Saltar al contenido

Huawei Watch GT 3 Pro vs Samsung Galaxy Watch 4 – Il miglior Smartwatch qualità prezzo?

Huawei ha dato seguito allo smartwatch Watch GT 3 del 2021 con un modello pro che non solo si guadagna il suffisso «pro» con le sue funzioni aggiuntive, ma ha anche un design premium da abbinare. Sono molti gli smartwatch con cui si confronterà nel mercato altamente competitivo degli indossabili, e uno di questi è il Galaxy Watch 4 di Samsung. Huawei è un nome familiare nel settore degli indossabili con smartwatch e fitness tracker.

Oltre agli smartwatch, come il Watch GT 3 e il Watch 3 Pro, Huawei vende nel Paese anche i suoi PC Windows e i monitor desktop. Tuttavia, i suoi recenti smartphone, come il pieghevole a conchiglia P50 Pocket, non vengono venduti nemmeno in Canada.

Il Huawei Watch GT 3 Pro è disponibile in due versioni – ceramica e titanio – che si differenziano non solo per l’aspetto e i materiali di costruzione, ma anche per le caratteristiche. L’edizione in ceramica ha una cassa in ceramica nano-microcristallina, vetro zaffiro (sopra e sotto) e una lunetta in acciaio inossidabile verniciata in oro con 24 ondulazioni che indicano ogni ora. Anche la corona è un mix di ceramica e acciaio inossidabile e si trova sopra un pulsante ECG in metallo. Huawei offre agli acquirenti la possibilità di scegliere tra un cinturino in ceramica bianca o in pelle. La versione in titanio sostituisce la cassa e la corona rotante in ceramica con il titanio, mantiene il vetro zaffiro sul display e sostituisce il lato inferiore in vetro con la ceramica. L’orologio è disponibile con cinturini in pelle marrone o nera. Anche il Galaxy Watch 4 di Samsung è disponibile in due versioni: un modello standard con cassa in alluminio e una versione Classic con cassa in acciaio.

L’Huawei Watch GT 3 Pro ha una migliore durata della batteria

Huawei Watch GT 3 Pro vs Samsung Galaxy Watch 4

Le due versioni del Huawei Watch GT 3 Pro hanno un display touch AMOLED a 60 Hz, anche se con dimensioni diverse. Chi sceglie la Ceramic Edition avrà un display da 1,32 pollici incastonato in un quadrante da 42,9 mm, mentre la Titanium Edition ha un display da 1,43 pollici in un quadrante da 46,6 mm. Il Galaxy Watch 4 ha un display Super AMOLED ed è disponibile in due dimensioni: una versione da 40 mm con schermo da 1,19 pollici e una versione da 44 mm con schermo da 1,36 pollici. Anche il Galaxy Watch 4 Classic, dotato di lunetta girevole, può essere acquistato in due versioni: 42 e 46 mm con schermo da 1,19 e 1,36 pollici rispettivamente. Samsung fornisce sia il modello standard che quello classico del suo smartwatch con 1,5 GB di RAM e 16 GB di memoria integrata. Huawei ha la meglio in questo caso, poiché il suo orologio è dotato di 2 GB di RAM e 32 GB di memoria integrata. Huawei non lancia uno smartwatch Wear OS da anni ed è improbabile che lo faccia a breve. Tuttavia, ha sviluppato una versione del suo sistema operativo HarmonyOS per i suoi wearable, che può essere trovata sul Watch GT 3 Pro. Il sistema operativo è leggero e supporta le app, anche se non allo stesso livello di Wear OS 3 sul Galaxy Watch 4, che ha accesso alle app del Google Play Store.

Per quanto riguarda la salute, sono presenti alcune funzioni simili, tra cui un ECG per il rilevamento della fibrillazione atriale, il monitoraggio della frequenza cardiaca, il monitoraggio del livello di ossigeno nel sangue e il monitoraggio del sonno. Inoltre, Huawei aggiunge un sensore di temperatura, il monitoraggio dello stress e il monitoraggio della salute delle donne. Il Galaxy Watch 4 non dispone di tutte queste funzioni e un recente rapporto ha suggerito che anche il Galaxy Watch 5 non avrà un sensore di temperatura. Tuttavia, sul Galaxy Watch 4 sono presenti due funzioni per la salute che non sono disponibili sul Watch GT 3 Pro. Una è un sensore di analisi dell’impedenza bioelettrica per misurare la composizione corporea (grasso corporeo, acqua corporea, BMI e altro) e l’altra è un sensore della pressione sanguigna. Entrambi gli orologi sono in grado di tracciare diverse attività sportive (oltre 100 sull’orologio di Huawei e oltre 90 sul Galaxy Watch 4), tra cui il nuoto. È presente anche una modalità golf per rilevare la postura dello swing e tracciare i colpi di golf.

I due smartwatch hanno un microfono e un altoparlante integrati per rispondere alle chiamate. Sono presenti anche GPS, Bluetooth e NFC, ma solo il Galaxy Watch 4 dispone di Wi-Fi e LTE opzionale. La capacità e la durata della batteria sono diverse per ogni orologio, a causa delle differenti dimensioni, anche se entrambi supportano la ricarica wireless. Il Watch GT 3 Pro Ceramic Edition offre fino a 7 giorni con una singola carica (4 giorni con un uso intenso), mentre la Titanium Edition dura fino a 14 giorni (8 giorni con un uso intenso). Il Galaxy Watch 4 di Samsung, invece, può durare solo 40 ore prima di dover essere ricaricato.