dotato di Women’s Health Tracking. Questo consente il monitoraggio on-watch dei cicli mestruali e della gravidanza, della frequenza respiratoria 24 x 7 e di ulteriori modalità sportive (aggiunta di nuoto in piscina e HIIT).

Anche il supporto di Connect IQ è stato rinnovato. È ora disponibile il supporto per i campi dati, i widget e le app, e non solo per le watchface CIQ.

Ecco le differenze di tracciamento dell’attività.

Garmin Forerunner 55 vs 45 vs 45s: Il verdetto

Le differenze tra questi orologi in termini di design sono minime. Garmin ha scelto di escludere una versione piccola questa volta, quindi non c’è un 55s. Se si desidera un orologio di dimensioni ridotte, è necessario optare per il modello 45s. Ma si perderanno le nuove funzioni.

Questo include quasi il doppio della durata della batteria, la frequenza respiratoria 24 x 7 e il monitoraggio della salute delle donne. Ma soprattutto, il 55 è dotato di alcune metriche aggiuntive per la corsa, come le strategie di ritmo Pace Pro, gli allenamenti giornalieri suggeriti e il tempo di recupero. Infine, sono ora supportati i campi dati, i widget e le app per il nuoto, l’HIIT e Connect IQ.